Alimentazione Gravidanza

Orzo in gravidanza: perché berlo è importante

Quali sono le proprietà dell’orzo e i suoi benefici? Posso berlo in gravidanza? Tutto quello che devi sapere sull’orzo è in questo articolo.

Orzo in gravidanza

Quando si è in dolce attesa è naturale porsi domande sull’alimentazione.
Per sapere se il caffè d’orzo ha controindicazioni dobbiamo partire dal principio e cioè dall’utilizzo dell’orzo in gravidanza fin dai tempi delle nostre nonne e bis nonne.
Farti scoprire se il caffè d orzo in gravidanza fa male o meno, è il nostro obiettivo in questo articolo.
Vedremo insieme, del caffè d orzo, i benefici. Oltre a informarti su cosa sia o da dove provenga e quali siano i valori nutrizionali dell’orzo.
Ti diremo perché l’orzo fa bene, specie se viene assunto sotto forma di caffè d’orzo, in gravidanza

L’orzo: cos’è e perché berlo

L’orzo è un cereale antichissimo, veniva utilizzato addirittura del 7000 a.C. Per poter essere reso commestibile viene decorticato, tostato o macinato.
La domanda che ci poniamo è se durante la colazione in gravidanza, possiamo concederci l’orzo o se contiene caffeina.
La risposta è no, non contiene caffeina, anzi, l’orzo in gravidanza è consigliato per i suoi molteplici benefici e per avere quel sapore simile al caffè, abbastanza per resistere senza quella bevanda eccitante per 9 mesi.
L’orzo porta benefici importanti all’organismo quindi possiamo asserire che l’orzo in gravidanza non solo possa essere assunto, ma che addirittura faccia bene.

Orzo fa bene

Leggi anche: Buona colazione con 102 immagini

Orzo: benefici e proprietà

L’orzo ha valori nutrizionali particolari. La sua lavorazione più conosciuta è la tostatura e macinatura, esattamente come si fa per il caffè.
Vediamo qui di seguito, del caffè d’orzo, le proprietà e le calorie che un caffè d’orzo ha.
L’orzo ha 354 calorie per 100 grammi e contiene notevoli quantità di potassio, magnesio, ferro, fosforo, zinco, calcio e silicio.
Inoltre, il caffè d’orzo porta benefici importanti, che andremo qui sotto ad elencare:

  • dona carica ed energia per la giornata;
  • aiuta a regolarizzare l’intestino;
  • stimola la digestione;
  • è un naturale infiammatorio;
  • rafforza unghie e capelli;
  • allevia le infiammazioni alla gola;
  • Aiuta organi come pancreas, stomaco e vescica e rafforza le ossa.

Come abbiamo potuto vedere l’orzo fa bene sempre, in gravidanza ancor di più!

Caffè d'orzo in gravidanza

Leggi anche: Arance in gravidanza e spremuta d’arancia: benefici e controindicazioni

Orzo solubile: si o no?

Abbiamo visto che l’orzo fa bene ma l’orzo solubile in gravidanza è comunque accettato?
Se ti stai chiedendo se l’orzo solubile ha controindicazioni la risposta è: “dipende dalle marche”.
La più famosa marca “orzo bimbo” fa bene e lo stesso vale per tutte quelle marche che producono orzo solubile senza aggiunta di zuccheri o cacao. Per concludere, l’ orzo bimbo ha proprietà identiche a quelle dell’orzo macinato.
L’aggiunta degli zuccheri nel caffè d orzo non fa male ma la consumazione dello stesso in maniera frequente, potrebbe portare a sbalzi glicemici e a diabete gestazionale.

Orzo solubile in gravidanza

Leggi anche: Marmellata in gravidanza: è consentita?

La colazione perfetta in gravidanza

La nostra alimentazione non va radicalmente cambiata perché aspettiamo un bimbo, ma gli va sicuramente assegnata un’ importanza fondamentale.
Se prima potevi bere caffè, ora è preferibile un decaffeinato in gravidanza. Nonostante quest’ultimo si possa bere, è comunque preferibile sostituirlo con l’orzo. Le proprietà del caffè d’orzo sono talmente buone che è spesso consigliato dai ginecologi come sostituto ufficiale.
Stabilito che bere l’orzo faccia bene, vediamo di seguito qual è la colazione ideale:

  • Frutta a volontà, possibilmente di stagione;
  • Spremuta d’arance per la vitamina C;
  • Fette biscottate con marmellata o, perché no, crema di cioccolato (due fette, non esagerare), in alternativa 4/5 biscotti;
  • Una tazza di te al finocchio;
  • Oppure una tazza di latte. In gravidanza, puoi berlo, così come il cappuccino d’orzo.

In conclusione cara mamma, bere orzo in gravidanza invece del caffè è una buona abitudine che dovresti iniziare ad avere fin dai primi mesi di gestazione.

Colazione in gravidanza

Leggi anche: Le donne incinte possono mangiare le fragole?

Qualche ricetta

L’orzo in gravidanza è buono anche cucinato e fa molto bene.
Qui di seguito potrai trovare delle video ricette che ti aiuteranno ad inserire questo antichissimo cereale nella tua dieta.
La colazione in gravidanza è importante, ma anche gli altri pasti, ricordati di non saltarne mai uno e di mangiare sano. Fa bene a te ma soprattutto al bambino.

Leggi anche: Bere latte in gravidanza: controindicazioni e benefici per la mamma e il bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *