20 settimane gravidanza
Gravidanza Settimane di gravidanza

20° settimana di gravidanza: cosa accade alla mamma e al bambino

Tanti auguri mamma! Sei arrivata alla 20 settimana di gravidanza, ovvero a metà percorso: ecco cosa accade, quali sono i sintomi e com’è un feto a 20 settimane.

20° settimana di gravidanza

Sei arrivata a 20 settimane di gravidanza, complimenti mamma! Sembra passata un’eternità da quando hai fatto quel test che ti ha cambiato la vita e ora sei arrivata circa a metà di questi 9 mesi – o 40 settimane – che ti porteranno a conoscere il tuo bimbo. Emozionata? Non preoccuparti, il tempo volerà e in men che non si dica sarai catapultata in questa meravigliosa avventura chiamata maternità. Se ora inizi a essere un pochino più tranquilla sul tuo pancione, le domande e i dubbi sono ancora tantissimi, se ancora non si vede ti starai chiedendo quando inizia a crescere la pancia in gravidanza, com’è il feto a 20 settimane, ma anche alla 20 settimana di gravidanza, quanto peso bisogna prendere per non ingrassare troppo e tantissime altre questioni che si accumulano nella mente. Vediamo di risolverne insieme qualcuna!

Venti settimane di gravidanza, quanti mesi sono?

Una cosa è certa, controllando la data dell’ultimo ciclo, abbiamo visto che siamo entrate nella 20° settimana di gravidanza. Siamo quindi al giro di boa, entriamo nella seconda parte della gestazione. Ma a quanti mesi corrispondono venti settimane di gravidanza? Siamo nel pieno del quinto mese di gravidanza, che inizia a 17 settimane+ 5 giorni e termina nella ventunesima settimana di gravidanza. Il 5 mese di gravidanza si posiziona proprio al centro del 2 trimestre, il periodo più bello per le future mamme: si sciolgono le ansie dell’inizio, si possono valutare al meglio le condizioni di salute del proprio bimbo grazie alla morfologica a 20 settimane. Inoltre, i brutti sintomi come la nausea e la spossatezza che hanno accompagnato il primo trimestre dovrebbero essere ormai spariti e la pancia ancora non è così ingombrante e pesante! Mamma, goditi questo momento!

20 settimane gravidanza 1


Leggi anche: Sarà un maschietto? Scegli il suo nome fra questi!

20esima settimana di gravidanza: i sintomi

La gravidanza è ormai a 20 settimane, come anticipato i fastidiosi sintomi dell’inizio dovrebbero essere ormai solo un lontano ricordo. Dovrebbero perché tendenzialmente svaniscono nel 4° mese, ma alcune donne potrebbero esserne accompagnate fino all’inizio del quinto mese di gravidanza.
Nuovo sintomo più bello di questo periodo? Alla 20° settimana di gravidanza i movimenti del tuo bambino sono più definiti: inizierai a riconoscere chiaramente un calcetto, quando si gira o se inizia ad avere il singhiozzo. Sarà davvero emozionante! Purtroppo, la gravidanza al 5 mese può iniziare a portare anche qualche nuovo fastidio, come acidità di stomaco e reflusso e i primi dolori articolari – in particolare di schiena, costole e fianchi – dovute all’aumento di peso del pancione. In questo caso il consiglio è di risposare il più possibile, magari con un cuscino sotto i piedi in modo da facilitare la circolazione.
Proprio legato alla pressione sanguigna si può collegare un altro sintomo: potreste vedere gonfiore nelle mani e nei piedi. Cosa può aiutare? Sicuramente una dolce attività fisica, come lo yoga o delle passeggiate.
Ovviamente, ricordiamo che ogni donna ha un suo corpo che è diverso, per cui reagirà alla dolce attesa e ai suoi sintomi in maniera singolare e non è detto che rientri negli schemi! Un altro sintomo di questo periodo è l’aumento di secrezioni vaginali, anche con perdite filamentose: non c’è da preoccuparsi, ma se dovessero farsi troppo intense è bene consultare il proprio ginecologo o l’ostetrica che segue la gravidanza.
Ecco un video divertente che riassume la 20 settimana di gravidanza.

Leggi anche: Tisane In Gravidanza: Ecco Quali Bere E Cosa Non Fare

La pancia è cresciuta?

Diciamo la verità, arrivate alla ventesima settimana di gravidanza finalmente vediamo che il pancione si arrotonda e prende quella forma bellissima e riconoscibile da tutti. Sarà bellissimo sfoggiare magliette elasticizzate e aderenti che non vogliono nascondere che, nella nostra pancia, sta crescendo un bimbo meraviglioso. Ma se ancora non si vede nulla, quando inizia a crescere la pancia in gravidanza? Non c’è una regola precisa, l’unica cosa certa è che prima o poi verrà fuori un meraviglioso pancione.

20 settimane gravidanza 4
Leggi anche: E se fosse una femminuccia? Scopri quali sono i nomi più belli e il loro significato!

Ventesima settimana di gravidanza, il peso

Ma arriviamo a un tasto dolente, alla ventesima settimana di gravidanza, il peso giusto quale sarebbe? L’ideale sarebbe aver preso tra i 3,5kg e i 5kg, ma se così non fosse non siamo troppo severe con noi stesse, cerchiamo dei rimedi per riequilibrare la situazione al meglio. Cerchiamo innanzitutto di mangiare bene: preferiamo cereali integrali e limitiamo gli zuccheri, facciamo piccoli spuntini durante la giornata per evitare di arrivare affamate ai pasti principali. Non dimentichiamo di bere molto – più di due litri d’acqua al giorno – e mangiamo sempre frutta e verdura. A 20 settimane di gravidanza ossiamo anche fare movimento per tenerci in forma, niente di troppo stressante per il corpo, ma l’attività fisica come acqua gym o lunghe passeggiate possono fare bene anche al nostro umore.

20 settimane gravidanza 5

Leggi anche: Sushi In Gravidanza

Il feto di 20 settimane

Arriviamo ora al nostro bimbo: com’è un feto a 20 settimane? Adesso si presenta proprio come un bambino in miniatura, è tutto praticamente già formato. Se fino a oggi tuo figlio era stato tutto raggomitolato, ora inizia a stendersi: la muscolatura si sta sviluppando e si farà sentire con i calcetti e pugnetti che ti lancerà sempre più spesso. La lunghezza e il peso del feto a 20 settimane è di circa 15 centimetri per 260grammi. È ancora così piccino! Ovviamente, se ci troviamo alla 20° settimana di una gravidanza gemellare, i nostri cuccioli saranno un pochino più piccoli. Sul corpo del bimbo inizia ad aumentare la lanugine che sparirà al parto e crescono i capelli. Se alla 20 settimana di gravidanza le dimensioni del feto sono ancora così minute, il momento è fondamentale per lo sviluppo del cervello: accelera lo sviluppo delle sinapsi, ovvero dei collegamenti che gli consentiranno di avere facoltà cognitive, emotive e sensitive. Gioca con lui, potrebbe iniziare a rispondere e reagire ai tuoi stimoli!

20 settimane gravidanza 2
Leggi anche: Scopri cosa puoi mangiare in gravidanza e cosa, invece, è meglio evitare

L’ecografia morfologica a 20 settimane

È giunto il momento di fare l’ecografia morfologica a 20 settimane! Sarà davvero emozionante, potrai vedere tuo figlio che si muove e che scalcia, il medico potrà controllare se è tutto ok con gli organi interni. Soprattutto, se non hai fatto diagnosi neonatali come il Prenatal Safe, quando la gravidanza è a 20 settimane potrai sapere con certezza il sesso del tuo bambino! Inoltre, è l’ultima ecografia nel quale potrai vederlo distintamente: nei successivi controlli sarà cresciuto e inizierà a stare sempre più stretto, non sarà facile distinguere le varie parti del corpo.

20 settimane gravidanza 3
Leggi anche: Quand’è l’onomastico di…? Scopri quando festeggiare il santo delle persone a te care

I consigli per la 20 settimana di gravidanza

Arrivata a 20 settimane di gravidanza hai voglia di un buon caffè? Puoi berlo, ma senza esagerare! La caffeina, infatti, attraversa la placenta e arriva al feto. Inoltre, essendo una bevanda eccitante, può disturbare il nostro riposo notturno! Comunque, le linee guida del Ministero della salute raccomandano di non superare i 300mg di caffeina al giorno – ovvero circa 3 caffè. Attenzione a non esagerare anche con cola, tè e cioccolata!
Un consiglio per il tuo rapporto di coppia? Alla 20° settimana di gravidanza è ora di prendersi un po’ di tempo, magari per un weekend romantico: non è detto che dopo la nascita del bimbo avrete ancora tempo!
Se sei alla 20° settimana di gravidanza, ecco qualche video con dei consigli, in particolare per l’attività fisica e per preparare il perineo al parto, non è mai troppo presto per iniziare!

Leggi anche:

  1. Ventunesima settimana di gravidanza
  2. Ventiduesima settimana di gravidanza
  3. Diciannovesima settimana di gravidanza
  4. Diciottesima settimana di gravidanza