i benefici delle melanzane in gravidanza
Alimentazione Gravidanza

Melanzane in gravidanza: Si o No?

L’alimentazione in gravidanza va curata attentamente: scopriamo le calorie delle melanzane, i benefici e la ricetta per una parmigiana leggera

Cosa posso mangiare in gravidanza?

Le verdure in gravidanza sono altamente consigliate, ma tutti gli ortaggi possono essere consumati senza preoccupazioni? Oggi parleremo delle melanzane: sono uno dei cibi da evitare in gravidanza? Vi farà piacere sapere che si possono mangiare senza problemi! Ecco però le accortezze da seguire per un corretto consumo.
Scopriremo inoltre, fra le verdure, cosa mangiare in gravidanza e come prepararlo al meglio.

Le melanzane fanno bene in gravidanza?

Il dubbio, oltre a un’antica credenza che addita le melanzane come tossiche e responsabili di mal di testa improvvisi e febbri, sorge a causa di uno studio portato avanti dalla medicina alternativa biodinamica, nel quale le melanzane vengono additate come cibo da evitare in gravidanza in quanto ridurrebbero la crescita fetale del bambino.
Secondo questo studio, infatti, il consumo di melanzane in gravidanza potrebbe causare malformazioni al feto o la nascita di un bambino sottopeso. In realtà, la melanzana ha proprietà tali che smentiscono questi dubbi privi di ogni fondamento scientifico e che non possono che cancellare questo ortaggio dall’elenco di cosa non mangiare in gravidanza. In particolar modo:

  • Oltre agli antociani la melanzana contiene alcuni principi farmacologici come la solasonina e la nasunina che sono capaci di stimolare la muscolatura dell’apparato digerente, spesso pigro in gravidanza;
  • Le calorie delle melanzane sono pochissime, appena 18 in 100 grammi;
  • La melanzana ha proprietà ipocoleresterolemizzanti che stimolano l’attività del fegato;
  • Un altro beneficio della melanzana è che è ricca di potassio;
  • La melanzana ha tante fibre, quindi può essere un valido aiuto contro la stipsi che spesso affligge le future mamme;
  • Le proprietà depurative della melanzana e quelle diuretiche sono un grande beneficio per il nostro organismo;
  • E non dimentichiamoci che sono ottime!

benefici melanzane


Leggi anche: Spinaci in gravidanza:benefici e proprietà

Melanzane e valori nutrizionali

Anche i valori nutrizionali delle melanzane meritano un elenco tutto per loro. Possiamo infatti trovare tutti i benefici delle melanzane in soli 100 gr di questo fantastico ortaggio. In particolar modo i valori nutrizionali della melanzana sono:

  • Acqua 92,70 g
  • Carboidrati 2,60 g
  • Zuccheri solubili 2,60 g
  • Proteine 1,10 g
  • Grassi 0,40 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 2,60 g
  • Sodio 26 mg
  • Potassio 184 mg
  • Ferro 0,30 mg
  • Calcio 14 mg
  • Fosforo 33 mg

Ricordiamoci che è importante mangiare la melanzana con la sua buccia, perché è qui che si concentrano i più importanti principi attivi.
Ma a proposito di mangiare, abbiamo già parlato dei benefici delle melanzane, di quanto siano indicate anche in gravidanza e di come possano far bene allo sviluppo del bambino, ma perché non parlare anche di come poterle mangiare?
melanzane proprietà
Leggi anche: Cavolfiore in gravidanza: un alimento sicuro per le future mamme?

Come mangiare le melanzane in gravidanza

Le verdure crude in gravidanza possono essere mangiate in tutta tranquillità, se lavate con cura e attenzione, quindi via a gustose insalate sia in estate che in inverno, seguendo sempre la stagionalità delle verdure. Le melanzane, però, sono sconsigliate da consumare senza cottura, a causa del loro sapore amaro e della loro spugnosità e diciamocelo: a chi verrebbe mai in mente di mangiare una melanzana cruda?
Sono invece consigliatissime tra l’elenco delle verdure grigliate in gravidanza! Così come le zucchine, i pomodori e i peperoni le melanzane sono buonissime grigliate e non richiedono nessun tipo di difficoltà nella preparazione.
Perché non cucinarsi allora una gustosissima e semplicissima parmigiana leggera in grado di appagare qualsiasi voglia dell’ultimo minuto?
melanzana in gravidanza
Leggi anche: Si può mangiare il radicchio in gravidanza?

Ricette con melanzane grigliate e al forno

Qui si seguito vi riportiamo alcune ricette che vi permetteranno di mangiare le melanzane senza appesantirvi con fritture o altri tipi di cottura che potrebbero risultare pesanti in gravidanza. Come abbiamo già detto le verdure grigliate in gravidanza sono perfette da mangiare e si possono abbinare a tanti piatti differenti.
Ecco a voi due esempi:

Leggi anche: Uova in gravidanza:si possono mangiare?

Verdure crude e verdure grigliate da poter mangiare in gravidanza

Come anticipato nei paragrafi precedenti, le verdure in gravidanza dovrebbero essere consumate in grandi quantità dato gli innumerevoli benefici che comportano.
A volte, però, si ha paura di mangiare qualche verdura, un po’ per il timore delle nausee, un po per altro, ma in realtà non c’è alcun rischio! L’importante è lavare bene tutto e seguire le stagioni. Ecco allora un piccolo elenco delle verdure crude da mangiare in gravidanza e che a loro volta possono anche essere grigliate:

  • I pomodori: sono ottimi. Se però il pomodoro crudo vi provoca acidità allora provate a grigliarlo. Basta aggiungere un filo d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale e voilà, il successo è assicurato;
  • Insalata: Da mangiare in grande quantità e arricchita da ciò che volete, l’importante è lavarla sempre con cura, foglia a foglia;
  • Carciofi: Ricchi di grandi proprietà benefiche si possono mangiare tagliati sottili, a formare una gustosa insalata;
  • Peperoni: Grigliati o arrostiti sono perfetti in tutte le loro varietà, dalle note più dolci a quelle più acidule;
  • Carote: Crude e tagliate alla julienne sono ottime e ricche di benefici. Potreste insaporirle anche con del prezzemolo crudo, sempre lavato bene..fa benissimo.

Buon appetito a tutti, soprattutto a voi mamme…e a i vostri bambini!

verdure alla griglia in gravidanza
Leggi anche: Rucola in gravidanza:si può mangiare o è da evitare?

Michela Scungio