gravidanza 9 settimane
Gravidanza Settimane di gravidanza

Nona settimana di gravidanza: sintomi, feto, ecografia

La nona settimana di gravidanza corrisponde al terzo mese di gestazione. Quali sono i sintomi nella nona settimana di gravidanza e in che modo cambia il corpo della donna? Come si sviluppa il feto di tre mesi e cosa sarà visibile attraverso l’ecografia alla nona settimana di gravidanza? Cercheremo, quindi, di comprendere questi aspetti, soffermandoci anche su una serie di consigli che aiuteranno a vivere una gravidanza serena.

Nove settimane di gravidanza

Con la nona settimana di gravidanza si è ufficialmente entrate nel terzo mese. Nei primi mesi di gravidanza per effetto dei cambiamenti che si stanno verificando nel corpo e nel feto è probabile che ci si sente più affaticate, che aumentino le nausee, il vomito e il malessere mattutino.
La maggior parte delle persone, però, può non accorgersi di nulla: si potrebbe notare un certo gonfiore, ma la pancia alla nona settimana di gravidanza non è ancora del tutto visibile. Solo un altro paio di settimane e i cambiamenti saranno sempre più evidenti!

9 settimana di gravidanza: sintomi

Nella nona settimana di gravidanza il corpo inizia lentamente a cambiare: il girovita comincia ad arrotondarsi e il seno, che diventa sempre più dolorante, preparandosi all’allattamento, aumenta di volume.
I sintomi non sono sempre gli stessi, ma variano da donna a donna, da gravidanza in gravidanza. Oltre ad avvertire qualche momento di stanchezza, già in questa fase, sono le vene delle mani e dei piedi che potrebbero essere più in evidenza e si potrebbe soffrire di congestione nasale. I sintomi di naso chiuso o epistassi (perdite di sangue dal naso) sono abbastanza comuni durante la gestazione. Si potrebbe notare anche un aumento di salivazione.
La donna incinta alla nona settimana di gravidanza, inoltre, può avvertire desiderio o avversione per certi cibi, frequente bisogno di urinare, capogiri. Non è raro che si possa prendere peso, ma può anche trattarsi di ritenzione idrica e di aumento del volume sanguigno. Il fatto che ci si senta stanche e gonfie dipende soprattutto dagli ormoni in circolo nell’organismo, in particolare il progesterone, responsabile dei repentini sbalzi d’umore.

gravidanza 9 settimane

Leggi anche: Quand’è l’onomastico di…? Scopri quando festeggiare il santo delle persone a te care

Come cambia il corpo alla 9 settimana di gravidanza

Nella nona settimana di gravidanza la pancia non è del tutto visibile, ma il girovita sta aumentando e molto probabilmente il volto della gestante diventa sempre più rotondo e dolce.
L’utero è cresciuto ulteriormente, fino ad assumere quasi la grandezza di un piccolo pompelmo e crescerà notevolmente e molto rapidamente nelle prossime settimane.
Già dall’inizio della 9 settimana di gravidanza il lavoro dei reni aumenta ed è consigliabile bere molta acqua.
Inoltre, gli ormoni come estrogeni e progesterone causano un’ipersecrezione di muco nasale, provocando gonfiore e congestione. Ciò è sintomo di rinite gravidica, che si manifesta proprio dal terzo mese di gravidanza.

gravidanza 9 settimane

Leggi anche: Fa bene lo zenzero in gravidanza?

Il feto a 9 settimane: aspetto e crescita

È scorretto parlare di embrione a 9 settimane: il bambino, infatti, in questa fase, viene denominato “feto”.
La lunghezza del feto di 9 settimane è di circa 2 cm e pesa 1 grammo. La testa è enorme, pari a un terzo del corpo e la fronte è prominente. Gli occhi sono ancora chiusi, coperti dalle palpebre, e si riapriranno a partire dalla ventiseiesima settimana, mentre i fori e le narici si aprono gradualmente. Anche gli altri tratti del viso, come la bocca, le labbra, il naso, continuano a crescere e a distinguersi.
Le braccia e le gambe con caviglie e polsi del feto a 9 settimane continuano ad allungarsi, tanto da far sembrare il bambino una miniatura dell’essere umano. Il feto di 3 mesi comincia, dunque, a prendere peso e il suo corpo si sviluppa sempre di più.
Continuano a svilupparsi il cervello, il midollo spinale e i nervi. La stessa cosa vale anche per gli organi interni, come il cuore, i polmoni e l’intestino, che sono già nella loro posizione e si stanno formando, così come i muscoli. Il cuore, in particolare, è già diviso in quattro cavità e iniziano a formarsi le valvole.
Anche la placenta è già sufficientemente formata per occuparsi della maggior parte della produzione di ormoni e nutrienti e poi di liberarsi dei prodotti di scarto. Questa, infatti, produce estrogeni e progesterone, ormoni che gestiscono i cambiamenti che avvengono durante la gravidanza.
Nel feto di 9 settimane gli organi genitali e il tratto urinario sono già distinti, ma è ancora troppo presto determinare il sesso, non essendo riconoscibili tramite l’ecografia.

feto a 9 settimane

Leggi anche: Primo mese di gravidanza: i sintomi

Il feto di 9 settimane: il rapporto con la madre e con l’esterno

Nel 3 mese di gravidanza il sangue inizia a circolare attraverso il cordone ombelicale tra l’embrione e le membrane attaccate all’utero. Prima che la placenta cominci a funzionare a pieno regime, tutto quello che serve per la crescita del feto viene raccolto nelle ghiandole del rivestimento uterino.
Durante la nona settimana di gravidanza si sviluppano anche i lobi auricolari del feto e ciò gli permetterà di percepire tutti i suoni e le voci che la mamma gli farà ascoltare.

ecografia nona settimana gravidanza

Leggi anche: Aspetti una femminuccia? Ecco i nomi femminili più belli fra cui scegliere

9 settimana di gravidanza: ecografia

L’ecografia nella nona settimana di gravidanza può mostrare, oltre al piccolo cuore che batte, anche un bambino che fa già dei piccoli movimenti. Essendo il feto ancora troppo piccolo, sarà possibile sentire meglio il battito del cuore attraverso un’ecografia Doppler.
Tuttavia può capitare che un’ecografia al terzo mese di gravidanza possa mostrare un sacco gestazionale vuoto. In alcuni rasi casi ciò potrebbe essere dovuto a una gravidanza extra-uterina o a un aborto spontaneo. Nella maggior parte, però, si verifica quando la donna pensa che la sua gestazione sia più avanzata di quello che è effettivamente. Solo una successiva ecografia, eseguita tra qualche settimana, permetterà di rendere visibile il feto.
L’ecografia a 9 settimane di gravidanza può mostrare, inoltre, anche delle increspature alla fine di mani e piedi, che marcano gli spazi dove si formeranno le dita.
Di seguito il video di un’ecografia alla 9 settimana:

Leggi anche: I nomi maschili più belli di sempre

Consigli e precauzioni alla nona settimana di gravidanza

Di seguito alcuni consigli per una gravidanza serena e un bimbo sano:

  • Nella 9 settimana di gravidanza, in cui la donna si sente stanca e affaticata, si ha la tentazione di tenere le spalle incurvate e piegate in avanti. È importante, quindi, correggere il portamento tenendo una postura eretta con petto in fuori e sguardo alto.
  • Spesso si dice che, durante la gestazione, sia necessario mangiare per due. Ciò non è assolutamente vero: è preferibile, anzi, consultarsi con il proprio medico e con un nutrizionista per seguire una dieta sana ed evitare di mangiare troppo aumentando di peso.
  • Se si hanno più di 35 anni, è fondamentale coordinarsi con il ginecologo per eseguire degli screening di diagnosi prenatale, che vengono effettuati tra la nona e la sedicesima settimana di gravidanza, per individuare malattie cromosomiche e disturbi genetici.
  • Prediligere un abbigliamento comodo e premamam, evitando indumenti troppo stretti sull’addome, che potrebbero provocare dolori di pancia in gravidanza.
  • Programmare una serie di visite dal dentista: la gravidanza potrebbe agire negativamente sui denti ed è, quindi, importante prendersene cura.
  • Bere tanta acqua per evitare la disidratazione e non assumere bevande zuccherate o gassate, in quanto un’elevata assunzione di zuccheri può aumentare il rischio che il bambino sviluppi atopia e asma.
  • Porre attenzione alla infezioni al tratto urinario, spesso frequenti durante la gravidanza. Nel caso se ne verifichi una, contattare immediatamente il medico perché un’infezione mal curata può portare a gravi problemi, come varie patologie renali o un parto prematuro.
  • Continuare o iniziare una serie di esercizi fisici leggeri facendo sempre attenzione a non stancarsi troppo.

gravidanza 9 settimane

Leggi anche: Scopri cosa puoi mangiare in gravidanza e cosa, invece, è meglio evitare

Nona settimana di gravidanza video

Di seguito un simpatico video sulla gravidanza che ci aiuterà a comprendere meglio tutti gli aspetti di questo terzo mese di gestazione.

Leggi anche:

  1. Decima settimana di gravidanza: sintomi, trasformazioni ed esami da fare
  2. Undicesima settimana di gravidanza: feto, controlli da fare, curiosità
  3. Settima settimana di gravidanza: sintomi ed esami
  4. Ottava settimana di gravidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *