ketchup semplice
Alimentazione Gravidanza

Le donne in attesa possono mangiare il ketchup?

La salsa ketchup può essere mangiata senza problemi dalle mamme in gravidanza o andrebbe evitata? Scopriamo insieme se esistono controindicazioni.

Salse in gravidanza…si o no?

Una buona alimentazione durante la gravidanza è fondamentale, innanzitutto per permettere un corretto e sano sviluppo del bambino e poi per mantenere in salute la madre.
Spesso le donne in attesa ricevono tanti consigli su quali cibi mangiare in gravidanza e cosa invece evitare; pareri diversi che molto fanno nascere dei dubbi nelle future mamme. Ad esempio le salse come ketchup e maionese in gravidanza possono essere mangiate senza problemi o sono un pericolo per le mamme? Scopriamolo insieme.

Il Ketchup in gravidanza

Iniziamo col dire che il ketchup può essere mangiato in gravidanza, a patto che si faccia attenzione alle quantità poiché non è un preparato particolarmente salutare.
Il ketchup è una salsa a base di pomodoro utilizzata come condimento di alimenti ben poco calorici come patatine fritte e panini con l’hamburger. È prodotto con pomodoro, aceto, zucchero, spezie e, nei preparati industriali, coloranti e conservanti che aumentano il periodo di conservazione.
Inoltre sono presenti additivi come esaltatori di sapidità o aromi sintetici che andrebbero evitati in generale in ogni tipo di alimentazione, ma in gravidanza ancor di più. Spesso infatti la scelta di utilizzare questi elementi serve a compensare prodotti che non hanno molto sapore e sono di scarsa qualità.
Inoltre il ketchup è stato spesso oggetto di discussione perché, anni fa, si diceva contenesse sodio benzoato, pericoloso per la salute. Il ketchup in gravidanza deve essere consumato con i dovuti accorgimenti, in dosi limitate. Questo perché oltre ai conservanti e coloranti contiene anche zucchero, che in gravidanza deve essere assunto con cautela. Per questo motivo, le donne che che soffrono di diabete gestazionale dovrebbero evitate di mangiare ketchup nel corso della gravidanza. Per quanto riguarda le calorie il ketchup contiene circa 80 kcal ogni 100 grammi. Essendo un prodotto cotto poi non ci sono rischi che legano il ketchup in gravidanza e la toxoplasmosi.
ketchup


Leggi anche: Uova In Gravidanza: Si Possono Mangiare?

Ketchup fatto in casa, è preferibile?

Spesso le donne in attesa preferiscono cucinare da sole i prodotti per essere sicure della qualità e della pulizia dei piatti che mettono in tavola. Per quanto riguarda il ketchup è consigliabile acquistarlo e non produrlo in casa semplicemente perché un prodotto industriale è soggetto a rigidi controlli, che in casa non sono assicurati. Nel caso della preparazione di salse diverse come la maionese, ad esempio, bisogna fare attenzione alle uova crude e tuorli crudi. È sconsigliato infatti usare uova crude nelle salse, è preferibile usare quelle fresche e ben conservate per non rischiare un’infezione da salmonella.
Nel caso vogliate preparare il ketchup in casa ecco la lista degli ingredienti e i passaggi da seguire:

Ingredienti per 100 g di salsa:
100 g di passata di pomodoro al naturale;
40 g di cipolla bianca;
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
1 cucchiaio di zucchero bianco;
1 cucchiaio di aceto di vino bianco;
mezzo cucchiaino di fecola di patate;
mezzo cucchiaino di paprika dolce;
un pizzico di cannella, noce moscata e zenzero.

Far appassire la cipolla bianca nell’olio extravergine di oliva, sciogliere lo zucchero nell’aceto ed emulsionare la fecola. Unire la passata di pomodoro alla cipolla. Mescolare e unire le spezie e il composto con la fecola. Frullare e far cuocere a fiamma bassa. Quando il composto raggiunge la consistenza desiderata, far raffreddare prima di riporlo in frigo.
ketchup salsa
Leggi anche: Voglia Di Kebab In Gravidanza, Un Pericolo?

Salse in gravidanza: qual è consigliata per le mamme?

Tra le varie salse che ci sono in commercio, ci sono alcune che le mamme possono mangiare con più tranquillità e altre alle quali prestare attenzione.

  • Salse con formaggio: sono consentite in gravidanza, a patto siano state prodotte con formaggi correttamente cotti durante la preparazione (nel caso di un prodotto casalingo), e che sia garantita la corretta pastorizzazione degli alimenti e una buona conservazione (nel caso di prodotti industriali). In questo modo si può evitare il rischio di contrarre l’infezione da Listeria.
  • Salsa di soia o a base di soia: queste salse non sono consigliate perché la soia contiene fitoestrogeni che può essere pericolosa per il corretto sviluppo del bambino. È preferibile quindi evitare o ridurre al minimo indispensabile il loro consumo.
  • Salsa con panna o latte: anche in questo caso, trattandosi di un prodotto come i formaggi o i latticini, è sempre preferibile scegliere il prodotto industriale, preparato con prodotti correttamente pastorizzati.
  • Senape: è preferibile evitarne il consumo in gravidanza perché potrebbe causare bruciore di stomaco.
  • Salsa kebab: andrebbe evitata perché spesso non viene prodotta con alimenti del tutto sicuri.
  • Maionese: può essere mangiata solo se realizzata con uova pastorizzate, per evitare di contratte la salmonellosi. Per molte altre informazioni su questa salsa clicca qui

salse in gravidanza
Leggi anche: Pop Corn In Gravidanza: Sono Da Evitare?