settimana 19 gravidanza
Gravidanza Settimane di gravidanza

19 settimana di gravidanza

Tutto ciò che devi sapere sulla diciannovesima settimana di gravidanza: crescita della pancia e del feto, sintomi, consigli e curiosità

Diciannovesima settimana di gravidanza

Ciao Mamma, il quinto mese di gravidanza si è quasi concluso, significa che sei a metà del percorso per conoscere finalmente tuo figlio.
Congratulazioni! Ogni settimana andrebbe festeggiata dunque anche la 19 settimana di gravidanza.
È il periodo più bello quello a 19 settimane di gravidanza, non ancora appesantita come lo sarai negli ultimi tempi e libera dalle nausee che probabilmente ti hanno accompagnato fino a poco prima.
Stai meglio perché il tuo corpo si sta abituando ormai al peso che cresce, ai piccoli cambiamenti, ma soprattutto perché senti il feto muoversi e puoi stare più rilassata, goderti finalmente questo bellissimo periodo. Se all’inizio del quinto mese di gravidanza non avvertivi ancora movimenti, alla diciannovesima settimana di gravidanza, i movimenti sono più chiari e frequenti.
Qualcosa è cambiato e continuerà a cambiare di settimana in settimana, vediamo insieme cosa.

19 settimana di gravidanza quanti mesi sono?

Quando le persone ti toccano la pancia, non ti chiedono a che settimana sei, ma in quale mese. Ecco perché qui troverai la risposta da dare alla domanda: 19 settimane di gravidanza, quanti mesi sono?
L’entrata in ogni nuovo mese è importante, ma per la velocità con la quale cresce il feto e di conseguenza la pancia, è essenziale ogni singola settimana conquistata. Benvenuta dunque, e già da più di una settimana, nel quinto mese! Fatti una doccia, metti della musica e accarezzati la pancia, rilassati, te lo sei meritato: stai facendo un lavoro importante e arrivare alla diciannovesima settimana di gravidanza è un traguardo da festeggiare.
Intanto puoi guardare qui sotto, per la diciannovesima settimana di gravidanza, un video divertente e un video sulla gravidanza settimana per settimana

Leggi anche: Pesce in gravidanza: cosa mangiare e cosa evitare

19 settimana di gravidanza: sintomi

La tua pancia cresce sempre più, ormai la punta dell’utero ha raggiunto il retro del tuo ombelico, puoi sentirlo se premi leggermente. Il feto a 19 settimane si sta spostando verso la parte alta dell’addome per farsi più spazio. Non ti preoccupare se non senti i movimenti, dipende unicamente dalla posizione del tuo utero: chi lo ha rivolto verso l’ombelico, avrà più probabilità di sentire i primi calcetti fin da subito.
Vediamo dunque cosa cambia a 19 settimane di gravidanza: pancia, pelle, dolori, peso…

  • Hai già cercato informazioni come “19 settimana di gravidanza pancia dura“? È normale! Le contrazioni preparatorie potrebbero già sentirsi a quest’epoca gestazionale, specie quando sei in piedi da molto o fai molti sforzi. In questi casi sdraiati, accarezza la pancia e rilassati, tornerà subito più morbida. Stai attenta però: se la pancia rimane dura troppo a lungo, contatta il medico, potrebbe significare che necessiti di un po’ di riposo.
  • Potresti avere già perdite di colostro dai capezzoli, un liquido denso e giallognolo. Può essere presente già dal 5 mese di gravidanza, comparire verso la fine o, addirittura, non arrivare fino alla nascita.
  • Aumenta il volume sanguineo e, di conseguenza, la tua temperatura corporea. Non ti spaventare se avrai costantemente due lineette di febbre, se non ti causa disturbo, è tutto nella norma alla settimana 19 di gravidanza.
  • Potrebbe comparire il cloasma sul viso, un accumulo di melatonina che crea macchie, le famose macchie della gravidanza. Non ti preoccupare, diminuiranno con l’avanzare delle settimane. Ricorda di mettere sempre la crea protettiva quando esci al sole, anche solo per una passeggiata. Una buona idratazione e protezione aiuta anche per i brufoli in gravidanza.
  • Il bisogno di urinare a 19 settimane di gravidanza potrebbe farsi più frequente e…impellente! Non rimandare mai e bevi sempre molta acqua.

19 settimana gravidanza

Leggi anche: Quinto mese di gravidanza

19 settimana di gravidanza: pancia

Che sia evidente o meno, alla 19 settimana di gravidanza, la pancia e la sua grandezza, dipendono unicamente dalla conformazione dell’utero. Non ti preoccupare dunque se non è evidente o se sembra che tu debba partorire domani. Ogni donna è a sé, così come ogni gravidanza.
In gravidanza, a 19 settimane, la pelle della pancia inizia a tirare, cospargiti sempre di crema più volte al giorno. Meglio leggermente unta che rimpiangerlo successivamente. Le smagliature sono dietro l’angolo sulla pancia a 5 mesi di gravidanza, non rinunciare a questo rito quotidiano per pigrizia!
Puoi acquistare pantaloni prémaman oppure indossare i tuoi vecchi leggins elasticizzati. Non esiste un abbigliamento obbligatorio alla 19 settimana di gravidanza, ma solo ciò che ti fa sentire comoda e che, ovviamente, non stringa sulla pancia.
C’è un’altra cosa alla quale devi stare attenta alla 19 settimana di gravidanza: il peso. Il tuo! Quindi non eccedere nelle quantità, ma non lesinare sulla qualità.

19 settimana di gravidanza peso

Leggi anche: Aspetti un maschietto? Ecco i nomi più belli!

Ecografia alla 19 settimana

Se ti stai chiedendo come è un’ecografia alla 19 settimana, la risposta è: lo scoprirai al prossimo controllo. Perché questo? perché ogni feto è posizionato in maniera differente e le tue aspettative potrebbero essere deluse. Potrebbe non vedersi di profilo, per esempio, potresti scorgere solo le gambine o il piedino. Le meno fortunate ascoltano il ginecologo che muove l’ecografo sulla loro pancia dicendo che sta bene dopo aver misurato i parametri di peso e lunghezza in percentuali, ma senza averlo ancora davvero visto “in faccia”. Durante la diciannovesima settimana, se non è stato fatto precedentemente, si determina il sesso, si riscontrano eventuali anomalie nella crescita e nel battito cardiaco. La pelle è ancora trasparente e gli organi interni e la loro crescita sono ben visibili.
Se il feto fosse posizionato in bella vista, l’ecografia dovrebbe essere simile come questa:

ecografia 19 settimana

Leggi anche: Baccalà: perché mangiarlo in gravidanza

Cosa è cambiato nel feto a 19 settimane

Tanti sono i cambiamenti che avvengono nel feto a 19 settimane. Sono tutte repentine e l’ingranaggio perfetto che è il corpo umano lavora ogni singolo giorno per far si che il miracolo si compia.
Vediamo insieme cosa cambia a 5 mesi di gravidanza:

  • Il feto alla 19 settimana di gravidanza è lungo circa 15,24 cm e ha un peso medio di 240 gr. È paragonato a un Mango in quanto a ingombro.
  • I suoi organi interni sono tutti formati, inizia a crearsi uno strato protettivo attorno a essi per proteggerli dopo il parto dalla temperatura esterna.
  • Anche se la pelle è trasparente, sotto di essa inizia a formarsi il grasso e al di sopra, all’esterno, uno strato di vernice caseosa che protegge da piaghe e grinze.
  • Le proporzioni di braccia e gambe, alla diciannovesima settimana di gravidanza, hanno raggiunto un punto di stallo, il tuo bimbo è già perfetto così.
  • Si sviluppa il sistema nervoso, in particolare le aree celebrali responsabili di riconoscere gusto, olfatto, tatto, vista e udito. Quello che mangi tu, ora, può sentirlo anche lui.
  • I reni iniziano a produrre urina. Sì mamma, inizia già da adesso a farti la pipì addosso!
  • Iniziano a crescere i capelli e i piccoli dentini sotto alle gengive.
  • Se è una femmina le sue ovaie contengono già milioni di ovuli.

Come hai appena visto è in crescita e si sviluppa continuamente, soprattutto durante la 19 settimana di gravidanza. Alla prossima ecografia, il ginecologo misurerà il bambino dalla testa alla punta del piede e non più da testa a sedere.

feto a 19 settimane

Leggi anche: Pomodori in gravidanza: si possono mangiare?

Esami da fare alla 19 settimana di gravidanza

Dalla 19sima settimana alla 21esima puoi effettuare l’ecografia morfologica, prenotala con anticipo perché è passabile dal regime sanitario nazionale.
È possibile anche che il medico curante richieda ancora l’esame del sangue per la toxoplasmosi.
Da adesso in poi con gli esami hai concluso, se ne parlerà di nuovo nel pieno del terzo trimestre.

19 settimana di gravidanza pancia

Leggi anche: E se fosse una femminuccia? Scegli uno di questi nomi!

Curiosità e consigli

Il miglior consiglio: “Riposati ora che puoi!” chissà quante volte lo stai sentendo, ma mai questo consiglio è stato più giusto. No, non servirà a immagazzinare ore di sonno per riuscire a stare sveglia dopo la nascita, ma servirà per la tua serenità, per la crescita del feto, per i tuoi muscoli già tesissimi per il peso da portare. Riposa ora che puoi. La curiosità: Lo sapevi che un feto di 19 settimane è nato in America? Era completamente formato e ha respirato fra le mani di mamma, papà e fratellini. Era ovviamente troppo piccolo per sopravvivere, ma le sue immagini hanno commosso e fatto discutere sulla questione “aborto” in molti Paesi.
Hai ancora tanta strada davanti, ma sei sempre più vicina all’obiettivo. Relax e serenità sono le parole chiave.
Ora appoggia una mano sulla pancia e parla al tuo bimbo…si, dalla 19sima settimana ti può sentire! Non resta che farti un “in bocca al lupo” per le prossime settimane di gravidanza!

19 settimana di gravidanza

Leggi anche:

  1. Ventesima settimana di gravidanza
  2. Ventunesima settimana di gravidanza
  3. Diciottesima settimana di gravidanza
  4. Diciassettesima settimana di gravidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *