le fragole in gravidanza
Alimentazione Gravidanza

Le donne incinte possono mangiare le fragole?

Mangiare frutta e verdura in gravidanza è molto importante. Ma possono essere mangiate anche le fragole? Scopriamo quali sono le loro proprietà e se esistono controindicazioni

Mangiare fragole in gravidanza

Quando si è in dolce attesa, la prima regola più importante da seguire è prestare attenzione a ciò che si mangia.
Spesso però le mamme si chiedono cosa mangiare in gravidanza? Che abitudini alimentari seguire soprattutto a inizio gravidanza?
Molti sono i cibi che una futura mamma dovrebbe evitare, mentre altri vengono addirittura consigliati dai medici per i loro benefici. In gravidanza sono fondamentali la frutta e la verdura, poiché apportano la giusta fonte di fibre, vitamine e sali minerali. Ma possono essere consumate anche le fragole?
Scopriamo insieme i benefici di questo frutto e se può essere aggiunto nella dieta di una futura mamma.

Le fragole fanno male? Attenzione alle allergie

A meno che la mamma non abbia un’allergia alle fragole o un’intolleranza, possono essere consumate tranquillamente, scegliendole però solo se di stagione.
Il dubbio sulla possibilità o meno di mangiarle durante la gravidanza spesso nasce dal fatto che le fragole sono un frutto pseudoallergizzante, capace cioè di liberare istamina, la molecola che causa l’allergia. L’unico modo per capire se durante il periodo di gestazione è nata un’allergia è quello di provare a mangiarne qualcuna. Se dopo averle assaggiate la futura mamma inizia ad avvertire prurito o rossore, allora vuol dire che ha sviluppato un’allergia in gravidanza e che per tutto il tempo della gestazione dovrà evitarle. Nel caso in cui dopo aver mangiato le fragole si dovessero presentare altre reazioni sospette, è sempre consigliabile chiedere il parere del proprio medico.
allergia alle fragole


Leggi anche: Ottava Settimana Di Gravidanza: Sintomi, Feto, Curiosità

Voglia di fragole in gravidanza: cosa mangiare e cosa evitare

La fragola è un frutto che viene preparato in cucina in mille modi, spesso con abbinamenti ipercalorici e quindi poco adatti per le mamme in attesa.
Come mangiare le fragole in gravidanza in modo diverso ma senza esagerare? Innanzitutto bisogna cercare di limitare i dolci in gravidanza, magari preferendo ai dolci con la fragola più complessi, delle semplici crostate, che appagano comunque la voglia di dolce ma senza esagerare. È preferibile evitare l’abbinamento con la panna in gravidanza, poiché pur essendo un derivato del latte pastorizzato, non è detto sia stata prodotta in macchinari puliti (specialmente nelle gelaterie) che potrebbero essere un ricettacolo di batteri, pericolosi in gravidanza, quando il sistema immunitario della mamma lavora più lentamente. Ottima idea per soddisfare la voglia di dolce con le fragole potrebbe essere infine quella di mangiare la marmellata in gravidanza, cibo nutriente e innocuo per la mamma e il bambino, poiché essendo cotto e prodotto con temperature molto alte non ha batteri.
È vero che le voglie in gravidanza vanno assecondate? La risposta della dottoressa Stefania Piloni, ginecologa.

Leggi anche: Nona Settimana Di Gravidanza: Sintomi, Feto, Ecografia

Le fragole: pericolo toxoplasmosi in gravidanza

Essendo un frutto che cresce nel terreno le fragole potrebbero diventare portatrici di toxoplasmosi, una malattia che non è pericolosa per gli adulti, ma che potrebbe creare problemi al feto durante la gestazione. Per evitare qualsiasi complicazione è bene prendere l’abitudine di lavare bene le fragole prima di mangiarle, magari scegliendo di igienizzarle con prodotti specifici o con del semplice bicarbonato, cosi come bisognerebbe fare per ogni frutta e verdura, per eliminare microorganismi nocivi. Inoltre è consigliabile, soprattutto durante la gravidanza, acquistare prodotti bio, che dovrebbero essere meno trattati e quindi più sicuri.
fragole gravidanza
Leggi anche: Decima Settimana Di Gravidanza: Sintomi, Trasformazioni Ed Esami Da Fare

Benefici e proprietà delle fragole in gravidanza e allattamento

Le fragole essendo ricche di iodio sono consigliate durante la gravidanza. Studi recenti hanno infatti segnalato come lo iodio faccia bene in gravidanza perché influenzerebbe positivamente la capacità di leggere e scrivere del bambino una volta cresciuto. Inoltre, così come la maggior parte della frutta e verdura, anche le fragole sono ottime per combattere la stipsi, soprattutto durante la gravidanza e per migliorare le funzioni epatiche. Infine questo frutto contiene molti elementi nutritivi importanti come calcio, magnesio, vitamina C e potassio, importanti durante la gravidanza e che un bene che il bambino anche dopo la nascita continui ad assumere, con l’allattamento.
fragole in gravidanza

Leggi anche: Undicesima Settimana Di Gravidanza: Feto, Controlli Da Fare, Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *