lardo calorie
Alimentazione Gravidanza

Lardo in gravidanza: alimento vietato per le mamme?

Alcuni insaccati devono essere evitati dalle mamme in gravidanza perché pericolosi. Il lardo rientra tra i cibi vietati in gravidanza? Scopriamolo insieme.

Cibi in gravidanza

Le mamme in attesa devono far attenzione ai cibi che mangiano, per non creare fastidi più o meno pericolosi per lei e il bambino. Alcuni cibi come la frutta e la verdura, accuratamente lavata, viene consigliata dai medici perché presenta molte proprietà e benefici. Altro cibi, specie i crudi sono da eliminare per tutti i nove mesi di gestazione.
Poi ci sono alimenti che destano dei dubbi, come gli insaccati in gravidanza. Possono essere consumati senza problemi o andrebbero evitati? Il lardo ad esempio rientra nei cibi vietati in gravidanza? Scopriamolo insieme.

Lardo in gravidanza

Il lardo rientra tra i salumi in gravidanza che andrebbero evitati. Questo perché il lardo è un prodotto di norcineria derivato dal maiale che una volta tagliato viene speziato e salato. Rientra tra i cibi proibiti in gravidanza perché non viene cotto e quindi potrebbe causare la toxoplasmosi, infezione pericolosa per la mamma e il bambino che può causare problemi come malformazioni del feto, gravi lesioni cerebrali e in casi più gravi l’aborto. Allo stesso modo è da evitare il lardo di colonnata in gravidanza mentre può essere mangiato tranquillamente il lardo cotto dato che la cottura debella possibili batteri.
lardo


Leggi anche: Fesa Di Tacchino In Gravidanza, Si Può Mangiare?

Lardo calorie e valori nutrizionali

Il lardo in gravidanza andrebbe evitato non solo perché non è cotto, ma anche perché è un cibo molto calorico. In 100 grammi di lardo, le calorie sono 857, quindi è un cibo assolutamente troppo calorico, da evitare nei nove mesi di gravidanza, quando bisogna prestare attenzione al peso che si prende. Inoltre il lardo di colonnata aumenta i rischi di colesterolo cattivo, pericoloso in gravidanza.
lardo valori nutrizionali
Leggi anche: Carne Di Maiale In Gravidanza: È Vietata?

Quali salumi si possono mangiare in gravidanza?

Assodato che il lardo è uno dei cibi sconsigliati in gravidanza, vediamo quali altri insaccati in gravidanza sono da evitare.
Le mamme possono mangiare insaccati come il prosciutto cotto, la pancetta e la mortadella in gravidanza. Questo perché essendo cotti non creano problemi alle future mamme. Lo stesso vale per gli insaccati che si usano ad esempio come condimento sulla pizza o come componenti di piatti come il salame.
salumi in gravidanza
Leggi anche: Speck In Gravidanza, Perché No?