frasi e immagini sul cibo
Frasi

Frasi sul cibo: 305 pensieri e immagini da far venire l’acquolina in bocca

Se mangiare è la tua passione sei nel posto giusto! Potrai rifarti gli occhi con tantissime frasi e immagini che parlano di cibo

Aforismi sul cibo

Se le miriadi di programmi di cucina ci hanno fatto sentire un po’ tutti cuochi, l’amore per la cucina e il cibo fanno parte del dna di ogni italiano: infatti è difficile trovare qualcuno che non ami mangiare. Quindi, abbiamo deciso di raccogliere tantissime immagini e frasi sul cibo, frasi belle per far venire l’acquolina in bocca o per accendere quella passione che ognuno di noi porta dentro. Che si preferiscano gli aforismi o le immagini di cibo, ecco un articolo tutto da gustare!

Frasi sull’amore e il cibo

Il giusto inizio quando si affronta questo tema è proprio il connubio con uno dei sentimenti più nobili: iniziamo subito con una carrellata di frasi sul cibo e l’amore. Se è vero che l’apprezzamento si esprime mangiando, è vero anche che utilizzare belle parole quando si prova un piatto, regala sempre piacere a chi ha messo tutto l’impegno per cucinarlo. Ecco tante frasi sull’amore per il cibo da condividere!

Se vogliamo bene a qualcuno, preparare una buona cena è un modo splendido per dirglielo.
(Antonino Cannavacciuolo)

La golosità ha sull’amore mille vantaggi. Ma il più importante è che, mentre bisogna essere in due per abbandonarsi all’amore, si può praticare la golosità da soli, anche se l’abate Morellet ha detto: “Per mangiare un tacchino al tartufo bisogna essere in due: il tacchino e se stessi”.
(Guy de Maupassant)

Non mangiate niente che la vostra bisnonna non riconoscerebbe come cibo.
(Michael Pollan)

Il segreto per vivere a lungo è: mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo e amare senza misura.
(Proverbio cinese)

Non c’è amore più sincero di quello per il cibo.
(George Bernard Shaw)

Non esiste nulla che non possa essere risolto con un sorriso e un buon pranzo.

Non c’è spettacolo sulla terra più attraente di quello di una bella donna in atto di cucinare la cena per una persona che ama.
(Tom Wolfe)

Colui che riceve i suoi amici e non presta alcuna attenzione al pasto che è stato preparato, non merita di avere degli amici.
(Anthelme Brillant-Savarin)

Alla mia età il cibo ha sostituito il sesso nella vita. Infatti ho installato uno specchio sopra il tavolo di cucina.
(Rodney Dangerfield)

Il cibo la vince sul sesso per la varietà. Edonisticamente, le possibilità gustative sono molto più ampie di quelle copulatorie.
(Joseph Epstein)

La strada per il cuore di un uomo passa attraverso il suo stomaco.
(Fanny Fern)

Il cibo è la forma più primitiva di conforto che io conosca.
(Sheila Graham)

Il buon cibo è come una ragazza in fiore: non saperlo apprezzare è da stupidi.
(Carlos Ruiz Zafòn)

Dio benedica i tatuaggi, il sesso, i baci con la lingua, gli orgasmi, il cibo e le risate senza senso.
(Carlo Prevale)

Sesso e cibo sono analoghi. Poco ma molte volte è meglio che molto ma poche volte.
(Tom Sharpe)

Non mi piacciono le immoralità di gruppo. Le orge vanno bene solo nei film di Fellini. Il rapporto tra cucina e sesso esige che non si superi il numero di tre. Quattro equivale a propiziare due coppie. E cinque è già una massa.
(Manuel Vazquez Montalban)

Le mie debolezze sono sempre state il cibo e gli uomini – in quell’ordine.
(Dolly Parton)

Non conosco nulla che vellichi così voluttuosamente lo stomaco e la testa quanto i vapori di quei piatti saporiti che vanno ad accarezzare la mente preparandola alla lussuria.
(Marchese De Sade)

Con un romito un giorno per ventura scontrossi un’abadessa sempliciotta, il qual le dimandò con mente pura che di grazia gli desse una pagnotta; ed ella alzati i panni alla cintura, li mostrò la sua bianca e bella potta e disse non avergli altro che dare. Utrum tal carità dovea accettare?
(Piero Aretino)

Per me un piatto di pasta dopo dieci ore di ginnastica è come un orgasmo.
(Pamela Prati)

Cibo, amore, carriera, e madri, i quattro maggiori gruppi di colpa.
(Cathy Guisewite)

frasi sul cibo e amore


Leggi anche: Auguri Buon Onomastico Anna: 80 Idee Per Farle Gli Auguri

Frasi celebri sul cibo

Frasi sul cibo buono sono state pronunciate davvero da tantissime persone: anche da scienziati famosi, filosofi o letterati. Qui potrai trovare alcuni aforismi sul cibo firmati da autori importanti, ma anche qualche frase sul piacere del cibo che esprime ciò che hai sempre pensato su questo argomento. Non resta che leggere, lasciandosi stuzzicare l’appetito con questi aforismi che parlano di cibo!

Meglio mangiare dietro il leone che accanto allo sciacallo.
(Daniel Picouly)

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella.
(Anthelme Brillat-Savarin)

Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio.
(Oscar Wilde)

Le ricette di cucina sono un bene universale estremamente democratico, un tesoro che appartiene a tutti e che come le sette note può essere combinato in migliaia e migliaia di modi e diventare personale, a volte unico.
(Paola Maugeri)

Ho bisogno di conoscere la storia di un alimento. Devo sapere da dove viene. Devo immaginarmi le mani che hanno coltivato, lavorato e cotto ciò che mangio.
(Carlo Petrini)

Improvvisamente ripiombai nel mio vecchio schema: mangiare untissimo cibo cinese, dormire fino a mezzogiorno e sentirmi… inquieta.
(Dalla serie Sex and the City)

Il caffè, per essere buono, deve essere nero come la notte, caldo come l’inferno e dolce come l’amore.
(Proverbio turco)

I fiori appassiscono, i gioielli si appannano e le candele bruciano… ma il cioccolato non invecchia mai.

Circondatevi di persone che vi facciano sentire come quando affondate il cucchiaio in un barattolo di Nutella.

Ancora più che il pane, l’uomo desidera la compagnia.
(Madre Teresa di Calcutta)

Vogliamo l’amore, la fama, la gloria, la ricchezza, ma prima di tutto un cornetto e cappuccino.

La vita è una scatola di biscotti. Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti? Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no. Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono. È quello che penso sempre io nei momenti di crisi. Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene. Perciò la vita è una scatola di biscotti.
(Haruki Murakami)

– Chi mi sa dire – chiese un giorno abba Michele ai bambini del villaggio – come Dio possa essere dappertutto senza che lo si veda?
Un bimbo rispose:
– Io. Penso ad un pezzo di zucchero in una ciotola di latte.
(Richard Kern)

immagini di cibo
La vita è come il cioccolato, è l’amaro che fa apprezzare il dolce

La vista e il profumo di un pane appena cotto ha un fascino romantico che trascende qualsiasi altra riuscita culinaria.
(Elisabeth Luard)

Il cibo oggi è prodotto soprattutto per essere venduto, non per essere mangiato.
(Carlo Petrini)

La vita è una combinazione di pasta e magia.
(Federico Fellini)

Nella vita, ci sono momenti in cui si ha davvero bisogno di mangiare qualcosa di buono. E in quei momenti, a seconda che uno entri in un buon ristorante o meno, l’esistenza può prendere un corso del tutto differente. È come cadere da questa o da quella parte di un muro.
(Haruki Murakami)

Se esiste il dio dei golosi, le lasagne sono una sua invenzione. Difficile immaginare un piatto più ricco, appetitoso, ruffiano, seducente.
(Licia Granero)

Il sushi è molto di più che mettere del pesce sul riso. Il sushi è una forma d’arte.
(Jiro Ono)

Non sai quanto dolore è legato al cibo.
(Jasmine Trinca)

Gli esseri umani sono preda di tre malattie croniche e incurabili: il bisogno di cibo, il bisogno di sonno e il bisogno di rispetto.
(Henry De Montherlant)

L’odore migliore è quello del pane, il gusto migliore, quello del sale, il miglior amore, quello dei bambini.
(Graham Greene)

Non esiste un profumo più buono del sugo di pomodoro fresco con il basilico.
Sa di casa, di felicità, di condivisione.

Uno stomaco raramente digiuno disprezza i cibi volgari.
(Orazio)

Per rendere un uomo felice, riempi le sue mani di lavoro, il suo cuore di affetto, la sua mente con uno scopo, la sua memoria con conoscenze utili, il suo futuro di speranza, e il suo stomaco di cibo.
(Frederick Evan Crane)

Mi hanno chiesto: lei è in favore della liberalizzazione delle droghe? Ho risposto: prima cominciamo con la liberalizzazione del pane. É soggetto a proibizionismo feroce in metà del mondo.
(Josè Saramago)

Ci sono quattro bisogni umani fondamentali, cibo, sonno, sesso e vendetta.
(Banksy)

Non è dalla benevolenza del macellaio, del birraio, o del panettiere che ci aspettiamo la nostra cena, ma dalla loro considerazione del loro stesso interesse.
(Adam Smith)

Ogni cosa è cibo per qualcos’altro.
(Dalla serie The Walking Dead)

E mangiano e bevono e fumano e scopano ed è questo star bene Dio santo, questa è bella vita.
(Pier Vittorio Tondelli)

Il sogno è il nutrimento dell’anima, come il cibo è quello del corpo.
(Paulo Coelho)

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo.
(Lucio Anneo Seneca)

L’uomo di oggi nutre abbondantemente la pancia, ma insufficientemente il cervello.
(Sara Aguiari)

Niente ci descrive meglio dei dolci che mangiamo.

Un tavolo, una sedia, un cesto di frutta e un violino, di cos’altro necessita un uomo per essere felice?
(Albert Einstein)

I pasti raramente sono gratuiti.
(Principe Filippo di Edimburgo)

In un’economia mondiale integrata, di mercato e monetaria, il cibo non va dove ce n’è bisogno, va dove c’è il denaro per acquistarlo.
(Massimo Fini)

È bello essere una celebrità. Fai dei soldi, mangi il cibo migliore, stai nei migliori alberghi e, nel mio caso, hai libertà di parola.
(Garry Kimovic Kasparov)

Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono.
(Anthelme Billat-Savarin)

Una zuppa di prima categoria è meglio di un dipinto di seconda categoria.
(Abraham Maslow)

È preferibile un cibo anche un po’ nocivo ma gradevole, a un cibo indiscutibilmente sano ma sgradevole.
(Ippocrate di Coo)

Serve un progetto che renda Milano una «città-mondo» anche nella produzione e commercializzazione del cibo; un progetto che aiuti le comunità di migranti a promuovere una diffusa imprenditoria alimentare e crei una rete di spazi.
(Tito Boeri)

Lasciando agli Europei la follia, ch’io deploro,
Di accellerar coi cibi il fin de’ giorni loro.
(Carlo Goldoni)

Il cibo è una parte importante di una dieta bilanciata.
(Franz Lebowitz)

Vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza.
(Enrico Malatesta)

Vi sono due tipi di denutrizione: quella del corpo cioè quella che viene a non mangiare, e quella dell’anima cioè quella che viene a non sapere.
(Oriana Fallaci)

Si svuotino gli arsenali, si colmino i granai.
(Sandro Pertini)

Chi fa un paradiso del suo pane, della sua fame fa un inferno.
(Antonio Porchia)

Se il cibo è il linguaggio più universalmente umano, ogni cucina è lo specchio di una società.
(Marino Niola)

Il cibo è cultura quando si produce, perché l’uomo non utilizza solo ciò che trova in natura.
(Massimo Montanari)

La storia dei prodotti autoctoni è fatta di contaminazioni e di migrazioni.
(Marino Niola)

Le ghiande erano buone fino a quando non si è trovato il pane.
(Sir Francis Bacon)

I piaceri del palato sono simili ai ladri egiziani, che strangolano con un abbraccio.
(Lucio Anneo Seneca)

Dividere il cibo con un altro essere umano è un gesto intimo al quale non si dovrebbe indulgere con leggerezza.
(Mary Frances Kennedy Fisher)

La pignatta sceglie da sé le sue verdure.
(Gaio Valerio Catullo)

Il miglior condimento del cibo è la fame.
(Cicerone)

Patatine fritte. Io le adoro. Ad alcuni piace il cioccolato o il dolce. Io amo le patatine fritte. Quelle ed il caviale.
(Cameron Diaz)

La società è composta di due grandi categorie di persone: chi ha più cibo che appetito, chi ha più appetito che cibo.
(Nicolas Chamfort)

Il pollo è l’unico animale che si può mangiare prima che nasca e dopo che è morto.
(Leopold Fechtner)

Ricordiamo bene che il cibo che si butta via è come se venisse rubato dalla mensa di chi è povero, di chi ha fame!
(Papa Francesco)

Se molte più persone dessero valore al cibo e alla cordialità e alle canzoni più che all’oro accumulato, sarebbe un mondo più felice.
(J.R.R. Tolkien)

Quando uno ha mangiato salato, non può più mangiare senza sale.
(Proverbio africano)

Nessuno apparentemente vuol dare importanza al mangiare e la ragione è facile a comprendersi: ma poi, messa da parte l’ipocrisia, tutti si lagnano di un desinare cattivo o di una indigestione per cibi mal preparati. La nutrizione essendo il primo bisogno della vita, è cosa ragionevole l’occuparsene per soddisfarlo meno peggio che sia possibile.
(Pellegrino Artusi)

Mi resta ciò che mangiai,
ciò che bevvi e i piaceri che conobbi nell’amore:
quelle mie tante e famose ricchezze sono finite.
Vivere significa alimentarsi e distrarsi.
(Epitaffio)

La vita è troppo breve per rischiare di mangiare male.
(Simone Nardone)

L’anoressia è terribile, ma puoi uscirne da solo così come da solo ci sei entrato.
(Celia Imrie)

Una crosta mangiata in pace è meglio di un banchetto a cui si partecipa con ansietà.
(Esopo)

Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.
(Virginia Woolf)

II miglior boccone è quello che si lascia nel piatto.
(Proverbio)

Il popolino ormai chiede a gran voce solo due cose: pane e divertimenti.
(Decimo Giunio Giovenale)

È così ben disposto sul piatto – sai che ci sono state messe sopra dappertutto le dita di qualcun altro.
(Julia Child)

Colui che non si preoccupa di quello che mangia non saprà preoccuparsi di niente altro.
(Samuel Johnson)

Baccalà alla vicentina, buono la sera e la mattina.

Troppi cuochi guastano la cucina.
(Proverbio)

Moglie, sardine ed acciughe: queste, sott’olio e sotto salamoia; la moglie, sotto chiave.
(Luigi Pirandello)

La varietà rallegra.

Arrosto che non tocca, lascia che bruci.

Cappone l’inverno e pollastrotti l’estate.

“Hai mangiato?” È la più autentica espressione d’amore.
(Laura Morante)

Per ferragosto, piccioni arrosto.

Mangia sano, stai in forma, muori comunque.

immagini di cibo
A stomaco affamato, ogni cibo è grato. (Proverbio)

Piatto povero, patate e cipolle messe a bollire a lungo, ridotte a poltiglia col lato convesso della forchetta, abbondantemente condite con oglio, aceto forte, pepe nero macinato al momento, sale.
(Andrea Camilleri)

Chi fa parte della società dei consumatori è a sua volta un prodotto di consumo e ciò succede anche con il cibo che fa parte di questo sistema.
(Carlo Petrini)

Maiale di un mese, oca di tre, mangiar da re.

Per ogni nuovo mattino con la sua luce,
Per il riposo e rifugio della notte,
Per la salute e il cibo, per l’amore e gli amici,
Per tutto ciò che manda la Tua bontà.
(Ralph Waldo Emerson)

Pane e noci, pasto da spose.

Carne fa carne, vino fa sangue e erba fa merda.

In tempi di carestia, le patate non hanno buccia.

Il melone è stato suddiviso in fette dalla natura per essere consumato in famiglia; il cocomero, essendo più grosso, può essere diviso coi vicini.
(Jacques-Henri Bernardin De Saint-Pierre)

Qual è il fine, qual è il voler sincero e l’intenzione vera della natura? Vuol ella che il tal frutto sia mangiato dagli animali o non sia mangiato? Se sì, perché l’ha difeso con sì dura crosta e con tanta cura? Se no, perché ha dato ai tali animali l’istinto e l’appetito e forse anche il bisogno di procacciarlo e mangiarselo?
(Giacomo Leopardi)

Il nostro appetito per i libri è come il nostro appetito per il cibo.
(Nick Hornby)

Il condimento di per sé stucca: hai provato a mangiare un cucchiaio d’olio, un pugno di sale?
(Giulia Carcasi)

Non spendere grandi somme in piccole cose. Negli ultimi dieci anni quel tizio ha comprato due tonnellate di ciambelle e solo due libri – e quei due libri sono principalmente pieni di immagini.
(Jim Rohn)

Il cibo per la mente non sostituisce quello vero.
(Walter Crawford Kelly Jr)

Pane e guai non mancano mai.

Se gli occhi non vedono lo stomaco non soffre.

Il piacere è un diritto umano perché è fisiologico, non si può non provare piacere mangiando. Prova piacere chiunque si nutra con gli alimenti che ha disposizione, escogitando i modi migliori per renderli gradevoli.
(Carlo Petrini)

Odio, ragazzo, il lusso dei persiani e le corone intrecciate di tiglio, né cercare per me dove languisca l’ultima rosa. Non voglio che t’affanni, la mortella mi basta. A te, coppiere, non conviene che il mirto, e anche a me, che sotto folta pergola bevo.
(Orazio)

Il pane più saporito e le comodità più piacevoli sono quelle che si guadagnano col proprio sudore.
(Cesare Cantù)

aforismi sul cibo
Leggi anche: Frasi Per Foto Instagram: 200 Pensieri Da Condividere Sul Social

Cibo aforismi

Tra le tante belle frasi sul cibo che ti abbiamo proposto fin ad ora non hai trovato quella che rispecchia la tua idea di un buon piatto o del semplice atto del mangiare? Allora ecco tantissimi altri pensieri che combinano cibo e amore, frasi che sottolineano soprattutto quanto godersi un buon piatto a volte serva proprio come cura contro il cattivo umore, senza dimenticare però di moderarsi con le quantità.

Tutto quel che non si mangia, fa bene alla salute.
(Guido Ceronetti)

Bisogna mangiare per vivere e non vivere per mangiare.
(Proverbio)

Il vino dovrebbe essere mangiato, è troppo buono per essere solo bevuto.
(Jonathan Swift)

La roba di campagna è un gran coglione chi non la magna.
(Proverbio)

Mangiare, è incorporare un territorio.
(Jean Brunhes)

Un fico per le starne e le quaglie,
voi manicaretti, non vi conosco più;
Ma sui più alti monti del Galles
Avrei scelto di bere in pace il mio caffè.
(Jonathan Swift)

Era così magro che gli spaghetti li doveva mangiare uno alla volta.
(Anonimo)

Gli animali si nutrono, l’uomo mangia e solo l’uomo intelligente sa mangiare.
(Jean Anthelme Brillat-Savarin)

Non bisogna preoccuparsi di ciò che si mangia, ma con chi si mangia.
(Epicuro)

Qual è il momento migliore per la cena? Se uno è ricco, quando vuole, se uno è povero, quando può.
(Diogene di Sinope)

Bisognerebbe mangiare come un uomo in buona salute e bere come un malato.
(Proverbio tedesco)

Dimmi quel che mangi e ti dirò chi sei.
(Anthelme Brillat-Savarin)

I topi forse hanno il gusto del crème caramel, ma siccome non ho nessuna intenzione di mangiarli, non potrò mai saperlo.
(Quentin Tarantino)

Mangia in maniera tale da mangiare ciò che tu mangi, e non in maniera tale da essere divorato dal tuo pasto.
(Anonimo)

Quando una ha mangiato troppo, lo stomaco prova rimorso e quando non ha mangiato abbastanza lo stomaco prova rimorso allo stesso modo.
(Pierre Dac)

L’uomo è ciò che mangia.
(Ludwig Feuerbach)

Meditate bene su questo punto: le ore più belle della nostra vita sono tutte collegate, con un legame più o meno tangibili, a un qualche ricordo della tavola.
(Charles Pierre Monselet)

Portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di madeleine. Ma nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario.
(Marcel Proust)

Da noi si mangiava alla carta. Chi sceglieva l’asso, mangiava.
(Woody Allen)

Quando è impegnato nel mangiare, il cervello dovrebbe essere il servitore dello stomaco.
(Agatha Christie)

Il mondo è tutto un mangia mangia.
(Proverbio)

L’Indigestione si incarica di predicare la morale allo stomaco.
(Victor Hugo)

Non ero preparata per la sensazione della pasta nella mia bocca, o la purezza del gusto. Ero stato in Giappone per quasi un mese, ma non avevo mai sperimentato nulla di simile. Le tagliatelle tremavano come se fossero vive, e saltassero in bocca, dove vibravano come riproduzione di musica non udibile.
(Ruth Reichl)

Il più grande oltraggio che si possa fare a un buongustaio, è interromperlo nell’esercizio delle sue mascelle.
(Grimod de la Reynière)

A colui che bussa alla porta non si domanda: “Chi sei? Gli si dice: “Siediti e mangia”.
(Proverbio siberiano)

Il più coraggioso di tutti è stato il primo che ha mangiato le cosce di rana.

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare, ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare.
(Manuel Vàzquez Montalbàn)

Il numero tredici a tavola non è da temere se non quando c’è da mangiare per dodici.
(Grimod de la Reynière)

Nulla sarebbe più faticoso che mangiare e bere se Dio, oltre che una necessità, non ne avesse fatto un piacere.
(Voltaire)

Lo si schiaccia dolcemente tra lingua e palato; lentamente fresco e delizioso, comincia a fondersi: bagna il palato molle, sfiora le tonsille, penetra nell’esofago accogliente e infine si depone nello stomaco che ride di folle contentezza.
(Gustave Flaubert)

Più si mangia e meno si sentono i sapori, meno si mangia e più si sentono i sapori.
(Proverbio cinese)

Il mondo ipocrita non vuol dare importanza al mangiare; ma poi non si fa festa, civile o religiosa, che non si distenda la tovaglia e non si cerchi di pappare del meglio.
(Pellegrino Artusi)

Se non hanno più pane, che mangino brioche – S’ils n’ont plus de pain, qu’ils mangent de la brioche.
(Frase pronunciata da Maria Antonietta durante una rivolta del popolo francese affamato)

La mia idea di paradiso: mangiare del foie gras al suono delle trombe degli angeli.
(Sydney Smith)

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare.
(George Bernard Shaw)

Io non sono una mangiona − sono un’esploratrice del cibo.
(Erma Bombeck)

A proposito di politica, ci sarebbe qualche cosarellina da mangiare?
(Totò nel film Fifa e arena)

Un uomo può essere un determinista pessimista prima di pranzo e un credente che confida nel libero arbitrio subito dopo.
(Aldous Huxley)

Le giornate dovrebbero iniziare con un abbraccio, un bacio, una carezza e un caffè.
Perché la colazione deve essere abbondante.
(Charles M. Schulz, Peanuts)

Fai colazione come un re, pranzo come un principe e cena come un povero.
(Daisie Adelle Davis)

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita… quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo.
(Proverbio cinese)

immagini di cibo
I piaceri sono come gli alimenti: i più semplici sono quelli che stancano meno.

Leggi anche: Frasi Sull’eleganza: 78 Aforismi E Immagini Sull’essere Eleganti

Immagini di cibo

Tutte queste frasi belle sul cibo non sono bastate a stimolare l’appetito? Mettiamoci il carico: ecco tante immagini sul cibo accompagnate da una frase. In fondo si sa, il primo modo di gustare un alimento è con lo sguardo! Non ci resta allora che augurare buon appetito e offrire queste immagini del cibo da mangiare con gli occhi.

immagini di cibo
Chi non bada a ciò che mangia difficilmente baderà a qualsiasi altra cosa.
immagini di cibo
Buona cucina e buon vino è il paradiso sulla terra. (Enrico IV)
immagini di cibo
Ma che donne nude e donne nude…sognavo un pollo, e che pollo! Dorato.
immagini di cibo
Santa Croce, Pane e noce. (Proverbio)
immagini di cibo
Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte! (Francois VI)
immagini di cibo
Se dopo il cibo asciutto ne viene il singhiozzo, bevete: se viene dopo di aver copiosamente bevuto, mangiate. (Francesco Chiari)
immagini di cibo
Panettone, più torrone, più capitone, più cenone; uguale: indigestione.
immagini di cibo
Chi non conosce il cibo non può capire le malattie dell’uomo. (T.Colin Campbell)
immagini di cibo
A tavola perdonerei chiunque. Anche i miei parenti. (Oscar WIlde)
immagini di cibo
Arrosto che non i tocca, lascialo girare.
immagini di cibo
Dei cibi che nutrono tutti insieme e in poco tempo, i residui sono anche prontamente eliminati. (Ippocrate di Coo)
immagini di cibo
Un ventre di un miserabile ha più bisogno di illusioni che di pane. Georges Bernanos
immagini di cibo
A proposito di politica…Ci sarebbe qualche coserellina da mangiare? (Totò in Fifa e arena)
immagini di cibo
La prima legge della dietetica: se ha un buon sapore, non è per te. (Isac Asimov)
immagini di cibo
La prima regola dell’alimentazione sembra essere: se il sapore è buono, ti fa male.
immagini di cibo
Mangia cibo. Non troppo. Principalmente piante.
immagini di cibo
Quando distribuivano i corpi perfetti, io ero in fila dal paninaro e stavo dicendo “Con salsa barbecue per favore”

Leggi anche: Frasi Per Amiche: 140 Pensieri, Immagini E Canzoni Da Dedicare

Immagini kawaii di cibo

Incredibile come il cibo riesca davvero a entrare in ogni aspetto della nostra vita, anche nelle vene più artistiche! Per chi volesse dilettarsi con matita e colori, abbiamo inserito alcune immagini kawaii di cibo da cui prendere spunto. Non sono accompagnate da aforismi o frasi simpatiche sul cibo, ma sono così carine da vedere e riprodurre!
immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo

immagini kawaii cibo
Leggi anche: Immagini Estate: 200 Pensieri, Fotografie E Immagini Sull’estate

Frasi sul cibo sano

Non è una scoperta degli ultimi tempi: mangiare sano fa bene, previene tante malattie e migliora il benessere generale della persona. Di seguito potrai leggere tante frasi sul cibo sano per ispirarti, rimetterti in forma o cambiare la tua alimentazione! Frasi sul gusto del cibo e tanti aforismi sul cibo sano che ci fanno capire che la bontà non passa per forza attraverso i grassi.

La saggezza di tutto l’universo è in una tazza di tè.
(Proverbio Tuareg)

Nei libri come nei piatti amo soltanto il magro.
(Paul Valery)

La camomilla è simbolo di luce, amore e voglia di vivere. Osservate con attenzione un fiore di camomilla e vedrete che somiglia a un piccolo cuore dorato circondato da raggi luminosi.
(Thorsten Weiss)

Il riso è un cibo bellissimo. E’ bello quando cresce, file precise di gambi verde brillante che si stagliano verso il sole estivo; è bello quando viene raccolto, covoni dorati in autunno, impilati in risaie simili a patchwork; è bello quando, trebbiato, si riversa nei silos come un mare di piccole perle; è bello quando è cucinato da una mano esperta, bianco splendente e dolcemente fragrante.
(Shizuo Tsuji)

Mi chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.
(Confucio)

Per ognuno il latte della propria specie è di beneficio, ma quello di altre specie è dannoso.
(Ippocrate di Coo)

Le esigenze di produzione di massa portano spesso, purtroppo, a immettere sul mercato il cosiddetto «cibo spazzatura», ma le conseguenze si vedono chiaramente e si chiamano obesità, malattie, mortalità precoce.
(Umberto Veronesi)

Se non mangi sei una strana, però se non ami, se non dormi o se sei triste non gliene frega niente a nessuno. Nessuno si preoccupa per te.
(Dalla serie Tv Braccialetti Rossi)

Se tieni a te stesso migliora la qualità di ciò che mangi, non di ciò che indossi.
(Luciano Sante Manara)

Sono io il primo a dirlo che bere alcool quando fuori la temperatura è rigida è la cosa peggiore da fare. Una minestra calda aiuta molto di più in tali circostanze, perché il processo digestivo aiutare a riscaldare il corpo.
(Morgan Freeman)

Noi non sappiamo né da dove provengono le cose che mangiamo e che consumiamo, né dove vanno a finire, siamo dei temporanei intermediari, consumatori distratti e il più delle volte senza coscienza, il cui fine ultimo è la soddisfazione immediata.
(Paola Maugeri)

La grande varietà di vivande ha prodotto molte malattie.
(Lucio Anneo Seneca)

Mangiare per assecondare il gusto e non secondo necessità è principale causa di malattia.
(Leunam Aeport)

Quando mangi cibi freschi è più facile mantenere la linea.
(Debi Mazar)

Il cibo, si presume, fornisce nutrimento; ma gli Americani lo mangiano con la piena consapevolezza che piccole quantità di veleno sono state aggiunte per migliorare il suo aspetto e ritardare la sua putrefazione.
(John Cage)

De i cibi che sono nell’uso comune degli uomini, a titolo di salute non ne schivate alcuno, né a quello troppo siatene dietro; in tal guisa tutt’i cibi vi gioveranno, niuno saravvi nocevole.
(Francesco Chiari)

Sia ringraziato Dio: da quando ho abbandonato la carne e il vino, sono stato liberato da ogni infermità del corpo.
(John Wesley)

Se la felicità fosse nei piaceri del corpo, diremmo felici i buoi quando trovano veccie da mangiare.
(Eraclito)

La frutta, la verdura e i cereali integrali sono i cibi più sani che si possano consumare e sono formati soprattutto da carboidrati.
(T. Colin Campbell)

Ogni cosa negli alimenti lavora con ogni altra cosa per creare salute o malattia. Più pensiamo che una singola sostanza chimica caratterizzi un cibo intero, più ci addentriamo nell’idiozia.
(T. Colin Campbell)

Poco cibo e nullo affanno, sanità del corpo fanno.

frasi sul cibo sano
Leggi anche: Bukowski Frasi: 310 Pensieri E Immagini Per Celebrare L’indimenticabile Scrittore

Frasi sul cibo divertenti

C’è forse cosa più bella che ridere a tavola? Se un connubio naturale è quello di frasi di cibo e amore, altrettanto spontaneo è trovare frasi divertenti sul cibo. Nel paragrafo che segue potrai trovare una carrellata di frasi simpatiche sul cibo, per ridere a crepapelle dopo aver riempito lo stomaco.

A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame.
(Totò)

Un popolo con una così grande varietà di aperitivi come il nostro non può morire di fame.
(Marcello Marchesi)

Il menù di mia madre consisteva in due scelte: prendere o lasciare.
(Buddy Hackett)

Il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza… Lei ci va il martedì e io il venerdì.
(Henny Youngman)

Dio fece il cibo, il diavolo il condimento.
(James Joyce)

Non predicare agli altri ciò che dovrebbero mangiare, ma mangia come ti capita, e stai zitto.
(Epitteto)

La vita è come una grigliata. C’è sempre qualcuno che suda tutto il giorno perché altri stiano seduti e mangino.

Guarda a quelle mucche e ricorda che i più grandi scienziati del mondo non hanno mai scoperto come trasformare l’erba in latte.
(Mihajlo Pupin)

I fiori appassiscono, i gioielli si appannano e le candele bruciano… ma il cioccolato non invecchia mai.
(Anonimo)

Gli italiani hanno solo due cose per la testa: l’altra sono gli spaghetti.
(Catherine Deneuve)

È pericoloso fare il bagno prima che sia trascorse tre ore dall’aver mangiato dei funghi velenosi.
(Francois Cavanna)

Mi sono sempre chiesto perché i neonati passino così tanto tempo succhiandosi il pollice. Poi ho provato il cibo da neonati.
(Robert Orben)

Circondatevi di persone che vi facciano sentire come quando affondate il cucchiaio in un barattolo di Nutella.

Dubito che ci sia al mondo una sorpresa più sconvolgente della prima volta che assaggi un gelato.
(Heywood Campbell Broun)

Dite che la bellezza salverà il mondo perché non avete assaggiato la pastiera.

Se si fa in quattro per renderti felice, è una pizza.
(Anonimo)

Adoro i panini. Diciamolo chiaro, la vita è più bella tra due pezzi di pane.
(Jeff Mauro)

Datemi un buon coltello affilato e un buon formaggio da tagliare e io sarò un uomo felice.
(George RR Martin)

Mozzarella di bufala. Una beatitudine golosa. Bianca, morbida, seducente per come si lascia mordere, in un irresistibile contrasto di consistenza resistente, quasi croccante, e succhi lievi, che sanno di latte e di campagna.
(Licia Granello)

Conosco un uomo che ha smesso di fumare, di bere e di mangiare pesante. È rimasto in salute fino a che non si è suicidato.
(Johnny Carson)

Al ristoranti, Mimì fici un tentativo di mittiri il parmigiano supra alla pasta con le vongole ma Montalbano gli affirrò il vrazzo affirmanno che glielo avrebbi tagliato di netto con un cuteddro se osava committiri quel sacrilegio.
(Andrea Camilleri)

Dicono che la carne rossa sia un male. Ma non ho mai visto una tigre dall’aspetto malato.
(Chi-Chi Rodriguez)

Non m’importa cosa c’è veramente nelle polpette. Per me, anch’esse sono fatte della stessa sostanza dei sogni.

Sto facendo due diete, perché con una si mangia poco.

Mangiare pollo fritto del Kentucky è come far parte di un complotto contro se stessi.
(Mel Gibson)

Il panda ha una dieta senza troppe pretese: a colazione mangia foglie di bambù, a pranzo mangia foglie di bambù e a cena mangia foglie di bambù. Se gli mancano è fottuto
(Niccolò Ammaniti)

Non mangio mai ostriche. Il cibo mi piace morto. Non malato, né ferito. Morto.
(Woody Allen)

Se pensate di conoscere bene il ragù, e poi provate quello di Mario, vorrete solo piangere sulla tragedia che è stata la vostra vita.
(Joe Bastianich)

La scorsa notte ho sognato che mangiavo un marshmallow di cinque chili, e quando mi sono svegliato il cuscino era sparito.
(Tommy Cooper)

– Lei cosa prende?
– Avete il pollo fritto?
– Facciamo il più buon pollo fritto di tutto l’Illinois!
– Allora io prendo quattro polli fritti e una coca.
– Quattro petti, quattro alette o cosa?
– Quattro polli. E una coca.
(Dal Film The Blues Brothers)

I vegetariani sono nemici di tutto quello che c’è di buono e di decente nello spirito umano, un affronto a quello che io considero il puro piacere del cibo.
(Anthony Bourdain)

– Loredana: Mm… non so questo sapore…
– Inserviente: E’ un cuscus con formiche rosse del Madagascar.
– Loredana: ‘li mortacci vostra!
(Dal Film Poveri ma ricchi)

Che! Vi mangiate le formiche lesse! Ma allora voi vi mangiate anche i bacherozzi, gli scarafaggi, le cimici, ma voi chi fetenti siete?
(Totò)

– Lei: Amore, sono stata al supermercato. Ho comprato gallette, farro, seitan, insalata e mele.
– Lui: Perfetto, poi ci passo anche io così prendo da mangiare.
Tutto quello che cerchi è dentro di te; il resto è ancora nel frigo.
(Dal Libro Jack lo Squartatorte)

Wurstel senza ketchup è niente!
(Dalla serie Ho sposato uno sbirro)

Ma come… ti porto al ristorante cinese e tu ordini fascioli co’ le cotiche?! Penne all’ arrabbiata e coda alla vaccinara!!
(Tomas Milian)

La mendicante alla signora grassa e ricca: Per favore, non mangio da tre giorni. L’altra: Avessi io la tua forza di volontà!
(Bob Hope)

Se è buono, smetteranno di produrlo.
(Arthur Bloch)

Mi piace il chili, ma non abbastanza da discuterne con qualcuno del Texas.
(Calvin Trillin)

La dieta è uno spreco di cibi buonissimi.

– Che fiori ti piacciono?
– I fiori di zucca. In pastella. Fritti.

Qualsiasi dispensa di cibo casalinga, razziata furtivamente nel cuore della notte, contiene sempre, non importa quale sia il suo inventario diurno, mezzo vasetto di maionese vecchia, un pezzo di formaggio molto stagionato, e un pomodoro con una muffa bianca che sta crescendo su di esso.”
(Sir Terry Pratchett)

Mi rifiuto di passare la vita preoccupandomi di cosa mangio. Non c’è piacere a cui valga la pena rinunciare per fare solo tre anni in più in un reparto geriatrico.
(John Clifford Mortimer)

Sai cosa immagino quando sogno il Ringraziamento? Il che capita spesso. Immagino di mangiare così tante leccornie che il sangue affluisce tutto allo stomaco e svengo sul tavolo. Ti prego, non negarmi questo piacere!
(Dalla serie O.C.)

Ho ingoiato un boccone amaro, forse era scaduto.

L’ultima porzione del piatto che avevate deciso di prendere, sarà scelta dalla persona che vi sta davanti.”
Legge del Self-Service
(Arthur Bloch)

Per qualche motivo i pub più vicini alle stazioni hanno un’aria particolarmente squallida e terribilmente sporca, forse per via del pallore mortale di cui paiono soffrire le polpette esposte sul banco bar. Ma peggio delle polpette sono i panini.
(Douglas Adams)

Qualunque cosa soddisfi la fame è un ottimo cibo.

Tutta la storia umana attesta che la felicità dell’uomo, peccatore affamato, da quando Eva mangiò il pomo, dipende molto dal pranzo.
(Lord Byron)

1. I soufflé gonfiano solo per la famiglia.
2. L’uovo marcio è quello che rompi nella pasta della torta.
3. Non appena finisci di usare un utensile per qualcosa di liquido, ti servirà per qualcosa di asciutto.
4. Il tempo impiegato a consumare un piatto è inversamente proporzionale al tempo impiegato a prepararlo.
5. Qualunque cosa sia, qualcuno l’ha mangiato a pranzo lo stesso giorno.
(Arthur Bloch)

Sai una cosa madre? Questo hotdog è nel mio piatto da un minuto buono e non s’è ancora tagliato da solo!
(Dal Cartone I Griffin)

Drogati, bucati, ma gli spaghetti di soia no!
(Dal Film Questa notte è ancora nostra)

Ho sandwich marroni e sandwich verdi. Sono di formaggio molto fresco o di carne molto vecchia.
(Dal film Ragazzi irresistibili)

Quando ti concentri sul Kung Fu… fai schifo. L’unico modo per scuoterti sono questi: ravioli al vapore.
(Dal carone Kung fu Panda)

Personalmente sto lontano da tutti i cibi naturali. Alla mia età ho bisogno di tutti i conservanti che posso assumere.
(George Burns)

Dio abbia misericordia degli inglesi per il cibo orribile che questa gente deve mangiare.
(Frank Zappa)

Antipasti: un sandwich al prosciutto tagliato in quaranta pezzi.
(Jack Benny)

Parte del segreto del successo nella vita è mangiare ciò che ti piace e lasciare che il cibo se la sbrighi da solo quando è dentro.
(Mark Twain)

Una delle forme di finzione più facili da infrangere è la pretesa dell’entusiasmo per i cibi esotici. Vi basta servire dei cibi esotici.
(Robert Charles Benchley

frasi divertenti sul cibo
Leggi anche: Frasi Sul Caffè: 140 Modi E Immagini Per Raccontare L’unicità Di Un Buon Caffè

Immagini cibo divertenti

Conserviamo il sorriso che ci è venuto, anzi, rinforziamolo guardando queste immagini divertenti del cibo. Oltre a quelle che abbiamo già visto negli altri paragrafi, queste faranno ridere noi e le persone con cui vogliamo condividerle. Non ti resta che scegliere tra queste immagini di cibo divertenti accompagnate da frasi comiche sul cibo!

frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3

frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3

frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Ma mangiare di fronte al mare si può considerare dieta mediterranea?
frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Mangia quello che vuoi, e se qualcuno ha qualcosa da ridire sul tuo peso…Mangia anche lui!
frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
“Io sono un broccolo; sono simile a un albero”.”Io sono una noce e assomiglio a un cervello”. “Io sono un fungo e odio questo gioco”.
frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Cercasi zanzara succhia ciccia…
frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Nuovo allarme dall’Oms!!! Pasta e fagioli fa scorreggiare!!

frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3

frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Per dimagrire bisogna bruciare tantissime calorie, ma le mie sono ignifughe!!!
frasi-e-immagini-sul-cibo-divertenti-3
Ferragosto è la festa dell’assunzione…di calorie!!!

Leggi anche: Frasi Sulla Pazzia: 169 Citazioni E Immagini Per Capire La Follia

Frasi celebri sul cibo e vino

Tornando in tema di accoppiate vincenti, tra le frasi famose sul cibo buono e immagini di cibo sano, e più calorico,  non potevano mancare le frasi sul cibo e vino. Più in generale troverai frasi famose sul cibo e l’accompagnamento alcoolico che più si preferisce, che può essere vino, birra o un buon whiskey. Dopo questa mangiata, in fondo, non ci sta bene un digestivo?

Un pasto senza vino è come un giorno senza sole.
(Anthelme Brillat-Savarin)

Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere.
(Charles Baudelaire)

Tutti noi abbiamo bisogno di credere in qualcosa: io credo che tra poco mi farò una birra.
(Homer Simpson)

Prima o poi arriverà nella vita di ogni donna un momento in cui l’unica cosa che può essere d’aiuto è una coppa di champagne.
(Bette Davis)

Non c’è bisogno di ricordarmi che anche un uomo che non ama le ostriche, gli asparagi e il buon vino ha un’anima e persino uno stomaco. Ha semplicemente un’istintiva attrazione per l’infelicità.
(Saki)

Per scrivere ho bisogno solo di carta, tabacco, cibo e un po’ di whisky.
(William Faulkner)

Dimmi cosa mangi e bevi, ti dirò quanto vali.
(Luciano Sante Manara)

Non c’è niente come del buon cibo, del buon vino, e una cattiva ragazza.
(Tallulah Bankhead)

Una volta, durante la Proibizione, sono stato obbligato a vivere per giorni con nient’altro che cibo e acqua.
(W.C. Field)

Mi ricorda il mio safari in Africa. Qualcuno aveva dimenticato l’apribottiglie e per parecchi giorni abbiamo dovuto vivere soltanto di cibo e acqua.
(W.C.Fields)

Pillole di cucina, sciroppo di cantina e manda al diavolo la medicina.
(Proverbio)

Colui che beve yin puro in copia, bisogna che mangi meno: un astemio può cibarsi con alimento più copioso.
(Francesco Chiari)

Male, male assai fanno coloro che si lasciano vincere dal vino. A poco a poco, sentono nausea al cibo e si nutrono quasi esclusivamente di quello; indi si degradano agli occhi del mondo, diventando ridicoli, pericolosi e bestiali.
(Pellegrino Aretusi)

Rispose allor Morgante:
a dirtel tosto, io non credo più al nero
ch’all’azzurro, ma nel cappone,
o lesso, o vuogli arrosto; e credo alcuna
volta anche nel burro, nella cervogia e,
quando io n’ho, nel mosto, ma
sopra tutto nel buon vino ho fede,
e credo che sia salvo chi gli crede.
(Luigi Pulci)

Per viver bene ecco la medicina: uova, vino e aria fina.

– E questa cosa sarebbe?
– Sarebbe lattuga
– Lattuga? Lattuga??
– Si, è una verdura Cookie, fa parte dei quattro principali gruppi alimentari.
– Ce li ho i quattro principali gruppi alimentari: fagioli, pancetta, whisky e lardo!
(Dal Cartone Atlantis)

Carne fa carne e vin fa sangue.

Non capita spesso che tu possa trovare tutto quello che desideri in un posto solo – vino, cibo, amore, il fuoco domestico.
(John Ernst Steinbeck)

Non è viaggiatore colui che non riporta dalla terra straniera l’esperienza dei cibi e dei vini.
(Beppe Severgnini)

frasi sul cibo e vino
Leggi anche: Una raccolta delle più belle frasi da dedicare, adatte per le occasioni più disparate