frasi famose sui bambini
Frasi

Frasi e immagini sui bambini: 172 tra aforismi, pensieri e poesie da dedicare ai più piccoli

Una ricca selezione di splendide frasi e citazioni sui bambini, adatte per celebrare la loro meraviglia e spensieratezza

Bambini:frasi, aforismi e citazioni per ogni occasione

Tornare bambini, si sa, è il sogno di moltissime persone. Coi loro sorrisi magici e il loro fare spensierato, i bambini sono di fatto le creature più invidiate al mondo. A chi non piacerebbe tornare a ridere e giocare senza alcuna preoccupazione almeno per un po’? Abbiamo selezionato per voi alcune tra le frasi più belle sui bambini. Poesie sui diritti dei bambini, citazioni sui bambini e dediche dalle quali lasciarsi ispirare per celebrare i più piccoli.

Frasi e aforismi sui bambini: parole per i più piccoli

Perfette per essere dedicate in occasione di un evento speciale, come ad esempio un compleanno o un battesimo, ma anche semplicemente utili per essere lette e rilette per ricordare la bellezza dell’infanzia, le frasi celebri e le citazioni sui bambini sono davvero moltissime e ricche di significato. Tanti scrittori, filosofi, educatori e psicologi infatti si sono dedicati all’infanzia, producendo un ricco patrimonio di aforismi sui bambini, frasi sull’essere bambini, frasi sul tornare bambini e frasi divertenti sui bambini. Ecco per voi una raccolta di imperdibili citazioni. Frasi sui bambini, famose e non, per ricordare ogni giorno la spensieratezza di questa bellissima età.

I bambini sanno qualcosa che la maggior parte della gente ha dimenticato.
(Keith Haring)

I bambini sono degli enigmi luminosi.
(Daniel Pennac)

Non ci sono le sette meraviglie del mondo negli occhi di un bambino. Ce ne sono sette milioni.
(Walt Streightiff)

Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini.
(Dante Alighieri)

Qualsiasi bambino che ha due genitori che si interessino a lui e una casa piena di libri non è povero.
(Sam Levenson)

Un bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto: A essere contento senza motivo. A essere sempre occupato con qualche cosa. A pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
(Paulo Coelho)

Osserva gli occhi di un bambino, la loro freschezza, la loro radiosa vitalità, la loro vivacità. Assomigliano a uno specchio, silenzioso ma penetrante: solo occhi simili possono raggiungere le profondità del mondo interiore.
(Osho Rajneesh)

La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino.
(George Bernard Shaw)

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie.
(Michel De Montaigne)

Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell’altro, a possedere il sogno e la libertà.
(Fedor Dostoevskij)

Osserva un bambino che raccoglie conchiglie sulla spiaggia: è più felice dell’uomo più ricco del mondo. Qual è il suo segreto? Quel segreto è anche il mio. Il bambino vive nel momento presente, si gode il sole, l’aria salmastra della spiaggia, la meravigliosa distesa di sabbia. È qui e ora. Non pensa al passato, non pensa al futuro. E qualsiasi cosa fa, la fa con totalità, intensamente; ne è così assorbito da scordare ogni altra cosa.
(Osho Rajneesh)

Spesso, tra bambini e genitori, si invertono le parti. I bambini, che sono degli osservatori finissimi, hanno pietà dei loro genitori e li assecondano per procurare loro una gioia.
(Maria Montessori)

Non sei mai stato bambino se non sei saltato a piedi pari dentro una pozzanghera, svegliando le fate che dormivano e facendole saltare in mille gocce di luce fino al cielo.
(Fabrizio Caramagna)

I bambini sono come i marinai: dovunque si posano i loro occhi, è l’immenso.
(Christian Bobin)

Dobbiamo imparare dai bambini.
Amano senza dubitare.
Abbracciano senza avvisare.
Ridono senza pensarci.
Scrivono cose colorate sulle pareti.
Credono ad almeno dieci sogni impossibili.
Non arrivano al cassetto più alto, ma toccano il cielo con la punta delle dita.
E quando vengono affidati al sonno è come se il mondo avesse perso un po’ del suo splendore.
(Fabrizio Caramagna)

Un bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa, a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
(Paulo Coelho)

Lasciate che i bambini siano felici a modo loro, non esiste modo migliore.
(Dr. Johnson)

Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori.
(Fabrizio Caramagna)

Se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l’uomo.
(Maria Montessori)

Mai aiutare un bambino mentre sta svolgendo un compito nel quale sente di poter avere successo.
(Maria Montessori)

frasi divertenti sui bambini


Leggi anche: Frasi sul cambiamento: 156 pensieri, immagini e video di ispirazioni per cambiare!

Frasi sui bambini appena nati: dolcissime citazioni e frasi per bambini piccoli

L’arrivo di un bambino in una famiglia stravolge le abitudini di genitori, nonni e fratellini. Come comportarsi di fronte a una giovane, nuova vita che si fa spazio nel mondo con pianti, sorrisi e tanti piccoli bisogni? Vi proponiamo alcune frasi per bambini appena nati, frasi sui bambini piccoli potranno essere utili per affrontare tutte le novità che un bebè porta con sé. Se invece cercate tante idee per fare gli auguri di nascita, ecco l’articolo che fa per voi.

Un neonato rappresenta il convincimento di Dio che il mondo debba continuare.
(Carl Sandburg)

Un bambino appena nato. Un batuffolo di luce lanciato dalle stelle più lontane. E dentro ci sono già le leggi della vita, le formule segrete della meraviglia e le prime chiavi per aprire le forme del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Dare il nome ad un bimbo è un atto poetico, forse il momento più creativo nella vita di molte persone.
(Richard Eyre)

Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno, l’ha catturato per sempre.
(Gabriel Garcia Marquez)

Dare il benvenuto ad un neonato, è per certi versi qualcosa di assoluto, più vero e coinvolgente di qualsiasi altra esperienza offra la vita.
(Marilyn French)

I giorni più importanti nella tua vita sono il giorno in cui sei nato ed il giorno in cui scoprirai perché.
(Mark Twain)

La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino.
(George Bernard Shaw)

Io penso di vedere qualcosa di più profondo, più infinito, più eterno dell’oceano nell’espressione degli occhi di un bambino piccolo quando si sveglia alla mattina e mormora o ride perché vede il sole splendere sulla sua culla.
(Vincent Van Gogh)

Alla nascita d’un bimbo
il mondo non è mai pronto.
(Wislawa Szymborska)

Nasciamo con le mani piene, per questo da neonati stringiamo i pugni, perché abbiamo i doni più meravigliosi che si possano desiderare: l’innocenza, la curiosità, la voglia di vivere!
(Dal film “Noi e la Giulia”)

Alcuni dicono che la felicità bisogna cercarla lontano; altri dicono che dimora vicino, nella casa; ma la felicità perfetta è nella culla di un neonato.
(Proverbio cinese)

Quando il primo bambino rise per la prima volta, la sua risata si sbriciolò in migliaia di frammenti che si sparpagliarono qua e là. Fu così che nacquero le fate.
(J. M. Barrie)

Appena nati, i bambini tengono l’aldilà ancora stretto nelle loro manine rinchiuse
(Fabrizio Caramagna)

I bambini sono i messaggi viventi che inviamo a un tempo che non vedremo.
(Neil Postman)

Se avessi influenza sulla buona fatina che si suppone presieda il battesimo di tutti i bambini, le chiederei che il suo dono per ogni bambino fosse un senso di meraviglia così indistruttibile che abbia a durare una intera vita.
(Rachel L. Carson)

Ogni bimbo è un’avventura in una vita migliore, un’opportunità di cambiare il vecchio modello e rifarlo nuovo.
(Hubert Humphrey)

I neonati sono dei piccoli computer che aspettano di essere programmati.
(Michael Crichton)

Nell’inconscio del bambino la madre è rivestita di un potere magico perché tutte le cose buone provengono dal seno. Soddisfazione o disagio, gioia o tristezza, amore o odio.
(Melanie Klein)

Il più infatti
lo può la nascita,
e il raggio di luce che
al neonato va incontro.
(Friedrich Holderlin)

Il taglio del cordone ombelicale, nastro di tutte le partenze e inizio della vita
(Alessandro Bergonzoni)

I neonati e i bambini hanno bisogno di qualcuno da cui copiare la felicità e di qualcuno insieme a cui essere felici.
(Mary e Robert Goulding)

Dentro la lingua del neonato le sillabe sono ancora canto e suoni inarticolati
Poi anche per lui viene il tempo di prendere la farina delle parole e fare il suo primo pane.
(Fabrizio Caramagna)

Datemi le risatine e i gorgoglii di un bebè, e tenetevi pure tutta la musica classica e moderna.
(Lia Celi)

Ah, la gioia del lattante! Lei guardò amorevolmente i movimenti della bocca sdentata del suo piccolo figlio e immaginò che insieme al suo latte scorrevano in lui i suoi pensieri più profondi, i concetti, e i sogni.
(Milan Kundera)

Per capire un neonato, bisogna mettersi nei suoi pannolini.
(Ernesto Carletti)

I messaggi che il lattante riceve nell’essere allattato al momento giusto, nella misura giusta, tale da placare la sua fame per il periodo necessario; nell’essere tenuto in braccio in maniera confortevole ma ferma, nel sentire il contatto tra la sua pelle e quella della madre: sono messaggi che, con azione sinergica, convincono il lattante del suo benessere e della bontà del mondo.
(Bruno Bettelheim)

Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
(Osho)

Credo che gli occhi dei neonati, questi occhi che non vedono ancora e nei quali si vede appena, questi occhi senza bianco, profondi e incerti, siano fatti con una particella dell’abisso da cui sono saliti.
(Jules Renard)

Chi se non una Donna conosce la gioia di figgere gli occhi negli occhi della propria creatura, stringere piccole dita che sanno solo serrarsi senza ancora sapere cosa afferrino, o baciare piedini che non sanno ancora camminare né sanno da dove sono venuti o dove andranno?
(Erica Jong)

Nel blu degli occhi del neonato c’è ancora il riflesso del blu del mare uterino.
(Fabrizio Caramagna)

Oh, qual Miracolo è un neonato! Tratto fuori dal vuoto – vivo da appena nove mesi – eppure arriva con le dita delle mani e dei piedi pienamente formati, con labbra più tenere di petali di rosa, occhi insondabilmente azzurri come il mare (e quasi altrettanto ciechi) la lingua più rosea dell’interno di una conchiglia, che si agita e guizza come un lombrico dissotterrato a primavera.
(Erica Jong)

Il sentimento verso il neonato non è di compassione, ma di venerazione per il mistero della creazione, per il segreto di un infinito che si compone entro a limiti a noi sensibili.
(Maria Montessori)

Mi sono sempre chiesto perché i neonati passino così tanto tempo succhiandosi il pollice. Poi ho provato il cibo da neonati.
(Robert Orben)

Il bebè saluta se stesso dando la mano al proprio piede.
(Ramon Gomez de la Serna)

C’è spettacolo più tenero di un bimbo che sgambetta per casa vestito solo del suo pannolino? E se il cambio dello stesso può costare qualche sacrificio olfattivo (ma tanto ci si abitua presto), è sempre una goduriosa occasione di baci e carezze su pancino e zone limitrofe nonché retrostanti.
(Lia Celi)

frasi sul tornare bambini
Leggi anche: Immagini Per La Nascita: 73 Immagini Da Dedicare Ai Genitori E Ai Nuovi Arrivati

Il sorriso di un bambino: pensieri e frasi

Da sempre, si sa, il suono della risata di un bambino è considerato magia allo stato puro che arriva dritta al cuore. Genuino e semplice, il sorriso di un bambino è un condensato di spensieratezza e felicità, in definitiva il più grande dono che si possa ricevere dai più piccoli. Per celebrarlo, ecco alcune toccanti frasi sul sorriso dei bambini. Citazioni imperdibili e frasi sui bimbi felici, aforismi e frasi dolci sui bambini che ridono per ricordarci che il sorriso dei bambini è ciò che di più prezioso e sincero ci sia al mondo.

I bambini, con i loro sorrisi giocosi, mi mostrano il divino che c’è in ognuno di noi.
(Michael Jackson)

I bambini imparano a sorridere dai loro genitori.
(Shinichi Suzuki)

Il sorriso che trema sulle labbra di un bambino quando dorme sa qualcuno dov’è nato? Sì, si dice che un giovane pallido raggio di luna crescente abbia sfiorato il contorno di una nuvola autunnale in dissolvenza e là sia nato il sorriso nel sogno di un mattino lavato dalla rugiada.
(Rabindranath Tagore)

I bambini ridono in media 400 volte al giorno, gli adulti 15. La domanda giusta non è “Perché ridi?” ma “Perché non ridi più?”
(Zziagenio78, Twitter)

Non esiste niente che dia più soddisfazione di vedere un bambino felice e sorridente. Aiuto sempre per quanto posso, Anche se è semplicemente firmare un autografo. Il bambino di un sorriso vale più di tutto il denaro del mondo.
(Lionel Messi)

Il sorriso di un bambino, cancella i ricordi intrappolati nell’anima di chi non sa perdonare.
(Ada Roggio)

Se un bambino sorride, se un adulto sorride, questo è molto importante. Se nelle nostre vite quotidiane siamo capaci di sorridere, non solo noi, ma tutti ne trarranno profitto. Se sappiamo davvero come vivere, quale modo migliore di iniziare una giornata di un sorriso? I nostri sorrisi affermano la nostra consapevolezza e determinazione di vivere in pace e gioiosamente. La sorgente di un vero sorriso è una mente risvegliata.
(Thich Nhat Hanh)

Non c’è alcun fiore, in nessun giardino del mondo, bello come un bambino seduto sulle ginocchia della madre. Nel cielo ci sono stelle splendenti, sul fondo dei mari perle meravigliose, ma la bellezza del mondo è nel sorriso dei bambini.
(Romano Battaglia)

Il mondo sarebbe diverso se i bambini nascessero ridendo.
(Giovanni Soriano)

I bambini sono senza passato ed è questo tutto il mistero dell’innocenza magica del loro sorriso.
(Milan Kundera)

Non spegnete mai il sorriso dei bambini.
(Papa Benedetto XIV)

I bambini imparano a sorridere dai loro genitori.
(Shinichi Suzuki)

Ho inseguito le nuvole finché non le ho viste confondersi nel sorriso di un bambino: forse è lì il loro nascondiglio.
(Fabrizio Caramagna)

Osservo il sorriso di un bambino uguale a quello del padre, adottivo. Il mondo, a volte, può essere un posto buono.
(Tito Faraci)

Come il rinfrescarsi della pelle nella brezza, è il sorriso di un bambino.
(Carlos Saavedra Weise)

Mai fidarsi di quelli che non ricambiano i sorrisi dei bambini.
(Fabrizio Caramagna)

Come ogni saggio sa, non si finisce mai di contemplare il sorriso di un bambino.
(René Barbier)

Non è vero che non esistono gli angeli, basta osservare il sorriso dei bambini.
(Fabrizio Caramagna)

Ho la passione per i poeti francesi, per il mare in tempesta, per le risate dei bambini, per la puntina che graffia un disco, per le cose vere.
(Fabrizio Caramagna)

Se cerchi l’infinito, lo troverai nel sorriso di un bambino. Abbi cura di quel sorriso, è la vita del mondo.
(Khalil Gibran)

Il mondo si rialza col sorriso di un bambino.
(Fabrizio Moro e Ermal Meta)

I sorrisi di un bambino sono le fondamenta di una casa
(Proverbio africano)

Il poeta ama giocare con l’invisibile: prende l’aria intorno a una farfalla e costruisce il sorriso di un bambino.
(Fabrizio Caramagna)

Ho appena avuto in incontro silenzioso con un bambino. Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo comunicato nel linguaggio delle stelle. Poi siamo giunti alla stessa conclusione che ci ha fatto scoppiare a ridere nello stesso momento.
(Fabrizio Caramagna)

Se cerchi l’infinito lo troverai nel sorriso di un bambino.
Abbi cura di quel sorriso, è l’anima del mondo!
(Anna De Lorenzo)

La sincerità è il sorriso di un bambino, la risata dopo un solletico, un prato di primavera, una torta fatta in casa, una mano in cui senti il giusto incastro.
(Fabrizio Caramagna)

Il sorriso entusiasta di un bambino è un dono che può stravolgere una giornata e farla cominciare per il verso giusto.

Il sorriso di un bambino è una magia che può incantare il mondo.

Quando un bimbo ti sorride è la vita a sorriderti.

La felicità più autentica è nascosta nel sorriso di un bambino.

Non hai mai visto un vero sorriso finché non hai incontrato il sorriso di un bambino.

Quando guardi il tuo bambino sorridere alla vita sii felice: sei tu la ragione di quel sorriso.

La risata di un bambino è la musica più dolce che si possa ascoltare.

Il sorriso di un bambino è un miracolo del creato.

È impossibile guardare un bimbo ridere e non ridere a propria volta. Il sorriso di un bambino è ciò che di più contagioso esista.

Il sorriso di un bambino non può cancellare le brutture del mondo ma può insegnarci a godere di ogni singolo momento con gratitudine.

frasi celebri sui bambini
Leggi anche: Frasi sul passato: 50 pensieri, aforismi e immagini da condividere

Frasi sui diritti dei bambini: per un mondo di istruzione, pace e felicità

Sono tanti, nel mondo, i bambini ai quali non è consentito vivere un’esistenza felice e spensierata. Negli ultimi anni infatti, secondo quanto rilevato da importanti associazioni di volontariato che operano in contesti di emergenza, sarebbero aumentati i bambini feriti, mutilati e uccisi in guerra. In questa sezione troverete alcune frasi sui bambini in guerra e frasi sui bambini che crescono in condizioni di disagio. Nell’ambito dei diritti dei più piccoli, molti autori hanno scritto di infanzia negata, dando vita a frasi dedicate ai bambini ai quali è stato tolto tutto, frasi sui sorrisi dei bambini che, pur non avendo nulla, non smettono di lottare. Dediche per i bambini meno fortunati che vorrebbero solo giocare, studiare, crescere.

Se vogliamo insegnare la vera pace in questo mondo, e se vogliamo portare avanti una vera guerra contro la guerra, dovremo iniziare con i bambini.
(Mahatma Gandhi)

Ogni guerra è una guerra contro i bambini.
(Eglantyne Jebb)

Ci preoccupiamo di ciò che un bambino diventerà domani, ma ci dimentichiamo che lui è qualcuno oggi.
(Stacia Tauscher)

Non è la sofferenza del bambino che è ripugnante di per sé stessa, ma il fatto che questa sofferenza non è giustificata.
(Albert Camus)

Quanto pesa una lacrima? Dipende: la lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento, quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra.
(Gianni Rodari)

I bambini meritano il diritto di pensare che possono cambiare il mondo.
(Lois Lowry)

Ci sarà vera pace solo quando il cuore del mondo batterà con la pura frequenza del sorriso dei bambini.
(Massimo Bencivenga)

Non c’è a questo mondo grande scoperta o progresso che tenga, fintanto che ci sarà anche un solo bambino triste.
(Albert Einstein)

I bambini sono i migliori soldati del mondo quando giocano. Sono entusiasti e non pensano mai di poter perdere. Ma i bambini sono anche gli unici e ultimi depositari della parola Pace.
(Massimo Bencivenga)

I bambini che hanno visto la guerra sono l’unica speranza di pace.
(Papa Giovanni Paolo II)

Non ci può essere rivelazione più acuta dell’anima di una società che il modo in cui tratta i suoi bambini.
(Nelson Mandela)

immagini divertenti sui bambini
Leggi anche:Frasi sul futuro: 87 pensieri, immagini e poesie sul futuro, per affrontarlo con ottimismo e non esserne spaventati

Frasi di Madre Teresa e del Vangelo sui bambini

Simbolo di compassione e solidarietà, la figura di Madre Teresa di Calcutta è amata e celebrata in tutto il mondo. La missionaria durante la sua vita si è occupata degli ultimi e dei bisognosi, prestando particolare attenzioni ai più piccoli. Alla religiosa dobbiamo una grande produzione di profondi pensieri, aforismi e frasi dedicate ai bambini. Anche i testi sacri sono una preziosa fonte di frasi sui bimbi e sull’essere bambini. In questa sezione troverete le più belle frasi di Madre Teresa di Calcutta sui bambini e alcune frasi del Vangelo e della Bibbia sui bambini.

Ieri è trascorso. Domani deve ancora venire. Noi abbiamo solo l’oggi. Se aiutiamo i nostri figli ad essere ciò che dovrebbero essere oggi, avranno il coraggio necessario per affrontare la vita con maggior amore.
(Madre Teresa di Calcutta)

Cercate di infondere nei cuori dei vostri figli l’amore per la casa. Fate in modo che desiderino ardentemente stare con la propria famiglia. Molti peccati si potrebbero evitare se la nostra gente amasse davvero la propria casa.
(Madre Teresa di Calcutta)

Cosa puoi fare per promuovere la pace nel mondo? Vai a casa e ama la tua famiglia.
(Madre Teresa di Calcutta)

Qual è la peggiore sconfitta? Scoraggiarsi! Quali sono i migliori insegnanti? I bambini!
(Madre Teresa di Calcutta)

Guardatevi dal disprezzare alcuno di questi piccoli; perché io vi dico che gli angeli loro, ne’ cieli, vedono del continuo la faccia del Padre mio che è ne’ cieli.
(Matteo, 18:10)

Ecco, i figliuoli sono un’eredità che viene da Jahvè; il frutto del seno materno è un premio.Quali le frecce in man d’un prode, tali sono i figliuoli della giovinezza.Beati coloro che ne hanno il turcasso pieno! Non saranno confusi quando parleranno coi loro nemici alla porta.
(Salmi, 127:3-5)

Poi Esaù, alzando gli occhi, vide le donne e i fanciulli, e disse: “Chi son questi qui che hai teco?”. Giacobbe rispose: “Sono i figliuoli che Dio s’è compiaciuto di dare al tuo servo”.
(Genesi, 33:5)

Dalla bocca de’ fanciulli e de’ lattanti tu hai tratto una forza, per cagione de’ tuoi nemici, per ridurre al silenzio l’avversario e il vendicatore.
(Salmi, 8:2)

Ed egli, chiamato a sé un piccolo fanciullo, lo pose in mezzo a loro e disse:In verità io vi dico: Se non mutate e non diventate come i piccoli fanciulli, non entrerete punto nel regno de’ cieli.Chi pertanto si abbasserà come questo piccolo fanciullo, è lui il maggiore nel regno de’ cieli.E chiunque riceve un cotal piccolo fanciullo nel nome mio, riceve me.Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in me, meglio per lui sarebbe che gli fosse appesa al collo una macina da mulino e fosse sommerso nel fondo del mare.
(Matteo, 18:2-6)

Or gli presentavano dei bambini perché li toccasse; ma i discepoli sgridavan coloro che glieli presentavano.E Gesù, veduto ciò, s’indignò e disse loro: Lasciate i piccoli fanciulli venire a me; non glielo vietate, perché di tali è il regno di Dio.In verità io vi dico che chiunque non avrà ricevuto il regno di Dio come un piccolo fanciullo, non entrerà punto in esso. E presili in braccio ed imposte loro le mani, li benediceva.
(Marco, 10:13-16)

frasi di madre teresa di calcutta sui bambini
Leggi anche:Frasi sulla forza: 114 pensieri, immagini e video da condividere

Papa Francesco: le frasi del Santo Padre sui bambini

Anche Papa Francesco ha dedicato alcuni splendidi pensieri all’argomento dell’infanzia e della gioventù. Sono molte e molto toccanti infatti le parole dedicate ai piccoli dal Pontefice in più occasioni. Estrapolate da omelie e discorsi ufficiali, vediamo insieme le più belle frasi di Papa Francesco sui bambini, caratterizzate da un linguaggio dolce e famigliare, tipico dello stile che caratterizza il registro comunicativo da sempre adottato dal Pontefice.

Racconto una storia che ho sentito da bambino, a casa mia. In una famiglia il nonno abitava lì, col figlio, la nuora, i nipotini. Ma il nonno era invecchiato, aveva avuto un piccolo ictus, era anziano e quando era a tavola e mangiava, si sporcava un po’. Il papà aveva vergogna di suo padre. E diceva: “Ma, non possiamo invitare gente a casa”. E decise di fare un tavolo piccolo, in cucina, perché il nonno prendesse il pasto da solo in cucina. Alcuni giorni dopo, arrivò a casa dopo il lavoro e trovò suo figlio, di sei anni, che giocava con legni, con il martello, con i chiodi. “Ma cosa fai, ragazzo?”, gli chiese. “Sto facendo un tavolino”. “E perché?” .”Perché quando tu sarai vecchio, potrai mangiare da solo come mangia il nonno!”, rispose il bimbo.
(Papa Francesco)

I bambini e i nonni sono la speranza di un popolo. I bambini, i giovani perché lo porteranno avanti, porteranno avanti questo popolo; e i nonni perché hanno la saggezza della storia, sono la memoria di un popolo.
(Papa Francesco)

Nel Vangelo Gesù accoglie i bambini, li abbraccia e li benedice. Anche noi abbiamo il compito di proteggere, guidare e incoraggiare i nostri giovani, aiutandoli a costruire una società degna del suo grande patrimonio spirituale e culturale. In modo specifico, abbiamo bisogno di vedere ogni bambino come un dono da accogliere, da amare e da proteggere. E dobbiamo prenderci cura dei giovani, non permettendo che siano derubati della speranza e condannati a vivere sulla strada.
(Papa Francesco)

La predica di un bambino in chiesa è più bella di quella del prete, di quella del vescovo e di quella del Papa.
(Papa Francesco durante l’omelia di una messa durante la quale alcuni bambini piangevano)

I bambini sono un segno. Segno di speranza, segno di vita, ma anche segno “diagnositco” per capire lo stato di salute di una famiglia, di una società, del mondo intero.
(Papa Francesco)

Una società che abbandona i bambini e che emargina gli anziani recide le sue radici e oscura il suo futuro.
(Papa Francesco)

Essere figli ci permette di scoprire la dimensione gratuita dell’amore.
(Papa Francesco)

Educare è una missione importante che attira i giovani a ciò che è buono, bello e vero.
(Papa Francesco)

Dio non si rivela nella forza o nella potenza, ma nella debolezza e nella fragilità di un neonato.
(Papa Francesco)

Bisogna aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore.
(Papa Francesco)

frasi sui bambini papa francesco
Leggi anche:Frasi sulla fiducia: in amore, in amicizia e tradita. 224 aforismi, immagini e video

Poesie sui bambini: coccole in versi

Tantissimi poeti, scrittori e letterati hanno scelto l’argomento dell’infanzia per lasciarsi ispirare nella stesura di versi, romanzi e componimenti. Un esempio di “romanzo” per bambini particolarmente apprezzato è sicuramente “Il piccolo principe”, racconto conosciutissimo e molto amato di Antoine de Saint-Exupéry. Anche la produzione poetica di vari autori si è rivelata nel tempo particolarmente adatta ai più piccoli grazie anche alle sonorità ripetute dei versi in rima. Ecco, selezionate per voi, alcune memorabili frasi sui bambini tratte da “Il Piccolo Principe“. A seguire, una panoramica sulla poesia sui bambini.

Se mi insegni, lo imparo. Se mi parli, mi è più chiaro. Se lo fai, mi entra in testa. Se con me tu impari, resta.
(Bruno Tognolini)

I tuoi figli non sono figli tuoi. Sono i figli e le figlie della vita stessa. Tu li metti al mondo, ma non li crei. Sono vicini a te, ma non sono cosa tua. Puoi dar loro tutto il tuo amore, ma non le tue idee. Perché loro hanno le proprie idee. Tu puoi dare dimora al loro corpo, non alla loro anima. Perché la loro anima abita nella casa dell’avvenire, dove a te non è dato di entrare. Neppure col sogno. Puoi cercare di somigliare a loro, ma non volere che essi somiglino a te. Perché la vita non ritorna indietro e non si ferma a ieri. Tu sei l’arco che lancia i figli verso il domani.
(Gibran)

Figlia mia! Ti ho davanti a me appena nata, un piccolo corpicino roseo, tutta bagnata! I piedini minuti quasi senza misura, gli occhi chiusi, di che cosa hai paura? La bocca piccola come una rosa; si apre e si chiude, sembra che aspetti qualche cosa! Ti sfioro con un dito, la mia prima carezza, è finita la lunga e tormentata attesa. Sei figlia mia, sei unica, vali più dell’oro! Ti voglio custodire come un gran tesoro!.
(Edith Bauer)

Da dove sono venuto?
Dove mi hai trovato?
Domandò il bambino a sua madre.
Ed ella pianse e rise allo stesso tempo
e stringendolo al petto gli rispose:
tu eri nascosto nel mio cuore, bambino mio,
tu eri il suo desiderio.

Tu eri nelle bambole della mia infanzia,
in tutte le mie speranze,
in tutti i miei amori, nella mia vita,
nella vita di mia madre,
tu hai vissuto.

Lo Spirito immortale che presiede nella nostra casa
ti ha cullato nel Suo seno in ogni tempo,
e mentre contemplo il tuo viso,
l’onda del mistero mi sommerge
perché tu che appartieni a tutti,
tu mi sei stato donato.

E per paura che tu fugga via
ti tengo stretto nel mio cuore.
Quale magia ha dunque affidato
il tesoro del mondo nelle mie esili braccia?
(Maternità, Rabindranath Tagore)

I bambini sono fiori
da non mettere nel vaso:
crescon meglio stando fuori
con la luce in pieno naso.
Con il sole sulla fronte
e i capelli ventilati:
i bambini sono fiori
da far crescere nei prati.
(I bambini sono fiori, Roberto Piumini)

Persone male informate
O più bugiarde del diavolo
Dicono che tu sei nato
Sotto a una foglia di cavolo!

Altri maligni invece
Sostengono senza vergogna
Che sei venuto al mondo
A bordo di una cicogna!

Se mamma ti ha comperato
Come taluni pretendono
Dimmi: dov’è il negozio
Dove i bambini si vendono?

Tali notizie sono
Prive di fondamento:
Ti ha fatto la tua mamma
E devi essere contento!
(Mi ha fatto la mia mamma, Gianni Rodari)

Filastrocca per tutti i bambini,
per gli italiani e gli abissini,
per i russi e per gli inglesi,
gli americani ed i francesi,
per quelli neri come il carbone,
per quelli rossi come il mattone,
per quelli gialli che stanno in Cina,
dove è sera se qui è mattina,
per quelli che stanno in mezzo ai ghiacci e dormono dentro un sacco di stracci,
per quelli che stanno nella foresta dove le scimmie fan sempre festa,
per quelli che stanno di qua o di là,
in campagna od in città,
per i bambini di tutto il mondo che fanno un grande girotondo,
con le mani nelle mani,
sui paralleli e sui meridiani.
(Girotondo di tutto il mondo, Gianni Rodari)

La mia bambina ha una bambola,
e la sua bambola ha tutto:
il letto, la carrozzina,
i mobili di cucina,
e chicchere, e posate, e scodelle,
e un armadio con i vestiti
sulle stampelle, in folla,
e un ‘automobile a molla
con la quale
passeggia per il corridoio
quando le scarpe le fanno male.
La mia bambina ha una bambola,
e la sua bambola ha tutto,
perfino altre bamboline
più piccoline,
anche loro con le loro scodelline,
chiccherine, posatine eccetera.
E questa è una storiella divertente
ma solo un poco, perché
ci sono bambole che hanno tutto
e bambini che non hanno niente.
(Bambini e bambole, Gianni Rodari)

Bambino, se trovi l’aquilone della tua fantasia
legalo con l’intelligenza del cuore.
Vedrai sorgere giardini incantati
e tua madre diventerà una pianta
che ti coprirà con le sue foglie.
Fa delle tue mani due bianche colombe
che portino la pace ovunque
e l’ordine delle cose.
Ma prima di imparare a scrivere
guardati nell’acqua del sentimento.
(Bambino, Alda Merini)

Dite:
è faticoso frequentare i bambini.
Avete ragione.
Poi aggiungete:
perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, curvarsi, farsi piccoli.
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca.
È piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.
Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.
Per non ferirli.
(Dite, Janusz Korczac)

frasi dolci sui bambini
Leggi anche:Frasi sull’autostima: 89 frasi per aumentare l’autostima e per credere di più in se stessi

Musica dedicata ai più piccoli: frasi di canzoni sui bambini

Veicolo di messaggi importanti per grandi e piccini, la musica è ricca di riferimenti al mondo dell’infanzia. Moltissimi cantautori e musicisti infatti,hanno dedicato canzoni e componimenti ai propri figli, deliziandoci con note d’amore e meraviglia. Vediamo insieme alcune delle più belle frasi di canzoni sui bambini, in particolare canzoni di personaggi celebri scritte in occasione della nascita di un figlio.

È per te che sono verdi gli alberi
e rosa i fiocchi in maternità
è per te che il sole brucia a luglio
è per te tutta questa città
è per te che sono bianchi i muri
e la colomba vola
è per te il 13 dicembre
è per te la campanella a scuola,
è per te ogni cosa che c’è ninna na ninna e.
(Per te, Jovanotti)

Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle
Storie fotografate dentro un album rilegato in pelle
Tuoni di aerei supersonici che fanno alzar la testa
E il buio all’alba che si fa d’argento alla finestra.
Avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare
Schiuma di cavalloni pazzi che s’inseguono nel mare
E pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate
Un treno per l’America senza fermate.
Avrai due lacrime più dolci da seccare
Un sole che si uccide e pescatori di telline
E neve di montagne e pioggia di colline
Avrai un legnetto di cremino da succhiare.
(Avrai di Claudio Baglioni)

Quando i bambini fanno “oh”
che meraviglia, che meraviglia!
ma che scemo vedi però, però
che mi vergogno un po’
perché non so più fare “oh”
e fare tutto come mi piglia,
perché i bambini non hanno peli
né sulla pancia
né sulla lingua.
(Quando i bambini fanno Oh, Povia)

Avrai gli occhi di tuo padre
e la sua malinconia.
Il silenzio senza tempo che pervade
al tramonto la marea.
Arriverai con la luna di settembre
che verserà il suo latte dentro me
e ti amerò come accade nelle favole, sempre.
(Celeste di Laura Pausini)

Mio cucciolo d’uomo, così simile a me
di quello che sono vorrei dare a te
solo le cose migliori e tutto quello che
ho imparato dai miei errori, dai timori che ho dentro di me
Ma c’è una cosa sola che ti vorrei insegnare
è di far crescere i tuoi sogni e come riuscirli a realizzare
ma anche che certe volte non si può proprio evitare
se diventano incubi li devi sapere affrontare.
E se ci riuscirò
un giorno sarai pronto a volare
aprirai le ali al vento
e salirai nel sole
e quando verrà il momento
spero solo di ricordare
ch’è ora di farmi da parte
e di lasciarti andare.
(Mio cucciolo d’uomo, Eugenio Finardi)

Cerco un po’ di te nei testi di De André
Ci saranno lividi di cui andare fiero
Altri meno
Ma la verità, uguali a metà
Sono solamente un bambino
Che chiamerai papà
Perché in testa c’ho la Nasa
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l’inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre, che mi bacia
Il primo bacio, il primo giorno a scuola, il primo giorno in prova
Il primo amore, il primo errore, il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me, che vedo te
Prima di ogni cosa
(Prima di ogni cosa, Fedez)

E ti porterò lontano con la forza di un missile
E ti prenderò per mano
Ti porterò a giocare su un prato
E il telefono l’ho buttato
E ho buttato tutte le pare
Per fortuna assomigli a tua madre
Per fortuna sei tutto tua madre.
(Tutto tua madre, J-Ax)

It’s not time to make a change
Just relax, take it easy
You’re still young, that’s your fault
There’s so much you have to know
Find a girl, settle down
If you want you can marry
Look at me, I am old, but I’m happy
I was once like you are now, and I know that it’s not easy
To be calm when you’ve found something going on
But take your time, think a lot
Why, think of everything you’ve got
For you will still be here tomorrow, but your dreams may not.
(Father and son, Cat Stevens)

Ma come vorrei avere i tuoi occhi, spalancati sul mondo come carte assorbenti
E le tue risate pulite e piene, quasi senza rimorsi o pentimenti,
Ma come vorrei avere da guardare ancora tutto come i libri da sfogliare
E avere ancora tutto, o quasi tutto, da provare.
(Culodritto, Francesco Guccini)

frasi di canzoni sui bambini
Leggi anche:Frasi sulla famiglia: 100 aforismi, frasi e immagini per riscoprire il valore della famiglia

Immagini e frasi sui bambini

Coloratissime e di varia tipologia, pronte per essere inviate, condivise e dedicate, le immagini contenenti frasi e aforismi sui bambini possono essere facilmente reperite in rete. Ecco selezionate per i nostri lettori le più belle! Immagini divertenti sui bambini da donare a genitori e nonni, fotogrammi per riflettere, pensare, sorridere. A seguire, alcuni video con frasi per bambini e clip musicali di canzoni scritte in occasione della nascita di un figlio.

i bambini frasi
I bambini, con i loro sorrisi giocosi, mi mostrano il divino che c’è in ognuno di noi.
poesie sui diritti dei bambini
Solo i bambini vedono le cose con perfetta chiarezza, perché non si sono ancora costruiti tutti quei filtri che ci impediscono di vedere le cose che non ci aspettiamo di vedere.
(Douglas Adams)
poesie sui bambini
Imparare a fare le cose difficili
È difficile fare
le cose difficili:
parlare al sordo
mostrare la rosa al cieco.
Bambini, imparate
a fare le cose difficili:
dare la mano al cieco,
cantare per il sordo,
liberare gli schiavi
che si credono liberi.
(Lettera ai bambini, Gianni Rodari)
frasi sul sorriso dei bambini
Un bambino può insegnare sempre 3 cose a un adulto: a essere contento senza motivo, a essere sempre occupato con qualche cosa e a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.
frasi sul'essere bambini
Tanta fretta di crescere e poi…E poi capisci che essere bambini è la cosa più bella del mondo!
frasi sui bambini piccoli
I fiori, la musica e i bambini sono i gioielli della vita.
frasi belle sui bambini
Tutti i grandi sono stati bambini una volta. (Ma pochi di essi se ne ricordano).
frasi per bambini appena nati
Gli adulti da soli non capiscono niente, ed è stancante per i bambini dover sempre spiegare tutto.
(Il Piccolo Principe)
frasi bimbi
I bambini sono come i marinai: dovunque si posano i loro occhi, è l’immenso.
(Christian Bobin)
frasi bambini
Queste parole rivelano l’intimo bisogno del bambino: “Aiutami a fare da solo”.
aforismi su bambini
I desideri dei bambini danno ordini al futuro. Il futuro è un domestico lento, ma fedele.
(Erri De Luca)
dediche ai bambini
Quando il mondo diventa troppo brutto per poterci vivere, il bambino può ritirarsi in quello della sua immaginazione.
(Betty Smith)
frasi belle sui bimbi
Gli uomini sono nati per giocare. Nient’altro. Tutti i bambini sanno che il gioco è più nobile del lavoro.
(Cormac McCarthy)
frasi su bimbi
Un maglione è quella cosa che i bambini indossano quando le mamme hanno freddo.
(Francesco Guccini)
frasi sul sorriso di un bambino
Il sorriso di un bambino è l’ispirazione per il futuro.
(Debasish Mridha)
il sorriso dei bambini frasi
Prendere sul serio le emozioni dei bambini richiede empatia, notevoli capacità di ascolto, e il desiderio di vedere le cose dalla loro prospettiva.
(John Gottman)
frase sui bambini
Sai perché i bambini litigano e poi vanno a giocare insieme? Perché la loro felicità vale più del loro orgoglio. Cerchiamo di imparare qualcosa.
citazioni sui bambini
Non parlate “ai” vostri bambini, prendete i loro visi fra le mani e parlate “con” loro.
(Leo Buscaglia)
aforismi sui bambini
I bambini lo sanno quando sei triste. Ti vengono vicino e ti fanno credere di aver bisogno di coccole. E invece sono loro che le fanno a te.
aforismi bambini
I bambini credono che un piccolo bacio su un graffio possa farlo guarire. E ci credono perché si fidano di chi si prende cura di loro. Non è ingenuità, è fiducia incondizionata.

Leggi anche:Frasi sull’autostima: 89 frasi per aumentare l’autostima e per credere di più in se stessi

Avatar
Alessandra Antonazzo
Giornalista pubblicista e penna freelance, scrivo da anni di salute, attualità, enogastronomia, cultura e teatro. Nata a Genova, vivo da tempo a Roma dove studio e organizzo laboratori di scrittura creativa per grandi e piccini. Suono la chitarra, scrivo racconti e mi nutro di risate, parole e tanta, tantissima curiosità.