aforismi adolescenza
Frasi

Frasi sull’adolescenza: 117 frasi e immagini per comprendere questa particolare fase della vita

Di seguito più di 100 frasi sull’adolescenza. Aforismi, poesie e immagini per capire meglio il mondo dei ragazzi.

Adolescenza frasi

L’adolescenza è un periodo dello sviluppo che segna il passaggio dall’infanzia all’età adulta. Momento di crescita, non soltanto esteriore, gli anni dell’adolescenza sono gli anni della sperimentazione, delle incertezze, durante i quali si cerca di capire cosa vogliamo e soprattutto chi vorremo diventare.
Per cercare di spiegare questa delicata fase della vita, abbiamo raccolto per voi tantissime frasi sull’adolescenza, aforismi sull’adolescenza, immagini e poesie sull’adolescenza da poter condividere sui social.

Aforismi sull’adolescenza

Iniziamo questa bella raccolta di frasi belle sull’adolescenza con le parole scritte da autori più o meno famosi, frasi celebri sull’adolescenza che cercano di spiegare in poche righe i problemi più importanti per i ragazzi, l’amore, le amicizie, che per gli adulti possono apparire anche sciocche, ma che per un ragazzo che si sta affacciando al mondo dei grandi spesso sembrano montagne insormontabili. Frasi sulla vita in adolescenza da poter leggere, magari anche in compagnia dei propri figli adolescenti, chi lo sa, potrebbero essere un buon punto di partenza per un sano confronto generazionale.

Le adolescenze troppo caste fanno le vecchiaie dissolute.
(André Gide)

Che stagione l’adolescenza. Senti di poter esser tutto e ancora non sei nulla e proprio questa è la ragione della tua onnipotenza mentale.
(Eugenio Scalfari)

Nessun adolescente vuole mai essere compreso, motivo per cui si lamentano di essere fraintesi in continuazione.
(Stephen Fry, Moab Is My Washpot)

Dobbiamo stare attenti a non scoraggiare i nostri dodicenni facendoli sprecare gli anni migliori della loro vita preparandosi per gli esami.
(Freeman Dyson)

Gli adolescenti credono di diventare adulti scimmiottando adulti rimasti bambini che fuggono davanti alla vita..
(Muriel Barbery)

L’adolescenza non è solo una stagione della vita, ma una modalità ricorsiva della psiche dove i tratti dell’incertezza, l’ansia per il futuro, l’irruzione delle istanze pulsionali, il bisogno di rassicurazione e insieme di libertà si danno talvolta convegno per celebrare, in una stagione, tutte le possibili espressioni in cui può cadenzarsi la vita. Per questo di fronte agli adolescenti siamo ansiosi. Essi ci testimoniano tutto il possibile che in noi non è divenuto reale.
(Umberto Galimberti)

Possibile che a 16 anni sei convinto che la vita sia la scuola e la scuola sia la vita? Che l’inferno siano i prof. e il paradiso i giorni di vacanza? Che i voti siano il giudizio universale? È possibile che a 16 anni il mondo abbia il diametro del cortile della scuola?
(Alessandro D’Avenia)

Non c’è bisogno di soffrire per essere un poeta; l’adolescenza è una sofferenza bastante per chiunque.”
(John Ciardi)

Un adolescente imita gli altri, si identifica con i coetanei, desidera, ad esempio, vestirsi come loro ma contemporaneamente cerca la propria identità, vuole essere originale e unico.

A quell’età pensi che i ragazzi abbiano la stessa personalità dei portabiti e non noti il ​​loro aspetto.
Allora cresci.
(John Marsden)

L’adolescenza è quando le ragazze fanno esperienza della pressione sociale di nascondere il loro autentico se e mostrare solo una piccola porzione dei loro doni.
(Mary Pipher)

Gli adolescenti si devono concentrare solo su loro stessi – è solo quando diventiamo vecchi che ci accorgiamo che esistono anche le altre persone.
(Jennifer Lawrence)

Fino a poco tempo fa ogni generazione aveva ritenuto più opportuno dichiararsi colpevole piuttosto che di essere giovane e ignorante, più facile prendere la punizione inflitta dalla generazione più anziana (che aveva confessato lo stesso crimine pochi anni prima). Il comando di crescere subito fu più sopportabile dell’orrore senza volto di uno scopo vacillante, che era giovane.
(Maya Angelou)

L’adolescenza è come avere solo abbastanza luce per vedere il passo direttamente davanti a te.
(Sarah Addison Allen)

Per tutta la vita ho sentito che c’era qualcosa di sbagliato in me. Qualcosa che manca o è danneggiato. Ogni adolescente nel mondo si sente così, si sente rotto o fuori posto, in qualche modo diverso, regalità erroneamente nata in una famiglia di contadini. ”
(Cassandra Clare)

La cosa più difficile dell’adolescenza è che tutto sembra troppo grande. Non c’è modo di ottenere contesto o prospettiva, ….. Dolore e gioia senza limiti. Nessuno può vivere così per sempre, quindi l’esperienza arriva finalmente in nostro soccorso. Veniamo a sapere cosa possiamo sopportare e anche che nulla dura.
(Sara Paretsky)

La neve e l’adolescenza sono gli unici problemi che scompaiono se li ignori abbastanza a lungo.
(Conte Wilson)

Credo che tutti gli altri della mia età siano adulti, mentre io sono semplicemente sotto mentite spoglie.”
(Margaret Atwood)

Il primo passo fuori dall’infanzia è fatto tutto in una volta, senza guardare avanti o dietro, senza cautela e niente tenuto in riserva.

Avere diciassette anni è come vivere costantemente sotto l’effetto di droghe sintetiche. Ogni sussurro è un megafono e ogni nuvola un temporale.
(Luca Bianchini)

Le amicizie dell’infanzia sono solitamente dovute al caso, mentre nell’adolescenza esse sono più spesso dovute alla scelta.
(David Elkind)

I giovani, tuttavia, tendono a ignorare le abitudini dei loro anziani. La ribellione adolescenziale è stata responsabile di ogni sorta di costumi assurdi. Più ridicola è una certa moda, più gli adolescenti si aggrappano ad essa.
(David & Leigh Eddings)

Ho avuto una grande esperienza con gli adolescenti nel corso dei secoli e ho scoperto che in gruppo questi imbarazzanti bambini si prendono troppo sul serio. Inoltre, l’aspetto è tutto per l’adolescente. Suppongo sia una forma di recitazione. L’adolescente sa che il bambino è in agguato sotto la superficie, ma sarebbe morto prima di lasciarlo uscire, e io non ero diverso. Ero così intenzionato ad essere “adulto” che semplicemente non riuscivo a rilassarmi e godermi la vita.
(David & Leigh Eddings)

In nessun ordine di cose l’adolescenza è il tempo della vita semplice.
(Janet Erskine Stuart)

Supponevo che tutto dovesse cedere a me, che l’intero universo doveva lusingare i miei capricci e che avevo il diritto di soddisfarli a piacimento.”
(Marchese De Sade)

Non commettere errori, l’adolescenza è una guerra. Nessuno esce indenne.
(Harlan Coben)

Forse non ci sono giorni della nostra adolescenzavissuti con altrettanta pienezza di quelli che abbiamo creduto di trascorrere senza averli vissuti, quelli passati in compagnia del libro prediletto.
(Marcel Proust)

frasi su adolescenza

Se le questioni dell’adolescenza non ricevono risposta entro un certo momento nel tempo, non potranno mai più essere poste.
(Norman Fitzroy Maclean)

Amo gli adolescenti perchè tutto quello che fanno lo fanno per la prima volta.
(Jim Morrison)

Il giorno in cui il bambino si rende conto che tutti gli adulti sono imperfetti, diventa un adolescente; il giorno in cui li perdona, diventa un adulto; il giorno che perdona se stesso, diventa un saggio.
Alden Albert Nowlan Piccoli bambini, mal di testa; grandi bambini, male al cuore.
(Proverbio italiano)

Adolescenza: la fase tra la pubertà e l’adulterio.
(Ambrose Gwinnett Bierce)

Mi sento strano … davvero non so cosa sono. In mente sono quasi una donna, nel corpo una giovane donna. Sono quasi una donna, ma cosa sono adesso? Non sono un bambino. Io sono maturo Ne so molto; Sono nel mezzo. Sono confuso – questo è quello che sono.
(Maya Morrow)

Gli americani hanno inventato l’adolescenza. Non è un fenomeno naturale. L’adolescenza è un costrutto sociale, creato da una società urbano-industriale che mantiene i suoi giovani a casa lontano dalla pubertà. L’angoscia adolescenziale è un lusso se una presunzione umana moderna di successo che non è condonata dalla nostra specie superiore. ”
(Sarah Beth Durst)

Se una società deve preservare la stabilità e un certo grado di continuità, deve imparare a impedire ai suoi adolescenti di imporre i loro gusti, valori e fantasie nella vita di tutti i giorni.
(Eric Hoffer)

Ho trascorso metà della mia infanzia cercando di essere come mio padre. Vero per la maggior parte dei ragazzi, penso. Si trasforma con l’adolescenza. L’ultima cosa che volevo era essere come mio padre. Ci è voluto diventare un uomo per rendersi conto di quanto ero stato fortunato. Ci sono voluti alcuni colpi duri nella vita per farmi capire che l’unica cosa per cui mio padre avesse mai desiderato o lavorato era darmi la possibilità di essere migliore di lui.
(Tucker Ellio)

Sono stato maledetto o benedetto con un’adolescenza prolungata; Sono arrivato a una maturità apparente quando avevo trent’anni. Fu solo sulla quarantina che cominciai davvero a sentirmi giovane. A quel punto ero pronto per questo.
(Henry Miller)

Mi sento di essere in fondo a questo buco profondo e profondo e sto guardando in alto e tutto ciò che c’è è questo piccolo punto di luce e devo gridare in cima ai miei polmoni affinché chiunque mi ascolti e anche quando io sì, dico la cosa sbagliata o non ascoltano davvero o mi stanno solo prendendo in giro.
(Patrick Ness)

Dopo tutto, eravamo giovani. Avevamo quattordici e quindici anni, disprezzati dall’infanzia, lontani dal mondo degli adulti severi e ridicoli. Eravamo annoiati, eravamo irrequieti, desideravamo ardentemente essere catturati da qualsiasi capriccio o passione e seguirlo fino ai confini più lontani della nostra natura. Volevamo vivere – morire – esplodere in fiamme – essere trasformati in angeli o esplosioni. Solo i banali ci offendevano, come se temessimo segretamente che fosse il nostro destino. Nel tardo pomeriggio i nostri muscoli facevano male, le nostre palpebre si ingrossavano di desideri oscuri. E così sognavamo e non facevamo nulla, per quello che c’era da fare, giocavamo a ping-pong e andavamo in spiaggia, sdraiati nei cortili, dormivamo fino a tardi la mattina – e desideravamo sempre avventure così estreme che non potevamo mai immaginarle. Nelle lunghe zanne d’estate abbiamo camminato per le strade di periferia attraverso profumi di acero e erba tagliata.
(Steven Millhauser)

Ricordati che sei all’ultimo stadio della tua vita di adolescente quando ti rende felice il solo sapere che il telefono squilla per te.
(Fran Lebowitz)

E’ difficile stabilire se gli adolescenti hanno i dolori della crescita o sono i dolori della crescita.

L’adolescenza è una nuova nascita, perché ora sono nati i tratti più alti e completamente umani.
(G. Stanley Hall)

La caratteristica saliente dell’età assurda in cui ero – un’età che per tutta la sua presunta imbarazzo, è prodigiosamente ricca – è che la ragione non è la sua guida, e gli attributi più insignificanti delle altre persone sembrano sempre essere consustanziale con la loro personalità. Si vive tra mostri e dei, un estraneo alla pace della mente. C’è a malapena uno dei nostri atti da quel momento che non preferiremmo abolire in seguito. Ma tutto ciò di cui dovremmo lamentarci è la perdita della spontaneità che li ha spinti su di noi. Nella vita successiva, vediamo le cose con un occhio più pratico, uno che condividiamo con il resto della società; ma l’adolescenza è stata l’unica volta in cui abbiamo mai imparato qualcosa.
(Proust)

Non puoi mai fidarti davvero di qualcuno che ricorda ogni dettaglio imbarazzante della tua adolescenza.
(Daniel Clowes)

Non c’è un ragazzo che non è andato fuori nel mondo che alla fine non sia tornato nella sua vecchia casa portando un fagotto di panni sporchi.
(Art Buchwald)

L’adolescenza non è governata solo dagli ormoni, ma anche dallo sconvolgimento delle emozioni.
(Dr. Amol Annadate)

Essere una ragazza di 13 anni è semplicemente la peggiore esperienza che puoi avere nella vita, compresi tutti i tumori e gli attacchi di orso. È una serie quotidiana di tradimenti e umiliazioni di base e devi trovare un modo di apparire carino nel frattempo.
(Karen Kilgariff e Georgia Hardstark)

“…Mi odio. Mi sento come un idiota che lo dice perché, blah, blah, angoscia adolescenziale, ciao hoo, ma lo faccio. Mi odio. Quasi sempre. Cerco di non dirlo a nessuno perché non voglio caricarli, ma mi sento come se stessi cadendo sempre più lontano da loro. Come il pozzo sta diventando più profondo e sto a corto di energia per salire e da un momento all’altro, ogni secondo , che sta per smettere di essere la pena nemmeno provarci “.
(Patrick Ness, Il resto di noi vive solo qui)

Il cervello adolescente vede più di quanto sembri.
(Forrest Gold)

A mano a mano che invecchia, l’uomo intelligente deve simulare la sicurezza dogmatica dell’adulto. Per proteggere l’adolescente che continua a vivere in lui.
(Nicolás Gómez Dávila)

Adolescente: colui che sta lentamente guarendo dall’infanzia.
(Ambrose Gwinnett Bierce)

Madre Natura è provvidenziale. Ti concede 12 anni per imparare ad amare i tuoi bambini prima di farli diventare adolescenti.
(William Galvin).

Un adolescente normale non è un adolescente normale se agisce in modo normale.

Ci sono adolescenze che si innescano a novanta anni.
(Alda Merini)

L’adolescenza – il momento in cui gli adolescenti iniziano a fare cose che fanno gli adulti – ora succede più tardi. I tredicenni – e anche i diciottenni – hanno meno probabilità di comportarsi da adulti e passare il loro tempo da adulti. È più probabile invece che agiscano come bambini, non necessariamente immaturi, ma posticipando le normali attività degli adulti. L’adolescenza è ora un’estensione dell’infanzia piuttosto che l’inizio dell’età adulta.
(Jean M.)

L’adolescenza come il momento in cui un individuo” ricapitola “la fase selvaggia del passato della razza.
(G. Stanley Hall)

L’adolescenza è la stessa tragedia che viene eseguita ancora e ancora. Le uniche cose che cambiano sono gli oggetti di scena. ”
(Lindsey Leavitt)

frasi-adolescenza
Leggi anche: 148 Tra Le Frasi Più Belle Sull’amicizia

Frasi sull’amore in adolescenza

L’adolescenza è il periodo delle prime cotte e delle prime esperienze amorose.
A differenza dell’adulto che, anche se travolto dalla passione, vive una relazione con consapevolezza e con la voglia di superare anche le crisi che si possono creare, l’adolescente è impreparato ad accogliere tutte le sfaccettature dell’amore e spesso, dopo la fase iniziale, resta deluso dall’amore.
Per cercare di comprendere il senso dell’amore per gli adolescenti, vi proponiamo frasi brevi e frasi lunghe sull’adolescenza tutte incentrate sull’amore.

Per la prima volta, ha riconosciuto i sintomi dell’infatuazione che aveva provato incipientemente da bambina, da ragazza nella sua adolescenza e in seguito da giovane. Il riconoscimento non ha diminuito la realtà, l’intensità della rivelazione da alcun suggerimento o promessa di instabilità. Il passato non era niente per lei; non offrì alcuna lezione che fosse disposta ad ascoltare. Il futuro era un mistero che non ha mai tentato di penetrare. Il presente da solo era significativo; era suo, torturarla come stava facendo allora con la pungente convinzione di aver perso ciò che aveva tenuto, le era stato negato ciò che il suo appassionato, appena risvegliato era stato richiesto.
(Kate Chopin)

Da adolescenti si vivono amori travolgenti che non si ha il coraggio di dichiarare. Col tempo si impara finalmente il coraggio, ma non si ha quasi più nulla da dichiarare.
(Alessandro Bruno)

“Quindi mi ami,” disse Petra piano quando il bacio finì. Sono una massa inarrestabile di ormoni che sono troppo giovane per capire “disse Bean. “Sei una femmina di una specie strettamente imparentata. Secondo tutti i migliori primatologi, non ho davvero scelta.”
È bello “, ha detto …”
(Orson Scott Card)

Troppi adulti desiderano “proteggere” gli adolescenti quando dovrebbero stimolarli a leggere la vita così come viene vissuta.
(Margaret A. Edwards)

Tutti gli altri hanno attraversato il terrore e la gioia delle loro prime cotte, i loro primi appuntamenti, i loro primi baci mentre Oscar era seduto in fondo alla classe, dietro lo schermo del suo DM, e guardava la sua adolescenza scorrere. Fa schifo essere lasciati fuori dall’adolescenza, un po ‘come rimanere chiusi nell’armadio di Venere quando il sole appare per la prima volta in cento anni.
(Junot Díaz)

Che cosa era? Un semplice essere umano, bloccato tra i gradini dell’adolescenza mista e della nascente età adulta. Quale potere comandava sulle misteriose forze dell’amore? Quale spada potrebbe mandare in frantumi l’impenetrabile armatura del desiderio?
(Faraaz Kazi)

Una volta aveva letto un romanzo d’amore che aveva prestato la sorella. Non avevo capito niente di quelle emozioni e si era annoiata da morire. Era anormale? Il suo corpo e il suo cuore devono essere eternamente sordi in quel genere di richiami?
(Christelle Dabos)

Il primo amore è solo un po ‘di follia e molta curiosità.
(George Bernard Shaw)

No, questo trucco non funzionerà … Come mai spiegherai in termini di chimica e fisica un fenomeno biologico così importante come il primo amore?
(Albert Einstein)

L’amore giovane è una fiamma; molto carina, spesso molto calda e feroce, ma comunque leggera e tremolante. L’amore del cuore più anziano e disciplinato è come carboni ardenti, inestinguibili.
(Henry Ward Beecher)

I giovani scambiano abitualmente la lussuria per amore, sono infestati da idealismo di ogni tipo.
(Margaret Atwood)

Forse ho avuto un primo amore e mi si è spezzato il cuore, ma riflettendo su di esso, non penso che fosse amore. Penso che man mano che invecchio e avrò relazioni più approfondite, forse lo sperimenterò. Al momento, non so esattamente se sono stato innamorato.
(Selena Gomez)

adolescenza amore
Leggi anche: Poesie Sull’amicizia: 44 Frasi Poetiche Sull’amicizia Da Dedicare A Chi Si Vuole Bene

Poesie adolescenza

Per cercare di interpretare le mille sfaccettature della personalità di un adolescente, i poeti hanno scritto diverse poesie, che noi abbiamo raccolto, in parte, qui per voi. Poesie sull’adolescenza famose da poter leggere e magari condividere sui social.

Adolescenza
E’ così strano…
Tutti noi, sempre noi.
Cambiamo ogni giorno.
Le opinioni su cui eravamo rocce,
sfumano come un profumo scadente.
La voglia di studiare che è sempre più difficile da trovare,
gli amori presenti, passati e futuri…
Gli amici che cambiano con la frequenza
del giorno e della notte
e quelli eterni con cui si
ride, piange, condivide la vita intera e litiga.
La voglia di emozioni forti, proibite,
il sentirsi tanto grandi da voler essere lasciati soli,
liberi di fare
ciò che vogliamo, quando vogliamo e come vogliamo.
Le gioie, i dolori, i sogni, le paure, le speranze,
la voglia di conoscere noi stessi…
E tu? Conosci te stesso?

Primo amore
Non sono stato colpito prima di quell’ora
Con amore così improvviso e così dolce,
Il suo viso sbocciava come un dolce fiore
E mi ha rubato il cuore completo.
La mia faccia divenne pallida come mortalmente pallida,
Le mie gambe si sono rifiutate di andarsene
E quando guardava, cosa potevo soffrire?
La mia vita e tutto sembravano trasformati in argilla.
E poi il mio sangue si precipitò in faccia
E mi ha portato la vista abbastanza lontano,
Gli alberi e i cespugli circondano il luogo
Sembrava mezzanotte a mezzogiorno.
Non riuscivo a vedere una sola cosa,
Le parole dei miei occhi sono iniziate—
Parlarono come fanno gli accordi dalla corda,
E il sangue mi bruciava nel cuore.
I fiori sono la scelta dell’inverno?
Il letto dell’amore è sempre neve?
Sembrava sentire la mia voce silenziosa,
Non gli appelli d’amore da sapere.
Non ho mai visto una faccia così dolce
Come quello che ho avuto prima.
Il mio cuore ha lasciato la sua dimora
E non può più tornare.
(John Clare)

I nostri anni verdi
ognuno di noi, nella nostra adolescenza
era chiaro come l’acqua di sorgente,
nel brillare del nostro spirito nascosto,
nell’anima candida, dono di Dio,
nella purezza del nostro cuore,
che scintillava nei nostri occhi,
Gesù nostro fratello amava noi, immensamente
io pregavo e chiedevo, e lui donava
perchè avevo scelto il cielo
perchè lo amavo e lo seguivo,
perdonavo sempre, chi faceva del male
because volevo che Dio, perdonare me sempre,
Amavo il padre mio che è nei cieli,
giocavo accanto all’altare della mia chiesa
io mi sentivo al sicuro, ero ai piedi di Dio
e l’altare era il sacro monte Calvario
avevano insegnato che, durante ogni celebrazione
gli angeli scendevano dal cielo, insieme a Maria,
e la luce del Creatore inondava ogni messa,
io e le mie amiche sorridevamo liete,
nella freschezza del mattino di primavera.
Poi crescendo, il velo della vita si squarcia,
in tutta la sua crudeltà, noi tutti perdiamo
la nostra freschezza e ingenuità
ma una cosa è rimasta,
il mio amore per il Padre mio nei cieli
per Jesus, Maria e gli Angeli.
(Daniela cesta)

Adolescenza
C’è stato un tempo in cui, nel tardo pomeriggio,
le quattro si chiudevano
in preghiera alla fine del giorno Rosa-bianco in preghiera, e sotto la luna fluttuante giacevo
con loro in dolce e tranquillo riposo.
E negli spazi aperti ho potuto dormire,
seminudo ai mondi luminosi sopra;
La pace è arrivata con il sonno e il sonno è stato lungo e profondo,
ottenuto senza sforzo, dolce come l’amore precoce.
Ma ora nessun balsamo, né droga, né erba, né vino,
può portare un vero riposo per raffreddare la febbre del mio corpo,
né addolcire in bocca la salamoia acida,
che salda per sempre la mia bevanda e volontà più raffinate.
(Claude McKay)

Adolescenza
Ricordo una casa fatta di nulla
ricordo la mia solitudine
ricordo sottili inganni,
ricordo rincorrevo l’orizzonte,
ricordo i dialoghi col vento
la dove mi smarrivo nell’immenso,
la dove la luce mi appariva solo fatta di fuga,
la dove imparai a diffidare anche di me stesso:
ricordi languidi di una triste adolescenza.
Ora sono qui accattone
di una carezza sulla fronte,
di sogni e di parole lievi,
l’ azzurro dei miei occhi e’ come un’onda
che su rive lontane lentamente muore.
Ho nel mio cuore solo ricordi
d’immensa, struggente tristezza.
(Vallant Langosco)

Amore adolescente
I tuoi occhi
nei miei
la tua mano
nella mia
Io e te
corriamo felici
i piedi quasi
non toccan terra.
Intorno a noi
il mio e il tuo viso
non sguardi curiosi
non sguardi severi,
noi,
soltanto noi.
Non parole
solo le nostre voci
mentre tutt’intorno
regna il silenzio
e la voce
del nostro amore.
Siamo io e te.
Io e te
e il cielo.
Io e te …
E lo spazio infinito.
(Anna Leone)

viaggiare con gli amici
Leggi anche: Frasi Di Canzoni Sull’amicizia: Oltre 80 Frasi Sull’amicizia Tratte Da Canzoni

Frasi sulla vita e adolescenza

Quanto è dura la vita degli adolescenti! Alle prese con le prime cotte, le prime delusioni, le prime vittorie e sconfitte. Anche se spesso gli adulti considerano piccoli i problemi dei ragazzi, se paragonati a quelli del ‘mondo dei grandi’, in realtà bisognerebbe capire che non è così. Per i giovani ragazzi, che si stanno affacciando alla vita vera, ogni giorno è una nuova sfida, una nuova avventura da superare, per crescere e maturare.
Di seguito abbiamo raccolto aforismi e frasi celebri sulla vita degli adolescenti. Chissà leggendole potremo capire un po’ di più il loro modo di vedere e vivere la vita.

Nell’adolescenza si fa gran conto del giudizio altrui. Rossore sulle guance dei figli davanti alle intemperanze in pubblico del padre o della madre.
(Francesco Burdin)

Un embrione virile di adolescente è uno stupido magma pre-filosofico con i brufoli in faccia e che soffre d’eccedenza seminale.
(Felipe Benítez Reyes)

I bambini piccoli ti svegliano nel cuore della notte, gli adolescenti talora ti impediscono di addormentarti.
(Fabrizio Caramagna)

A diciassette anni, le crisi più piccole hanno assunto proporzioni enormi; i pensieri di qualcun altro potrebbero attecchire nel terriccio della tua mente; avere qualcuno che ti accetta diventa vitale come l’ossigeno.
(Jodi Picoult)

L’adolescenza è forse il modo che la natura usa per preparare i genitori ad accettare al nido vuoto.
(Karen Savage and Patricia Adams)

I ragazzi vogliono morte e miseria. Vogliono rumori minacciosi perché questo li scuote dall’apatia.
(Johnny Rotten)

L’adolescenza deve essere domata con la ragione, non con la forza.
(Publilio Siro)

Un ragazzo diventa adulto tre anni prima di quando i suoi genitori pensano accada, e circa due anni dopo quando egli pensa sia accaduto.
(Lewis Blaine Hershey)

L’adolescenza è come un cactus.
(Anaïs Nin)

L’adolescenza è l’epoca in cui l’esperienza la si conquista a morsi.
(Jack London)

Nessuno si sofferma sul periodo di mezzo della vita, quello in cui il bruco lotta per diventare farfalla. Ci si ricorda sempre e solo dello strisciare sulla terra o dello spiccare il volo…L’adolescenza sembra essere un periodo fantasma, occupato solo da un ingombrante soggetto: l’attesa. Eppure è il periodo che più lascia tracce nella nostra personalità. I dolori, le vittorie, le delusioni, le piccole grandi conquiste, tutte quelle emozioni vissute nè con l’inconsapevolezza del bimbo e nè con la rassegnazione dell’anziano – quelle ci hanno formato, plasmato, reso le persone che siamo oggi. Dovremmo dare più importanza agli adolescenti, più valore, più rispetto. Sono loro le farfalle che riempiranno di colore il cielo del nostro futuro.
(Anton Valigt)

Madre Natura è provvidenziale. Ti concede 12 anni per imparare ad amare i tuoi bambini prima di farli diventare adolescenti.
(William Galvin)

Adolescenza: la più delicata delle transizioni.
(Victor Hugo)

L’adolescenza è anteriore alla solidificazione assoluta: ecco perché, accanto alle fanciulle, sentiamo quella freschezza che dà lo spettacolo delle forme che mutano senza posa, in una opposizione instabile che fa pensare a quella perpetua creazione degli elementi primordiali della natura che contempliamo davanti al mare.
(Marcel Proust)

Poi, con il tempo, la ferita dell’adolescenza si era rimarginata. I lembi di pelle si erano avvicinati, con movimenti impercettibili ma continui. A ogni nuova abrasione la crosta cedeva, ma poi ostinatamente tornava a formarsi, più scura e spessa. Infine un nuovo strato di pelle, liscio ed elastico, era andato a sostituire quello mancante. Da rossa, la cicatrice era diventata bianca e aveva finito per confondersi con tutte le altre.
(Paolo Giordano)

Quella fase precaria dell’esistenza che è l’adolescenza, dove l’identità appena abbozzata non si gioca come nell’adulto tra ciò che si è e la paura di perdere ciò che si è, ma nel divario ben più drammatico tra il non sapere chi si è e la paura di non riuscire a essere ciò che si sogna.
(Umberto Galimberti)

Un ragazzo è, di tutte le bestie selvagge, la più difficile da trattare.
(Platone)

Adolescenza significa scuola superiore, università, patente di guida, discoteche, un corpo che cambia, una vocalizzazione verbale che modifica i ritmi ed i toni, e l’inizio delle prime preoccupazioni personali. Significa la crescita dei peli sul corpo, reggiseno, mestruazioni, prime rasature e magari anche quella sofferenza immeritata, che sconvolge i piani e la mente, che è l’acne.
(Barbara Fabbroni)

I media, i social network soprattutto, sottopongono questa generazione di adolescenti a stimoli che diventano addirittura più forti del normale sviluppo biologico. Più che la crescita fisica, anticipano atteggiamenti, comportamenti, pulsioni. E se il corpo è troppo giovane per vivere quelle esperienze sono guai.
(Leo Venturelli)

Vorrei che non esistesse quell’età tra i sedici anni e i ventitré o che la gioventù dormisse per tutto quell’intervallo; perché non c’è nient’altro in mezzo se non ingravidare le ragazze, offendere gli anziani, rubare ed azzuffarsi.
(William Shakespeare)

Gli adolescenti si lamentano che non c’è niente da fare, poi stanno fuori tutta la notte a farlo.
(Bob Phillips)

Eccoti qui, decidi che la fase dell’eterna adolescenza è finita e che è ora di crescere e crescerai. E allora tutto cambia e questa volta cambierà. Avrai una casa più grande, la piscina, il garage col posto auto, il prato sempre curato, il portico fiorito e le porte smaltate, il cane che chiamerai Marx e la barca che chiamerai Giulia, avrai la salute assicurata, la vita assicurata, il frigorifero sempre pieno per non sentirti povero, un tappeto etnico per continuare a sentirti giovane e finestre da cui entra sempre il sole… E allora avrai la tua famiglia felice, i tuoi bambini in salute e lei… Avrai lei… Che ti ricorda tutte le cose belle che avete avuto. Non è questo che avevi sempre sognato?
(Dal film L’ultimo bacio)

L’adolescenza è un periodo di grandi ideali, forse confusi ma comunque forti e sinceri, un periodo in cui l’essere umano tenta di penetrare in quella fortezza che è il mondo degli adulti e per questo s’impegna a compiere imprese ben più ardue di quanto si immagini. È per questo che spesso gli adolescenti si preoccupano delle sorti del mondo, si occupano di ecologia, fanno volontariato, partecipano a manifestazioni politiche più di quanto possa mai fare un adulto.
(Melissa P.)

Quando hai diciassette anni non fai veramente sul serio.
(Arthur Rimbaud)

A quattordici anni non hai bisogno di una malattia o della morte per la tragedia.
(Jessamyn West)

frasi adolescenza1
Amo gli adolescenti perché tutto quello che fanno lo fanno per la prima volta.

Leggi anche: Frasi Sulla Bellezza: 233 Pensieri, Immagini E Citazioni Sulla Bellezza

Immagini adolescenza

Secondo alcuni esperti, per cercare di capire gli adolescenti è importante pensare come loro, calarsi per un momento nel loro mondo, immedesimarsi nelle loro vite per comprendere ciò che vivono e pensano. In un epoca fatta di social e vita pubblicata in rete, quale miglior modo di avvicinarsi agli adolescenti se non con frasi di adolescenza pubblicate con immagini sull’adolescenza?
Di seguito tantissime immagini di adolescenza accompagnate da frasi belle di autori famosi, che danno voce ai pensieri dei ragazzi, che sono stati quelli di un po’ tutti i ragazzi, di ogni generazione.

frasi adolescenza2
Lasciateci andare alle feste. Lasciateci bere. Lasciateci fumare. Lasciateci fare le nostre prime esperienze. Lasciateci amare chi vogliamo. Lasciateci guardare film tutto il giorno. Lasciateci mangiare schifezze. Lasciateci ascoltare la musica con il volume al massimo. Lasciateci correre per le strade. Lasciateci urlare
frasi adolescenza3
L’adolescenza. Le sigarette da nascondere, le borse troppo piene, le corse sotto la pioggia, le risate, i pianti per amore, le cazzate, gli abbracci, le litigate, i sorrisi, le foto, il motorino, l’autobus, la scuola, le mille emozioni. Insomma sono gli anni più belli della nostra vita.
frasi adolescenza4
Che stagione, l’adolescenza. Senti di poter esser tutto e ancora non sei nulla e proprio questa è la ragione della tua onnipotenza mentale. Non hai confini, l’immaginazione può spaziare ovunque. (Eugenio Scalfari)
frasi adolescenza5
L’adolescente, e il suo desiderio di essere contemporaneamente come tutti gli altri e come nessun altro. (Jacques Drillon)
frasi adolescenza6
L’adolescente non vuole essere capito, ed è per questo che si lamenta tutto il tempo di essere frainteso. (Stephen Fry)
frasi adolescenza7
Ricordati di criticare tuo padre e tua madre, di difendere i tuoi diritti, compreso quello del rischio e dell’errore. Ma amali sempre. (Vittorino Andreoli, Lettera a un adolescente)
frasi adolescenza8
Sebbene fossi preparata al fatto che avresti cambiato carattere con l’adolescenza, una volta avvenuto il cambiamento mi è stato molto difficile sopportarlo. All’improvviso c’era una persona nuova davanti a me e questa persona non sapevo più come prenderla. (Susanna Tamaro, Va dove ti porta il cuore)
frasi adolescenza9
I due grandi problemi dell’adolescenza sono: trovarsi un posto nella società e, allo stesso tempo, trovare se stessi. (Bruno Bettelheim)
frasi adolescenza10
Non ridere di un giovane per i suoi vezzi; sta cercando solo una faccia dopo l’altra per trovare la sua vera faccia. (Logan Pearsall Smith)
frasi adolescenza11
L’adolescenza è il momento segreto in cui tutto si decide. (Fabrizio Caramagna)
frasi adolescenza12
In pre-adolescenza, la parte del cervello più attiva è quella che presiede eccitazioni ed emozioni, mentre quella del ragionamento è ancora in fase di costruzione. Si vive qui e ora, in un eterno presente. (Alberto Pellai)
frasi adolescenza13
Per un momento terribile della sua vita un adolescente inganna se stesso; egli crede di poter ingannare il mondo. Egli crede di essere invulnerabile. (John Irving)
frasi adolescenza14
L’adolescenza è quell’età in cui i ragazzi non sanno se continuare a picchiare le ragazze o cominciare a baciarle. (Gene Wilder)
frasi adolescenza15
Ti rendi conto che i tuoi figli stanno crescendo quando smettono di chiederti da dove vengono, e si rifiutano di dirti dove vanno. (Patrick Jake O’Rourke)
frasi adolescenza17
Che strano che un giovane debba sempre pensare che il mondo è contro di loro – quando in realtà è l’unica volta che è con loro. (Mignon McLaughlin)
frasi adolescenza18
I giovani hanno sempre lo stesso problema: come riuscire a ribellarsi e conformarsi al tempo stesso. Adesso lo hanno risolto ribellandosi ai genitori e copiandosi a vicenda. (Quentin Crisp)
frasi adolescenza19
Ricorderai l’adolescenza come il periodo dalle emozioni più intense e dalle esperienze più vere. Un adolescente si butta con ogni cellula del suo corpo in quel che fa, se non altro perché è la prima volta. (Stephen Littleword)

Leggi anche: Una raccolta delle più belle frasi da dedicare, adatte per le occasioni più disparate