lettere amicizia
Frasi

Lettera a un’amica: 37 pensieri per un’amicizia speciale

Tra le dediche per amiche, la lettera ad una persona speciale, l’amica, è un gesto d’affetto incredibile che vuole dimostrare affetto, vicinanza e complicità.

Amicizia del cuore

Quando si ha un’amica del cuore, le frasi da dedicare alla migliore amica non bastano, è necessario una lettera per la migliore amica. Qui di seguito vedremo lettere formate da tante frasi per un’amica speciale, la lettera da inviare alla migliore amica, la lettera ad un’amica importante nel giorno del suo compleanno ma anche la lettera ad un’amica che si sposa. Insomma, tutte lettere d’amicizia bellissime, alcune per poter dire “grazie amica“, altre “ti voglio bene amica” e altre dediche come le lettere strappalacrime alla migliore amica.

Lettera ad un’amica

La lettera ad un’amica può essere molto differente. Ci sono le lettere ad un’amica lontana, piene di racconti del quotidiano e di ricordi dei momenti passati insieme; le lettere d’amicizia commoventi e anche lettere per poter dire “grazie amica mia“.  Ecco qui la collezione di lettera ad un’amica, inclusa la poesia per un’amica piena di messaggi dolci per lei.

Cara amica ti scrivo per dirti grazie. Un grazie di cuore per essere la mia amica, o come diciamo noi, una sorella per scelta. Un grazie che forse non sono mai riuscita ad esprimere, ma che questa volta vorrei manifestare attraverso le parole di questa lettera, tramite la scrittura, la più grande forma d’arte e passione che ci accomuna. Perché quando io scrivo cerco la bellezza. Desidero dare un senso profondo a ciò che penso. Cerco di esternalizzare le mie emozioni.Ricordo ancora quel giorno di quasi cinque anni fa, quando rispondendo ad un annuncio online per la ricerca di una stanza sei entrata a far parte della mia vita. Un caso, ma oggi a distanza di qualche anno siamo ancora qui, più mature e un po’ disilluse forse, perché il tempo aiuta a crescere, ma con la soddisfazione di aver aperto il blog LeConqui, il nostro modo di condividere e comunicare la vita di due coinquiline, di esserci realizzate professionalmente e personalmente, e di avere ancora una gran voglia di continuare a scoprire il mondo. Grazie di cuore per essere tutti i giorni al mio fianco.

Grazie amica mia di far parte della mia esistenza. Per regalarmi i tuoi sorrisi e le tue prediche. Grazie per essere la mia “noiosa” salutista amica che bada alla mia forma fisica. Grazie per essere una spalla nei momenti di sconforto o in prima linea nel supportare le mie folli idee. Grazie per essere stata la mia consigliera quando mi piaceva un ragazzo, una lingua tagliente quando c’era da tirare fuori le unghie o un’estroversa compagna di viaggio. Grazie per aver fiducia in me, una fiducia libera e senza compromessi, che spero di ricambiare allo stesso modo. Perché a me piacciono le persone che affrontano la vita con leggerezza, ma che alla base hanno dei valori fermi. Quelle che quando le guardi negli occhi, abbassano lo sguardo, anche se fanno finta di essere forti. Quelle che non sanno dirti a parole ciò che sentono, ma che sul loro viso traspare la voglia di dirti tutto. Mi piacciono le persone semplici, quelle che amano continuamente e incondizionatamente, quelle che se anche l’amore le ha spente dentro, le ha fatte diventare più forti rendendole speciali. Quelle che vivono ogni giorno a mille senza mettere da parte i loro sogni. Quelle che sperano in un futuro migliore e che continuano a credere nelle favole. Quelle che hanno sempre la battuta pronta, un sorriso da regalare, ma anche il senso del rispetto. Voglio attorniarmi di persone come te, che solo con la loro presenza rendono migliore il mio cammino. Per me, saremo migliori amiche per sempre. Grazie di tutto.

Amica Mia, ti scrivo anche se non c’è un motivo. C’è solo la voglia di dirti quanto conti per me. Come faccio a racchiudere tutto di noi in una lettera?Grazie di tutto, grazie dei messaggi che mi mandi, grazie delle frasi che riescono a farmi stare bene, grazie dei tuoi consigli, grazie per avermi sopportato, grazie per le giornate ore i minuti i secondi che mi dedichi pur avendo altro da fare.Grazie per ascoltarmi sempre, grazie per avermi dato la possibilità di esserti amica, grazie per le attenzioni che mi dai. Per tutte le volte che sei riuscita a capirmi, per tutte quelle volte che mi hai regalato un sorriso, per tutte quelle volte che sei riuscita a farmi sentire importante, per tutte quelle volte che mi sei stata vicina, per tutte quelle volte che avrei voluto dirti tante cose, che tu hai compreso senza che io aprissi bocca, GRAZIE!!

Cara amica mia,
ne abbiamo passate davvero tante insieme: dal ridere per le più piccole sciocchezze, al litigare per fatti un po’ più seri.Ma sei importante per me e tu questo forse ancora non lo sai.Non lo sai perché io non sono mai stata capace di dimostrarti cosa sei per me.Non sei una di quelle persone che incontri per caso sui social network e ci scambi quattro parole ogni tanto, sei un’amica, ma un’amica vera.La distanza si è messa in mezzo tra di noi, cercando in mille e più modi di dividerci, ma non ce l’ha fatta e a dopo un anno e mezzo noi siamo ancora qua, ancora insieme.Tu sei riuscita ad aprirti subito con me, io invece no.Sono sempre stata un po’ restia alle nuove amicizie e l’ho fatto anche con te, sbagliando.Avrei dovuto accorgermi sin da subito che tu avevi quel qualcosa in più che ci ha fatto sconfiggere quella dannata distanza.Ho impiegato del tempo a capirlo, ma alla fine ce l’ho fatta.
Forse l’ho capito tardi, ma sono comunque contenta che tu abbia trovato una migliore amica migliore di me.
Non ho saputo cogliere al volo quell’occasione e ti ho fatta soffrire.Mi sento così tremendamente in colpa per questo, neanche puoi immaginare quanto possa essere brutto realizzare di aver fatto soffrire una cara amica.
Ti auguro il meglio perché è quel che ti meriti.Ti voglio bene amica mia, ti voglio bene anche se sei a 392 chilometri lontana da me e perché hai saputo restarmi vicina sempre.
Ti voglio bene perché sei speciale e molti ancora non l’hanno capito, ti voglio bene perché per me ti meriti il meglio.Ti voglio bene da tempo e forse oggi ancor di più.Ti voglio bene perché sei un po’ come me e ho imparato a capirti così come tu hai fatto con me. Ti voglio bene perché sei mia, ma sempre eh.
Ti voglio bene perché m’impegnerò al massimo a portare avanti quest’amicizia e so che ci riusciremo.”
me l’ha scritta una delle mie migliori amiche lontane. Ci conosciamo dal 22 dicembre 2010. le voglio davvero bene, per tanti motivi. All’inizio ero frettolosa e non le ho lasciato il tempo per abituarsi all’idea di avere un’amica così distante.ne abbiamo combinate tante assieme, cose che non scorderò mai.I sorrisi, le chiacchierate, gli scleri nel bel mezzo della notte o a qualsiasi ora. Ricorderò anche i pianti e i litigi, perché ci hanno rese più forti.
non me ne andrò mai, lo giuro.Sono quasi due anni che ci conosciamo ed è una delle cose migliori che mi siano mai capitate.

lettera migliore amica

Cesare Pavese-L’amico che dorme
Che diremo stanotte all’amico che dorme?
La parola più tenue ci sale alle labbra
dalla pena più atroce.
Guarderemo l’amico,
le sue inutili labbra che non dicono nulla,
parleremo sommesso.
La notte avrà il volto
dell’antico dolore che riemerge ogni sera
impassibile e vivo.
Il remoto silenzio soffrirà come un’anima, muto, nel buio.
Parleremo alla notte che fiata sommessa.
Udiremo gli istanti stillare nel buio
al di là delle cose, nell’ansia dell’alba,
che verrà d’improvviso incidendo le cose
contro il morto silenzio.
L’inutile luce svelerà il volto assorto del giorno.
Gli istanti taceranno.
E le cose parleranno sommesso.

K.Gibran-Amicizia
E un giovane chiese: “Parlaci dell’amicizia”
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
È la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.

Ezra Pound-Soffitta
Vieni, compiangiamoli quelli che stanno meglio di noi.
Vieni, amica, e ricorda
che i ricchi han maggiordomi e non amici,
e noi abbiamo amici e non maggiordomi.
Vieni, compiangiamo gli sposati e i non sposati.
L’aurora entra a passettini
come una dorata Pavlova,
e io son presso al mio desiderio.
Né ha la vita in sé qualcosa di migliore
che quest’ora di chiara freschezza,
l’ora di svegliarsi in amore.

Jorge Luis Borges- Amicizia
Non posso darti soluzioni per tutti i problema della vita
Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
Però posso ascoltarli e dividerli con te.
Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro,
Però quando serve starò vicino a te.
Non posso evitarti di precipitare,
Solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cadi.
La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei,
Però gioisco sinceramente quando ti vedo felice.
Non giudico le decisioni che prendi nella vita,
Mi limito ad appoggiarti a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi.
Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
Però posso offrirti lo spazio necessario per crescere.
Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore,
Però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere,
Solamente posso volerti come sei ed essere tua amica.
In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico in quel momento sei apparso tu…
Non sei né sopra né sotto né in mezzo non sei né in testa né alla fine della lista,
Non sei ne il numero 1 né il numero finale
e tanto meno ho la pretesa
di essere il 1° il 2° o il 3° della tua lista
Basta che mi vuoi come amica:
non sono gran cosa,
però sono tutto quello che posso essere.

Cara Vanessa, è ormai un mese che sei andata via e si sente molto la tua mancanza. Da quando tre mesi fa mi hai comunicato che a causa di tuo padre vi dovevate trasferire a Parma, mi è crollato un po’ il mondo addosso. Ho vissuto gli ultimi giorni insieme a te, cercando di fare sempre le stesse cose, per ricordarmele. Ora continuo ad andare a danza, a uscire con la nostra compagnia, ma non è la stessa cosa. Tu sei la mia migliore amica e la confidenza che avevo con te, non ce l’avrò mai con gli altri.
Meno male che ci sono questi potenti mezzi di comunicazione che ogni tanto ci fanno sentire e soprattutto vedere, infatti la chiamata su Skype che abbiamo fatto l’altra volta mi ha fatto un immenso piacere. La tua casetta sembra davvero carina, in particolare la tua stanza blu, come il tuo colore preferito, grande! I poster dei tuoi cantanti preferiti non potevano mancare, ma la cosa che mi è piaciuta di più sono tutte quelle foto di noi, della classe, dei bei momenti passati insieme, così non ti dimentichi di noi. Anche tu senti la nostra nostalgia evidentemente.
Sono contento che ti trovi bene con i nuovi compagni di classe, che ti stai ambientando e facendo nuove amicizie, ma non ti scordare di me, mi raccomando. Invece in classe tutti sentono la tua mancanza, il tuo posto l’ha preso Filippo, vicino a me, così almeno scherziamo e parliamo, non cambiamo le vecchie abitudini insomma. Persino i professori ti rimpiangono, non tanto per le nostre chiacchierate, ma più che altro, perché eri l’unica a saper svolgere le operazioni di matematica, e ammettono anche il fatto che farai bella figura nella nuova scuola, infatti sono tutti molto orgogliosi. Luca ti pensa sempre, sei rimasta nel suo cuore, mi confida tutto quello che sente poverino, e io lo sto aiutando dicendogli che tanto Natale arriva presto e tu verrai a trovare i tuoi nonni qui, così staremo tutti di nuovo insieme, almeno per qualche giorno. In realtà dicendo queste cose a lui le dico a me stessa. Già sto programmando cosa faremo: danza, balli, trucchi, come al solito nostro; andremo a vedere i ragazzi, compreso Luca, che giocano a pallavolo; ci faremo le nostre solite partite alla playstation. Ti piace come programma vero? Io ne sono convinto. Negli ultimi giorni ci sono delle novità, finalmente ho parlato con Giulio e gli ho detto che mi piace. All’inizio non capivo bene come l’avesse presa, avevo quasi paura che mi rifiutasse, invece è da ieri che mi parla, si siede vicino a me, mi ha chiesto se andavo alla partita di oggi, forse c’è un interesse, speriamo di si, sai che mi piace da due anni almeno. I ragazzi di là come sono? Non glielo dico a Luca, sai che mantengo il segreto. Spero che questi mesi passino davvero presto e che arrivi Natale, così da poter ridere di nuovo insieme.

Cara amica, unica amica mia, sono fortunata ad averti e anche se dedichiamo a noi pochissimo tempo, so che ci sei e so che, quando ci incontriamo sono faville. E il tempo non basta mai per parlare di tutto, di certo non di lavoro (anche se i nostri percorsi professionali in parte si sovrappongono), ma di argomenti ultra-femminili, che quasi mi stupisco di me stessa.Parlo e penso al femminile con te, mi ricongiungo con la mia parte più profonda, quella che per un terzo della mia vita ho decisamente represso, lasciando emergere solo la mia parte oscura, distaccata, votata al risultato, più analitica, decisamente “maschile”. Ti ho incontrata cinque anni fa e fino a quel momento il mio confronto abituale è stato con il sesso opposto…Per anni non ho avuto amiche. Quanti sono? Tanti, diciamo, dalla fine dell’adolescenza fino ai giorni nostri, ma non per scelta, bensì per orientamento naturale e anche un po’ di distacco progressivo dal genere femminile.E così, cara amica mia, ti ringrazio per lo spazio che mi restituisci, per la libertà che mi dai, per l’energia che insieme sprigioniamo e che rimane viva per giorni e giorni, anche quando, con la divisa da maschietto, torno in trincea a fare il soldato.Un soldato, con uno charme tutto particolare, però.

lettera ad un amica
Leggi anche: Lettera a una sorella: dediche per il matrimonio, il compleanno e la laurea

Lettera alla mia migliore amica

Le lettere per migliori amiche hanno la caratteristiche di essere spesso lettere strappalacrime per la mia migliore amica, un gesto d’amore vero tra due donne che hanno trascorso moltissimi anni insieme. Infatti, nella maggior parte dei casi la frase per la tua migliore amica non è sufficiente per poter narrare tutto il bene che si prova. La lettera per un’amica speciale è ricca di frasi belle che arrivano dal profondo del cuore. Ecco diverse dediche alla migliore amica.

Sei una bellissima persona, e sono felice di averti conosciuto, ma soprattutto di poterti considerare MIA MIGLIORE AMICA. E questa lettera è per dimostrarti una volta tanto il mio affetto, cose che non riesco a dire a voce. Grazie per tutti i ricordi che mi hai lasciato finora… Ci saranno ancora tante cose di cui ridere, tanti pomeriggi per uscire, tante ore da passare al telefono o a messaggiare, e tante ore da passare al tuo fianco. Ti voglio bene, migliore amica!

Mia cara amica,
il pensiero di te non mi abbandona mai! Ogni mio risveglio è allietato dal tuo sguardo, che è un ricordo, ma che percepisco presente, perchè i tuoi occhi, pieni di bontà e di amore, mi fissano e mi infondono speranza e coraggio, ed io vado incontro al nuovo giorno con la certezza di non essere sola.
Amica cara, nelle ore successive al risveglio sento che sei presente, sento che sei con me, e anche le azioni più semplici e banali assumono un diverso significato….Non ti sento, ma so che mi parli, perché quello che compio lo compio nel tuo nome e seguendo il tuo esempio. Aspetto, con ansia, il tuo ritorno, e sono certo che verrai e con la tua presenza tutto tornerà ad andare per…il giusto verso! Sappi che non ho dimenticato nulla di quanto facevamo insieme, ed alcuni gesti che erano nostri, ora sono “riti quotidiani”. Non so dove pensarti ora, amica mia, ma so che dovunque tu ti trovi il mio pensiero è in grado di raggiungerti!
Grazie per aver acceso la “fiamma dell’amicizia” nel mio cuore, e di averlo fatto fin dal primo incontro, quando nella tua stretta di mano ho percepito la tua lealtà e il tuo valore!

Cara migliore amica, penso che ti meriti il ​​mondo. Ma voglio che tu lo sappia, spesso mi trovo a chiedermi cosa ho fatto per meritarti.Mi hai insegnato che cos’è veramente un’anima gemella e non sarei in grado di sopravvivere senza averti nella mia vita. Tu entri nella vita delle persone con uno scopo e le cambi. Rendi migliore ogni singola persona intorno a te, senza nemmeno accorgertene. Sei onesta e premurosa. Sei divertente e intelligente. Sei forte e compassionevole. Sei bellissima e sei fottutamente potente. Ti voglio bene amica mia.

Volevo una migliore amica che si addormentasse poco prima della mezzanotte dei suoi 18 anni, che mi prendesse in giro, che mi guardasse in modo diverso rispetto a come guarda gli altri, che mi facesse sentire importante, che fosse gelosa, che mi ascoltasse, che mi desse il cuore e prendesse in custodia il mio, che non si stancasse di me, che non mi stancassi di lei, che mi abbracciasse forte, sempre un po’ più forte degli altri, che mi volesse bene e me lo volesse sempre dimostrare. Io volevo te, e ti ho trovata.

Siamo ancora qui a insultarci per poi scoppiare a ridere.Siamo ancora qui ad arrabbiarci per poi ripeterci quanto ci vogliamo bene.Siamo ancora qui a ringraziarci e a chiederci scusa.Siamo ancora qui in lacrime.
Siamo ancora qui a ridere.Siamo ancora qui a fare le due cose insieme. Siamo ancora qui, insieme. Io e te, migliori amiche. Grazie.

Vorrei dirti che mai ho incontrato una persona così bella.Sì perché non è sempre scontato che buona amica sia sinonimo di bella persona.E invece per te è così.Sei una bella persona quando ti ingelosisci, quando ti arrabbi, quando proteggi ciò a cui tieni.Sei una bella persona quando mi insegni a dare più valore a me stessa, quando mi fai capire che sbaglio, quando mi dici che mi vuoi bene, quando non dai nulla per scontato.Sei una bella persona quando ci basta un film e del gelato, quando ci abbracciamo forte, quando ci lamentiamo, quando ci incolpiamo a vicenda.
Sei una bella persona quando sogniamo in grande, quando ci urliamo contro, quando parliamo a bassa voce.Sei una bella persona e lo sarai sempre.

Continua a non dare niente per scontato, mai. Continua a credere in me, perchè sai che io non lo faccio abbastanza. Continua a sfogarti quando qualcosa non va. Continua a insultarmi, a dirmi cose belle, a guardarmi in silenzio. Continua ad abbracciarmi forte, come se non ci dovessimo più vedere. Continuiamo ad essere noi, due migliori amiche, unite da una promessa incastrata nell’anima.

Ogni giorno ho la conferma che tra tutte le scelte tu sei quella più giusta.
Forse non te l’ho mai detto ma ho fatto finire alcune cose dal momento in cui mi hanno detto che tu non potevi capirmi quanto loro.E io ho sempre saputo che non era così, che loro erano nulla in confronto, e le ho lasciate andare, perché in te ho sempre visto qualcosa di speciale, e non ho mai sbagliato.Quando qualcuno chiede “siete amiche?” e tu precisi “no, migliori amiche”. C’è forse di meglio?

amiche frasi
Leggi anche: Lettera a mio figlio: le parole più belle da dedicare

Buon compleanno migliore amica lettera

Le amiche del cuore si aspettano delle frasi belle per il compleanno, ancora meglio se si parla di una lettera per il buon compleanno amica. Le lettere da dedicare ad un’amica speciale sono dolci e tenere ma anche spiritose e ironiche. Qui di seguito le più belle lettere per il compleanno della migliore amica: auguri amica speciale!

Cara amica mia, ci sarebbero tante cose da dire per spiegare quanto tu sia importante nella mia vita e quanto divertenti sono le esperienze che abbiamo vissuto insieme. Se dovessi scrivere tutte le frasi per un’amica speciale non basterebbero i migliori cantautori e poeti per rendere l’idea di quanto sia forte il legame che ci unisce.Ci sono giorni che senza di te non avrei affrontato con la stessa positività con cui la tua vicinanza mi ha spinto a fare. Sia i momenti belli che quelli brutti hanno un altro impatto se li affronto con te e l’amicizia vera è quella che vede sempre la tua amica al tuo fianco sia nel pianto che nelle risate. Non c’è bisogno di frasi belle per un’amica come te ma solo quelle che spontaneamente vengono dal cuore. Siamo cresciute e ne abbiamo passate tante e ancora altre ne vivremo, perché il nostro legame è così forte che non ci saranno mai uomini, problemi e lontananze che potranno mai dividerci. Ti voglio bene, tantissimi auguri amica mia, in questo giorno speciale del tuo compleanno.

Si dice che gli amici siano la nostra vera famiglia perché la famiglia non puoi scegliertela mentre gli amici sì. Questo mi riempie di gioia e di orgoglio allo stesso tempo: di gioia perché sono felice di aver trovato una sorella come te e di orgoglio perché sono orgogliosa che tu mi abbia scelto e mi abbia voluto nella tua vita. Due amiche come noi non hanno bisogno di filtri né di maschere: due amiche come noi hanno solo bisogno di guardarsi negli occhi e di parlarsi, e come sempre, amica mia, anche questa volta i miei occhi sono felici. Buon compleanno amica mia, ti sarò sempre accanto nel cammino della vita.

La vera amicizia resiste al tempo e ai problemi che la vita ogni giorno ci pone dinnanzi e io e te possiamo avere la certezza che è proprio così; non ti abbandonerò mai, sarò la tua ombra nei periodi bui e ti tenderò sempre la mano camminando al tuo fianco. Trascorri un felice giorno in occasione del tuo compleanno, ti voglio bene.

Carissima amica mia, tantissimi auguri! Non sentirti vecchia, perchè vecchi si diventa quando si smette di volere bene a qualcuno e quando non ci sono più sogni da raggiungere e desiderare.
Scriverti una lettera per il tuo compleanno, forse ti sembrerà esagerato… ma è solo un modo diverso per farti sentire che ti sono vicina! Non serve contare il tempo in cui siamo amiche, abbiamo passato insieme momenti davvero molto belli. Periodi che spero non finiranno mai, perché tu sai trasmettermi allegria e sai sopportarmi nei miei periodi no! Con questo anche tu hai preso un posto nel mio cuore, considerandoti ormai una sorella! La dolcezza e la sincerità fanno parte di te stessa, e qualsiasi cosa che abbiamo passato assieme, ti assicuro che n’è valsa la pena! Con tutta la gente falsa e ipocrita che ci circonda, non ho nessun dubbio sulla nostra amicizia, perché appunto hai sempre avuto uno spazio per me! Dico solo un’altra cosa: ci sono legami che sono completamente destinati ad esistere  e con questo anche il nostro! Ti voglio un bene immenso..Sai che per ogni cosa puoi contare su di me, sarò il tuo porto sicuro come tu lo sei per me. Un tenerissimo, grandissimo e immenso bacio! Buon compleanno amica mia!

Oggi, in questo giorno speciale, voglio a mio modo augurarti il migliore dei compleanni, così, nella più singolare delle forme che potessi pensare. Perché se come si dice la scrittura è la pittura dell’anima, ho trovato la maniera con questa lettera per mettere a nudo i miei pensieri. Uno sforzo enorme per chi come me si rifugia dietro la sua corazza. Poiché la vita a volte è strana, quanto più spesso ci dona, quanto allo stesso modo ci toglie. Prende a schiaffi la nostra esistenza senza logica, senza controllo, senza ripensamenti, lacerando anche il più piccolo brandello del nostro cuore. E l’unica difesa che ci resta è quella di correre al riparo. Ma poi ci sono momenti in cui la stessa ci fa delle sorprese stupende, di una magnificenza inattesa, perché la vita quando decide di farti un regalo ti fa incontrare persone speciali. Persone amiche, con la A maiuscola, che possono dividere con te gioie e vittorie, ma che in punta di piedi o in silenzio sanno starti accanto anche nel momento del bisogno. Buon compleanno amica mia!

Shakespeare- sonetto 104
Per me, amico mio, non potrai mai essere vecchio,
qual eri la prima volta che incontrai il tuo sguardo,
tal oggi appare la tua bellezza; tre gelidi inverni
hanno scosso dalle foreste l’orgoglio di tre estati,
tre leggiadre primavere avvizzite in gialli autunni
ho visto nel susseguir delle stagioni,
tre fragranti Aprili arsero nel fuoco di tre Giugni
da quando ti vidi in fiore, giovane come ora.

amicizia del cuore
Leggi anche: Lettera a mia figlia: le parole più commoventi

Lettera ad un’amica che si sposa

Un’amica che si sposa si trova a vivere moltissimi sentimenti ed emozioni, anche contrastanti. Sicuramente ha bisogno più che mai di avere vicino le amiche del cuore. Quindi, ecco tra tante, la vostra lettera d’amicizia per un’amica che si sposa.

Cara amica mia, domani pomeriggio, come promesso, ti accompagnerò a cercare il tuo abito da sposa. So già che ne proverai cento, troverai a ciascuno mille difetti e ti deciderai quasi all’ultimo, come hai sempre fatto, quando la commessa di turno e chi ti accompagna non ne potranno (quasi) più. Mi ricordo quando, qualche mese fa, un pomeriggio, sul tardi, verso le sei, mi hai mandato quel messaggio: «Ti devo dire una cosa importante. Oggi sono uscita con Claudio» ho realizzato subito che ti aveva chiesto di sposarlo. Non ti ho detto nulla e ho aspettato che tutte le emozioni che ti avevano investita si stemperassero prima di raccontarmi ogni cosa in dettaglio. Quando hai conosciuto Claudio, te lo dissi immediatamente, avevi una luce speciale negli occhi. E, ora, che sta per arrivare il giorno più bello della tua vita, sono stra-felice per te. Non ti chiedo se sei pronta, sono sicura che lo sei e non ti farai spaventare da quel che potrà capitare!! Ti voglio bene e ci sarò sempre per te.

Ti ricordi, vent’anni fa, il primo giorno di scuola al Liceo? Non ci conoscevamo, a dire il vero non conoscevamo nessuno di quella classe, e tu eri seduta al banco in prima fila vicino alla finestra. Sorridendo, mi hai invitata a sedermi vicino a te. Mai altro invito fu migliore. Siamo diventate amiche da subito.Quando, all’Università, tu hai scelto Architettura ed io Lettere e le nostre strade si sono divise, ho pensato che non ci saremmo mai perse, il nostro legame era cresciuto forte, non temeva la separazione. Anzi, in quegli anni è andato maturando e affinandosi sempre di più. Abbiamo condiviso gioie e traguardi, intuito e compreso i momenti di difficoltà l’una dell’altra, sostenendoci a vicenda. Hai ascoltato le mie paranoie ad ogni esame, c’eri quando mi sono laureata, hai festeggiato con me il mio primo lavoro e non hai avuto dubbi quando ho deciso di mettermi in proprio.In tutte le occasioni importanti o difficili della mia vita… tu c’eri.E poi è arrivato lui, la tua anima gemella che presto diventerà tuo marito. Non posso che essere orgogliosa del cammino che hai fatto. Sappi che ti sosterrò sempre e ci sarò nel giorno più importante della tua vita ma anche in tutti gli altri a venire! Con affetto, la tua amica speciale.

Il gran giorno è praticamente arrivato!È il tuo momento. Domani ti sposi!
Sembra impossibile vero? Il tempo è volato ed è già la vostra data speciale di luglio! Ed io non vedo l’ora di vederti con quel meraviglioso abito blu/rosa/giallo/nero/viola/rosso/lilla/bianco/grigio/azzurro/arancio (nel caso mi legga lo sposo prima del matrimonio!!!).Non vedo l’ora di vederti con un sorriso stupendo stampato sul viso (in realtà ce l’hai quasi sempre!). Ti voglio bene mia cara amica, so che affronterai questo passo con consapevolezza e forza. Il matrimonio ti è sempre piaciuti ma ora lo so che sei un po’ spaventata. Avanti tutta verso il sogno della tua vita. Ti voglio bene, la tua amica.

E domani ti sposi. Tantissimi auguroni. Ti auguro il meglio del meglio.Ti auguro tutta la felicità di questo mondo.Ti auguro una vita piena di passione e gioia! Che il tuo piccolo angioletto ti colmi sempre il cuore riempiendoti di orgoglio.Che Davide sia il ragazzo perfetto, il principe dei tuoi sogni, l’uomo perfetto che ti scalderà sempre il cuore, ti riempirà di attenzioni e ti farà sentire la donna più importante del mondo.
Ti auguro una vita perfetta perché te la meriti!Tantissimi auguroni sposina!!! Ti lovvo tantissimo!!! E per qualsiasi cosa ricordati….io ci sono!!!Ti voglio bene.

Domani ti sposi!Entrerai in chiesa camminando sui battiti del tuo cuore, avvolta nella carezza morbida di un abito elegante che non è morbido come i loro abbracci.Camminerai in punta di piedi con i tuoi sorrisi come un velo tra i capelli. Non vedrai nessuno nei volti che si volteranno verso di te.Vedrai solo loro lì sull’altare ad aspettare che tu li raggiunga danzando sul ritmo del tuo cuore.Domani continuerai un cammino che avete scelto di condividere.Con la marcia nuziale in sordina e le risa di tua figlia nel cuore.Tra le mani fiori ma anche il vostro destino.Domani ti sposi e ti meriti tutto il bene tutto il conforto di camminare assieme a chi hai scelto.
Avrai una festa che ricorderai come in un sogno leggero avrai parole da tutti e per tutti che si perderanno nei ricordi, avrai una festa e avrai loro.Siate felici dividete ogni respiro ed il bene non sarà mai lontano da tutti voi. Tantissimi auguri!

Sono giorni in cui tutti ci stiamo preparando a un momento che ti segnerà per sempre e che solo le persone che ti vogliono veramente bene possono capire: insieme abbiamo vissuto tante cose, siamo riuscite a superare momenti difficili e delle giornate bellissime hanno scandito i nostri anni di amicizia; insieme insomma siamo cresciute e adesso ti vedo mettere un pezzo in più al tuo puzzle.Vederti sull’altare pronunciare il fatidico sì sarà un’emozione indescrivibile, sentirtelo raccontare lo sarà ancor di più: ne parleremo per giorni e giorni come solo noi sappiamo fare e rivivremo assieme tutto, dalle emozioni per il vestito a quelle per il riso e i confetti all’uscita della chiesa. Amica mia, ne avremo di cose da dirci e questo perché solo due come noi, che non si sono mai lasciate, sanno cosa vuol dire essere amiche ed esserci sempre, a prescindere da tutto.Ti voglio bene, amica mia, e ti auguro il meglio.

Amica mia, un giorno ci volteremo indietro e assieme sorrideremo di questo bellissimo momento e dei tuoi primi mesi da moglie; ricordati perciò di viverli intensamente, di sorridere a tuo marito al mattino, di abbracciarlo la sera e di stargli vicino tutte le volte in cui servirà: adesso siete una cosa sola, due corpi e una sola immensa anima, infinita, come sono infinite le cose che farete, i momenti belli che vivrete e quelli brutti che supererete. Amica mia, davanti a te si è aperto un mondo che non puoi perderti e che devi scoprire anche nelle piccole cose: vedrai che la quotidianità ti sembrerà diversa e che ogni passo che farai, anche il più piccolo, ti renderà una donna più bella, più forte, una donna migliore.

amiche che si sposa
Leggi anche: Buongiorno amici: Immagini e video divertenti ed emozionanti

Ti voglio bene amica

La lettera sull’amicizia è anche fondamentale per poter dire “ti voglio bene amica“. In alcune amicizie, questo complimento non si riesce a dire spesso verbalmente, per questo motivo la lettera d’amicizia può essere molto utile.

Sei entrata nella mia vita per caso eppure adesso mi viene più che difficile immaginare cosa facevo prima di conoscerti; sei la mia ancora di salvezza nei momenti di buio totale, è grazie a te che spesso sono tornata a sorridere; ti voglio bene tantissimo amica mia. Mi sono accorta di non dirtelo spesso, ma da adesso giuro che te lo dirò anche a voce!

Se penso alle cose belle mi vieni subito in mente tu, amica mia. Mi viene in mente il tuo sorriso, la tua allegria, la tua voglia di vivere che ha cambiato in meglio le nostre giornate e che ha reso indimenticabili i momenti che abbiamo vissuto assieme. Se penso alle cose belle insomma, sei tu, amica mia, quella che più di tutti si fa avanti tra i pensieri. Questa lettera, è semplicemente per dirti quanto ti voglio bene. Non te lo dico mai, perché do per scontate tante cose, anche se in realtà il “ti voglio bene ” così scontato non è. Mia cara amica, ti voglio bene e non potrei mai fare a meno di te.

Sei speciale perché tu mi rendi migliore, e lo fai senza parlare, senza toccarmi, senza esagerare mai.Mi completi essendo semplicemente te stessa.Forse, dopo tutto, questo vuol dire essere un amica. Un giorno qualcuno ha detto che la differenza tra vivere una bella vita e vivere una vita meravigliosa consiste nell’avere un amica del cuore come te.Sei la mia amica speciale, ti voglio bene e non smetterò mai di dirlo.

Ti voglio bene, amica mia, e ti auguro il meglio: che il vento ti accarezzi quando avrai voglia di stare da sola con te stessa; che il Sole illumini sempre la tua strada e che la Luna ne faccia la veci quando di notte ti sembrerà tutto buio e insormontabile. Che la vita ti sorrida sempre, amica mia, e che questo sì ti protegga per l’eternità. Con affetto, la tua amica speciale.

Cara amica mia, ti scrivo perché, nonostante te l’ho detto miliardi di volte, volevo ricordarti quanto sei importante per me. Scrivendo questa lettera, mi scendono anche le lacrime, ma sono lacrime di gioia, perché penso alla persona meravigliosa che sei e che ho avuto la possibilità di conoscere. Sono orgoglioso di esserti amico e lo sarei ancora di più sapendo di poter esserti accanto in tutti i momenti.Ti ho voluto bene, ti voglio bene e te ne vorrò per tutta la vita. Ti ringrazierò per sempre di tutte le emozioni che mi hai fatto e mi farai provare. Non le dimenticherò mai. Grazie Amica mia. Sei e sarai per sempre nel mio cuore. Ti voglio un mondo di bene.

Ti ricordi quando la nostra preoccupazione più grande erano le 7 ore consecutive a cui non sapevamo dare una spiegazione? Ma quanto cavolo ci ha legato tutto questo? Talmente tanto da saper affrontare più di un anno di casini, pianti e scleri, sempre una accanto all’altra. A volte ci siamo urlate contro, per poi stringerci forte sempre, anche senza darci spiegazioni, anche contro le parole di chi ci stava facendo male. Noi eravamo più forti, noi siamo più forti. E devo solo dirti grazie. E ti voglio un bene dell’anima.Non te l’avevo detto mai: ti voglio bene!

lettera amicizia
Leggi anche: Festa della donna: 80 frasi e aforismi per gli auguri