perdonami frasi
Frasi

Frasi sul perdono e immagini: 117 modi per farsi perdonare

Come farsi perdonare da chi vogliamo bene? Tanti messaggi per farsi perdonare e anche per chiedere perdono alla persona amata.

Frasi sul persono

Le frasi per farsi perdonare sono davvero utilissime in tutti quei casi in cui un rapporto d’amicizia o d’amore subisce un colpo d’arresto. Qui di seguito vi consigliamo frasi sul perdono in amore, poesie sul perdono, frasi sul perdono di Papa Francesco, lettere di perdono e frasi per farsi perdonare da un’amica e frasi per farsi perdonare da un amico.

Aforismi sul perdono

Chiedere perdono è un gesto molto bello che può modificare il corso degli eventi. Saper perdonare non è sinonimo di debolezza ma anzi, è segno di grande forza e determinazione. In questa sezione, tanti aforismi sul perdono per poter farsi perdonare in amicizia, in amore e in famiglia. Ecco qui le frasi sul pentimento famose.

I figli iniziano amando i loro genitori, in seguito li giudicano. Raramente, se non mai, li perdonano.
(Oscar Wilde)

Colui che non riesce a perdonare distrugge il ponte sul quale egli stesso deve passare; perché ogni uomo ha bisogno di essere perdonato.
(George Herbert)

Ferire qualcuno che sai ti perdonerà è la cosa più scorretta di tutte.
(Robert Brault)

Il perdono è ‘memoria selettiva’ – una decisione consapevole di concentrarsi sull’amore e lasciare andare il resto.
(Marianne Williamson)

Perdona sempre i tuoi nemici. Nulla li fa arrabbiare di più.
(Oscar Wilde)

Errare è umano, perdonare è divino.
(Alexander Pope)

Il perdono è per chi si pente. Il perdono è per chi cerca di riparare al male che ha fatto. (Giorgio Faletti)

Decidi di perdonare: perché il risentimento è negativo; il risentimento è velenoso; il risentimento diminuisce e divora l’ego.
(Robert Muller)

Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno!
(Gesù Cristo)

Chiunque può criticare, condannare e lamentarsi – e la maggioranza lo fa. Ma ci vuole carattere e autocontrollo per capire e perdonare.
(Dale Carnegie)

Non giudicate, e non sarete giudicati; non condannate, e non sarete condannati; perdonate, e vi sarà perdonato.
(Bibbia – Luca)

Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.
(Mahatma Gandhi)

Chi dice che la miglior vendetta è il perdono non ha mai subito un torto.
(Roberto Gervaso)

Quando dice che non ha bisogno del perdono di Dio, ha bisogno del perdono di Dio per una bugia cosi grande.
(Victor Martin)

L’egoismo deve sempre essere perdonato perché, sapete, non vi è alcuna speranza di guarigione.
(Jane Austen)

Perché se voi perdonate agli uomini le loro colpe, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonate agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe.
(Bibbia – Matteo)

So perdonare uno sbaglio, ma non so perdonare una cattiveria.
(Oriana Fallaci)

Quando le donne ci amano, ci perdonano tutto, persino i nostri crimini.
Quando non ci amano, non danno credito a nulla, nemmeno alle nostre virtù.
(Honorè De Balzac)

Dobbiamo perdonare le persone che crediamo si siano comportate male con noi, non perché se lo meritino, ma perché amiamo tanto noi stessi da non voler continuare a pagare per quelle ingiustizie. (Miguel Ruiz)

Potrei perdonare Dio solo se mi presentasse le sue scuse.
(Fedor Dostojevskij)

Perdonare significa aprire la porta per liberare qualcuno e realizzare che eri tu il prigioniero.
(Lewis B. Smedes)

Io posso perdonare, ma non dimenticare” è un altro modo di dire, “io non perdonerò”. Il perdono deve essere come una cambiale pagata – strappata in due e bruciata in modo che non possa più venire usata nuovamente a scapito di qualcuno.
(Henry Ward Beecher)

Ascoltare, essere attenti, consolare, perdonare, accompagnare, abbracciare, aiutare sono verbi che a volte dimentichiamo. Bisognerebbe scriverli su una parete accanto alla porta di casa, e leggerli ogni volta che usciamo nel mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Il perdono è l’essenza dell’amore. Amare è perdonare, perdonare è amare.
(Andrew Greeley)

Il perdono libera l’anima, rimuove la paura. È per questo che il perdono è un’arma potente.
(Nelson Mandela)

L’amore tutto dimentica, tutto perdona, dà tutto senza riserve.
(Padre Pio)

Amare non significa trovare la perfezione, bensì perdonare terribili difetti.
(Rosamunde Pilcher)

Essere un cristiano significa perdonare l’imperdonabile, perché Dio ha perdonato l’imperdonabile in te.
(CS Lewis)

La gioia ineffabile di perdonare e di essere perdonati costituisce un’estasi che potrebbe suscitare l’invidia degli dei.
(Elbert Hubbard)

È più facile perdonare un nemico che perdonare un amico.
(W.Blake)

Più l’uomo sa e più perdona.
(Caterina II di Russia)

Dio ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasportati nel regno del suo amato Figlio. In lui abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati.
(Bibbia – Colossesi)

Solamente chi è puro di cuore perdona la sete che conduce alle acque morte. E soltanto chi si regge ben saldo sulle proprie gambe sa porgere la mano a chi inciampa.
(Kahlil Gibran)

Il perdono è la fragranza che la violetta lascia sul calcagno che l’ha schiacciata.
(Mark Twain)

Il perdono è un un universo di leggi completamente aliene al razionale, di qui la fascinazione che esercita come fenomeno morale, come territorio del libero arbitrio dove si arriva a decisioni, più che etiche, poetiche.
(Armando González Torres)

Non perdono le persone perché sono debole, le perdono perché sono abbastanza forte da sapere che le persone commettono errori.
(Marilyn Monroe)

Ognuno di noi deve chiedere agli altri perdono per qualcosa ma tutti, proprio tutti,dobbiamo chiedere perdono per non aver amato abbastanza.
(Enzo Bianchi)

Se vuoi veramente amare, devi imparare a perdonare.
(Madre Teresa di Calcutta)

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi.
(John Fitzgerald Kennedy)

Quando ho camminato fuori dalla porta verso il cancello che avrebbe portato alla mia libertà, sapevo che se non avessi lasciato l’amarezza e l’odio dietro di me, sarei rimasto ancora in prigione.
(Nelson Mandela)

Volete essere felici per un istante? Vendicatevi! Volete essere felici per sempre? Perdonate!
(Henri Lacordaire)

Ciò che logora le nostre anime nel modo più rapido e peggiore possibile è perdonare senza dimenticare.
(Arthur Schnitzler)

Fintanto che non perdoni, chi e che cosa occuperanno gratuitamente dello spazio nella tua mente.
(Isabelle Christian Holland)

Perdonare e dimenticare vuol dire gettar dalla finestra una preziosa esperienza già fatta. (Arthur Schopenhauer)

Perdonare a coloro che non sanno quello che fanno è un precetto di larga portata; nessuno sa, in definitiva, ciò che fa.
(Carlo Gragnani)

Il debole non è mai capace di perdonare. Il perdono è una caratteristica del forte.
(Mahatma Gandhi)

Siamo tutti impastati di debolezze e di errori; perdoniamoci reciprocamente le nostre sciocchezze: questa è la prima legge di natura.
(Voltaire)

Se un tuo fratello pecca, rimproveralo; ma se si pente, perdonagli. E se pecca sette volte al giorno contro di te e sette volte ti dice: Mi pento, tu gli perdonerai.
(Gesù)

Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono.
(H.De Balzac)

Sì, questo è il bene: perdonare il male. Non c’è altro bene.
(Antonio Porchia)

perdono frasi


Leggi anche: Frasi sul tradimento: 81 aforismi e immagini sul tradimento di amicizia e amore

Frasi di perdono alla persona amata

Chiedere perdono alla persona amata con frasi belle sul perdono? È possibile grazie a queste frasi sugli errori e sul perdono che sono ideali come frasi di perdono dopo un litigio. Ovviamente, troverete frasi di perdono per lei e frasi di perdono per lui.

Solo quando ti ho perso mi sono accorta che nessun’altro uomo al mondo mi amerà mai più come te. Ti amo e ti amerò per sempre. Perdonami!

Perdonami amore per tutto il male che ti ho fatto, sono una sciocca, ho rischiato di perderti per qualcosa che non vale nulla… ti amo da morire!

Perdi davvero una persona quando comprendi che non sei più disposto a perdonarla

Non giudicare le persone dai loro errori, ma dalla loro voglia di rimediare. Per questo io oggi, ti perdono.

Quando una persona ti ferisce, non irritarti, ma pensa solo che dietro quel comportamento c’è una incapacità di amare, dovuta alla presenza di una ferita, di una mancanza d’amore, così perdonerai e pregherai per quella persona senza portare rancore.
(Madre Teresa di Calcutta)

Avrei mille cose da dirti, ma in questo momento è il silenzio che fa da padrone, un silenzio strano, un silenzio che urla il mio amore. Perdonami ti prego.

Tieni chi ami vicino a te, digli quanto bisogno hai di loro, amali e trattali bene, trova il tempo per dirgli “mi spiace”, “perdonami”, “per favore”, “grazie” e tutte le parole d’amore che conosci.
(Gabriel Garcia Marquez)

Mi dispiace per aver agito in questo modo l’altro giorno, incolpa me, ma non il mio amore che è la cosa più grande che ci sia. Ti prego. Accetta le mie scuse e perdonami.

Sei sempre nei miei pensieri:lo sei ora,lo eri ieri e lo sarai domani.Perdonami.

Perdonami amore mio, non accadrà più. Tu sei troppo importante per me e non vorrei perderti per nulla al mondo.

So che sarà molto difficile per te perdonarmi, ma voglio che tu mi guardi negli occhi per vedere che sono davvero mortificato. Ti amo.

Mi amavi ed io non lo capivo, soffrivi e me ne fregavo, piangevi ed io ridevo. Ma adesso che ti ho perso non sai cosa darei per tornare indietro ed avere di nuovo quel ragazzo così dolce che prima non riuscivo ad apprezzare, ed ora che non ti ho più, le tue lacrime e le tue sofferenze sono adesso le mie. Perdonami!

Amami quando meno me lo merito perchè sarà quando ne ho più bisogno… ti prego, perdonami.

Si perdona finché si ama.

Perdono. DONare per non PERdere. Non ti voglio perdere, quindi ti perdono.Ti amo.

Perdonami perché ho lottato solo per te.
(Emily Brontë)

Dicono che l’amore superi qualsiasi ostacolo, spero che sia vero, cosi forse potrai perdonarmi!

Amo il nostro passato. Odio il nostro presente. Con la speranza di poter amare. Un nostro possibile futuro. Perdonami.

Dopo tutto quello che ti ho detto mi chiedo se ti potrai ancora fidare di me. Me lo chiedo dieci, cento, mille volte al giorno e tremo al sol pensiero che tu non mi possa perdonare…

Sappiamo che, se vogliamo veramente amare, dobbiamo imparare a perdonare.
(Madre Teresa di Calcutta)

Amore mio, perdona molto agli altri, nulla a te stesso.

Vorrei una clessidra, piena di fine sabbia dorata che mi permetta di tornare indietro nel tempo, che mi permetta di non ricommettere più gli stessi errori. Perdonami.

Per un uomo che vive senza il perdono nel cuore, vivere è una punizione peggiore di morire.Oggi ho scelto di perdonarti e di rincominciare a vivere, ma senza di te.

Perdona, non perché loro meritano il perdono, ma perché tu meriti la pace.

Anche se ci fossero più di un milione di modi per dire che ti amo ogni mattina, nessuno di loro descriverebbe perfettamente ciò che provo per te, perdonami amore mio.

perdonare persona amata
Leggi anche: Buon compleanno amore: 102 dediche d’amore per lei e per lui con frasi, immagini e video

Frasi sul perdono di Papa Francesco

Perdonare non è quasi mai facile. Questo lo insegna l’esperienza e anche le frasi sul perdono di Papa Francesco che fanno capire quanto perdonare significa anche mostrare la nostra fragilità ma al tempo stesso la forza che ci permette di chiedere il perdono. Ecco a voi le frasi per farsi perdonare di Papa Francesco.

Come sembra difficile tante volte perdonare! Eppure, il perdono è lo strumento posto nelle nostre fragili mani per raggiungere la serenità del cuore. Lasciar cadere il rancore, la rabbia, la violenza e la vendetta sono condizioni necessarie per vivere felici.

Il perdono allarga il cuore, genera condivisione, dona serenità e pace. La logica del perdono e della misericordia è sempre vincente e apre orizzonti di speranza. Ma il perdono si coltiva con la preghiera, che ci permette di tenere fisso lo sguardo su Gesù.

Avere un cuore misericordioso non significa avere un cuore debole. Chi vuole essere misericordioso ha bisogno di un cuore forte, saldo, chiuso al tentatore, ma aperto a Dio.

Gesù ci chiede di credere che il perdono è la porta che conduce alla riconciliazione. Nel comandare a noi di perdonare i nostri fratelli senza alcuna riserva, Egli ci chiede di fare qualcosa di totalmente radicale, ma ci dona anche la grazia per farlo.

Riscopriamo le opere di misericordia corporale: dare da mangiare agli affamati, dare da bere agli assetati, vestire gli ignudi, accogliere i forestieri, assistere gli ammalati, visitare i carcerati, seppellire i morti. E non dimentichiamo le opere di misericordia spirituale: consigliare i dubbiosi, insegnare agli ignoranti, ammonire i peccatori, consolare gli afflitti, perdonare le offese, sopportare pazientemente le persone moleste, pregare Dio per i vivi e per i morti.

Il perdono è una forza che risuscita a vita nuova e infonde il coraggio per guardare al futuro con speranza.

Anche il più grande peccatore che viene davanti a Dio a chiedereperdono è “terra sacra”, e anch’io che devo perdonarlo in nome di Dio posso farecose più brutte di quelle che ha fatto lui. Ogni fedelepenitente che si accosta al confessionale è “terra sacra”, terra sacra da “coltivare” con dedizione, cura e attenzione pastorale.

Quando Dio perdona, il suo perdono è cosi grande che è come se ‘dimenticasse’. Tutto il contrario di quello che facciamo noi, delle chiacchiere: “ma questo ha fatto quello, ha fatto quello, ha fatto quello…’. Perché? Perché non abbiamo il cuore misericordioso. È un appello alla misericordia di Dio, perché ci dia il perdono e la salvezza e dimentichi i nostri peccati

Non si può vivere senza perdonarsi, o almeno non si può vivere bene, specialmente in famiglia.

Il perdono libera il cuore e permette di ricominciare: il perdono dà speranza, senza perdono non si edifica la Chiesa.

Il perdono di Dio non è una fotocopia che si riproduce identica a ogni passaggio in confessionale. Ricevere tramite il sacerdote il perdono dei peccati è un’esperienza sempre nuova, originale e inimitabile. Ci fa passare dall’essere soli con le nostre miserie e i nostri accusatori, come la donna del Vangelo, all’essere risollevati e incoraggiati dal Signore, che ci fa ripartire.

Il perdono è una dinamica di comunicazione, una comunicazione che si logora, che si spezza e che, attraverso il pentimento espresso e accolto, si può riannodare e far crescere.

Siamo tutti peccatori, bisognosi di essere purificati dal Signore. Ma basta fare un piccolo passo verso Gesù per scoprire che Lui ci aspetta sempre con le braccia aperte, in particolare nel Sacramento della Riconciliazione, occasione privilegiata di incontro con la misericordia divina che purifica e ricrea i nostri cuori.

Solo quando arriviamo a comprendere, alla luce della Croce, il male di cui siamo capaci, e di cui persino siamo stati partecipi, possiamo sperimentare vero rimorso e vero pentimento. Solo allora possiamo ricevere la grazia di avvicinarci l’uno all’altro con vera contrizione, offrendo e cercando vero perdono.

perdono papa
Leggi anche: Immagini di Pasqua: le 90 foto più belle da condividere

Poesia sul perdono

Le poesie sul perdono che troverete qui di seguito sono davvero molto profonde e significative. Scritte da autori celebri e poeti, queste sono spesso frasi di perdono d’amore che esprimono tutto il malessere del protagonista che vuole chiedere perdono alla persona amata. Sono da leggere tutte d’un fiato queste poesie sul perdono.

Te lo leggo negli occhi stai soffrendo per me
E nei tuoi occhi che piangono
Mille ricordi non muoiono
Perdonami se puoi
E resta insieme a me.
(Franco Battiato)

Adesso che è passato tanto tempo
darei la vita per averti accanto
per rivederti almeno un solo istante
per dirti perdonami.
(Paola Turci)

Alcune persone vedono il perdono,
In virtù dei deboli.
Un atto di misericordia immeritato,
Non serve a nulla di utile.
Stanno fermamente nel loro giudizio,
E non considererà un errore.
Preferiscono tenere un rancore insensato,
Che accettare le modifiche quando fatte.
Sentono di avere qualche diritto divino,
Rifiutare e criticare.
Sono posseduti dalla giusta rabbia,
E consumato da un inutile orgoglio.
Sono concentrati su come sono stati fatti torto,
E non sarà più reso sciocco.
Quindi sentono che devono vendicarsi,
Rifiutando di arrendersi.
Sacrificheranno la loro famiglia,
O abbandonare un amico di lunga data.
Fanno tutto ciò che devono fare
Essere il vincitore alla fine.
O forse è che non possono risolvere,
La profondità di tutto il loro dolore.
Causato quando qualcuno di cui si sono fidati,
Li ha lasciati in discussione il loro valore.
Ma non importa perché la lotta,
Per orgoglio o per paura.
Non potendo perdonare,
Può causare la perdita di quelli più cari.
Sì, il perdono è una virtù,
Dicono persino che è divino.
Ma più di questo ti rende libero,
Da ciò che ti pesa dentro.
Il modo migliore per avvicinarsi a questa vita,
È chiedere perdono e perdonare.
C’è un equilibrio in questo mondo pazzo,
Quindi vivi e lascia vivere.
(P.A.Fleming)

La mia mente corre confusa,
così spaventato di dire una parola.
La mia bocca inizia a muoversi
ma una parola era inaudita.
Il mio cuore batte così forte
mi viene in mente l’amore
lacrime nel mio cuore
che non poteva iniziare a parlare il dolore,
ma ogni volta che ti vedo,
Ricordo quel dolce bacio che mi hai messo in faccia.
Un amore che non inizia mai a svanire
Perché il mio cuore chiama il tuo nome
ripetendo il dolore che ti ho causato ogni giorno,
ma il mio desiderio è di amarti – finché morte non ci separi,
ma quella stessa domanda rimane ancora nel mio cuore.
Anche se te ne sei andato, non posso lasciarti andare.
Ho così tante cose che voglio che tu sappia.
Non sto cercando di nascondermi tra le lacrime,
ma ho avuto solo pochi anni.
Mi dispiace di non averti mostrato il mio amore
ma non sono pronto per viaggiare o arrendermi.
Ho bisogno di te al mio fianco
così puoi essere di nuovo mia.
Voglio che invecchi insieme a me;
Il meglio deve ancora venire,
benedici così i ricordi nel tuo cuore.
Per favore, non dimenticarti di loro e separarli.
Mi dispiace di averti fatto del male; Ora so che mi sbagliavo
ma ricorda, tutti inciampiamo.
Ognuno di noi fa del male,
quindi mi darai la tua mano,
e aiutarmi anche in questo?
So che sei ancora ferito, e mi dispiace anche per quello.
Forse un giorno ti renderai conto che è vero.
Sta arrivando,
vieni dal mio cuore per te.

Perdonami se ti cerco così
goffamente, dentro di te.
Perdonami il dolore, qualche volta.
Quello che non vedesti e che io vedo,
immerso nel tuo fondo, preziosissimo.
E afferrarlo
e tenerlo in alto come trattiene
l’albero l’ultima luce
che gli viene dal sole.
E allora tu
verresti a cercarlo, in alto.
Per raggiungerlo
alzata su di te, come ti voglio,
sfiorando appena il tuo passato
con le punte rosate dei tuoi piedi,
tutto il corpo in tensione d’ascesa
da te a te.
E allora al mio amore risponda
la creatura nuova che tu eri.
(Pedro Salinas)

Perdonami se a volte vedo troppo
Troppo oltre
Oltre gli sguardi
Le parole
Oltre quello che non dici
Scusami
Se i miei occhi oltrepassano i muri del tuo cuore
Perdonami,ma anche se non vuoi
Riesco a vedere le tue cicatrici.

perdono frasi immagini
Leggi anche: Poesie sull’amicizia: 44 frasi poetiche sull’amicizia da dedicare a chi si vuole bene

Lettere di perdono

Le lettere di perdono sono formate da frasi di pentimento molto profonde e introspettive. Ci sono lettere d’amore per farsi perdonare dall’amica o dal proprio partner, ideali quindi per poter dire: “perdonami amore mio“. Ecco qui le lettere sul perdono più belle ed emozionanti.

Amore mio, ti scrivo questa lettera per farmi perdonare di tutti questi tristi e strani momenti che ci hanno accompagnato!!In pochi giorni mi hai fatto innamorare di te, e in pochi giorni come sei venuto te ne sei anche andato! La mia vita non è più la stessa, passo ore a piangere e a ricordare i momenti passati con te;perchè di te questo mi resta:un bel ricordo che niente e nessuno porterà via dal mio cuore.. Che senso ha vivere e che senso ha amare se la vita ti impedisce di farlo? Sei sparito senza dir niente, ti vedo solo nei sogni, un mondo unico e incantato, dove tutto è possibile, l’unico mondo in cui possiamo ancora stare insieme.. I tuoi baci, le tue carezze, il tuo sorriso mi mancano da morire… Con te ho provato emozioni che con nesssuno ho vissuto.. Ora c’è lei;lei che in punta di piedi ti ha portato via da me e andandotene hai portato con te la mia voglia di ricominciare ad amare.. Non ho mai smesso di dirti quanto ti amo, ed è proprio così che voglio concludere dicendoti che ti amo. Perdono me stessa e te per tutti gli sbagli fatti e spero che domani possa essere il nostro nuovo inizio.

Perdonami, perdonami per non aver voluto conoscerti, per averti negato il saluto per troppo tempo. Lo feci per me, per difesa. Per non farti capire quanto avevo paura di soffrire, di innamorarmi di te, così bello e gentile. Eppure ti piacevo e io non ti ho mai calcolato. Ora pago io, sono io che soffro, io che scrivo dediche al vento. Mi sei rimasto nel cuore nonostante ho cercato di tenerti a distanza e mostrassi indifferenza. Perdonami per non averti mai dato l’opportunità di conoscermi. Sono pronta se vuoi, spero di trovarti sotto casa mia.

Perdonami, non volevo piangere davanti a te, non volevo farti soffrire.Non era mia intenzione, forse non dovevo lasciarmi andare troppo con il sentimento, mi spiace che hai pianto, io ti voglio molto bene e te lo vorrò per sempre.Comunque credo che sia bello quello che è successo tra noi due, non è stata la semplice conoscenza e la probabile amicizia poi svanita nel nulla, io sono felice anche se avrei voluto rivederti, credimi, quando ti dico che io mi accontenterei di stare insieme con te anche per poco, è vero, mi avrebbe fatto piacere. Perdonami.

Mio diletto, perdona il mio egoismo. Il mio tumultuoso fare, pieno di vezzi e capricci. La mia mano è così sicura tra la tua, i tuoi abbracci così intensi. Mi sento al sicuro quando mi stringi, quando le nostre dita si intrecciano e tu accarezzi lievemente il mio palmo. Mi avvicino e allontano incessantemente. E tu, incessantemente, mi accogli in un tenero abbraccio. Quando dormo sulla tua spalla so che quella spalla mi sosterrà in qualsiasi momento e qualsiasi cosa mi accada. Se mi sento sola mi rifugio nel tuo cuore. E tu sei così dolce e magnanimo da sopportare tutti i miei umori. Mio diletto, perdona questa bugia. Diletti il mio cuore ma il mio cuore non ti appartiene. E forse lo sai.

Perdonare non significa accettare il comportamento dell’altra persona o dare una seconda possibilità. Niente affatto. Perdonare piuttosto significa prendere coscienza che quella persona è fatta così perdonare vuol dire creare distacco (per me) e non permettere più ad una determinata situazione o persona di portare energie tossiche nella tua vita. Mi dispiace non ti ho ancora perdonato. Spero di riuscire a farlo soprattutto per me perché ho voglia di dimenticare e stare bene. Voglio guardare avanti.Quindi si diciamo che ho voglia di perdonare per chiudere.

Amore mio,
è un momento difficile per me perché mi trovo a scriverti dopo quello che ci siam detti l’uno all’altra. Mi riesce difficile perché non avrei mai voluto che si creasse questa situazione e che arrivassimo a dirci certe cose. Mi riesce difficile, amore mio, perché ti amo e sai che per me sei una delle cose più belle che mi siano capitate. Ti amo, amore mio: tienilo sempre a mente e non dimenticarlo perché potremo anche litigare un giorno intero ma il mio cuore conserverà di te sempre l’immagine del principe che mi ha conquistata.
Sì, amore mio, forse non te lo dico spesso o forse non te l’ho fatto capire abbastanza: tu per me sei la stella più bella del cielo, il mio rifugio dalle intemperie, un porto dove attraccare quando le tempeste della vita sembrano scatenarsi e non terminare più. Sei il mio principe, la persona più giusta che avrei mai potuto chiedere alla vita. Non sono frasi fatte o parole a caso, amore mio: credo in te, credo nella nostra storia e anche se abbiamo litigato non vorrei mai che tra di noi finisse così.Anzi, amore mio: non vorrei mai più arrivare al punto in cui siamo arrivati perché, sai, litigare dicono che rafforzi i rapporti ma io mi sento distrutta. Voglio perdonarti e chiudere questo capitolo. Non riesco a immaginarti mentre gridi o mi rispondi male senza poi prendermi e far pace dopo pochi istanti; non riesco a pensarti nervoso per più ore e giorni. Ho tutt’altra immagine di te e sono sicura che anche tu, che mi ami, lo so, ne hai un’altra di me: vorrei non arrivare più a questi scontri perché se da una parte fortificano dall’altra mi fanno stare male davvero. Perdonami amore mio, io ti perdono dal profondo del mio cuore.

 

perdono e frasi

Leggi anche: Lettera a un’amica: 37 pensieri per un’amicizia speciale

Immagini di perdono

Una vasta collezione di immagini di perdono con gesti per farsi perdonare. Ad alto impatto visivo, ricche di significato e molte di esse con frasi sul pentimento. Scegliete la più indicata per voi e salvatela sul vostro telefono. Ecco a voi perdono: le immagini più belle.

frasi perdonare
Quando si perdona non si cambia il passato…si cambia il futuro.
frasi perdono immagini
Il debole non è mai capace di perdonare. Il perdono è una caratteristica del forte. (Gandhi).

frasi perdono

frasi sul perdonare
Io ti perdono

frasi sul perdono

immagini e perdono
Errare è umano, perdonare è divino.
immagini perdonare
Perdona gli altri, non perché essi meritano il perdono, ma perchè tu meriti la pace. Buddha

immagini perdono

perdonare immagini
Credere, soprattutto, permettere di perdonare.

perdono frasi

perdono e immagini
Il perdono è la virtù dei forti.
perdono divertenti
I biscotti al cioccolato mi fanno male, ma io sono buona. Li perdono e li mangio lo stesso.

 

Leggi anche: Buongiorno amore: 105 belle immagini da condividere

Canzoni sul perdono

Infine non potevano mancare le canzoni sul perdono. Queste sono davvero molto carine e riusciranno a strappare un sorriso a chi le riceverà o faranno riflettere di quanto possa essere benefico perdonare chi ha tradito i sentimenti più veri e autentici. Qui di seguito proponiamo: Caterina Caselli, Perdono; Antonello Venditti, Dalla pelle al cuore; Michele Zarrillo, Perdono e Tiziano Ferro con Perdono.

Perdono, perdono, perdono
Io soffro più ancora dite
Diceva le cose che dici tu
Aveva gll stessi occhi che hai tu
Mi avevi abbandonato
Ed io mi san trovata
A un tratto giÀ abbracciata a lui
Perdono, perdono, perdono
Io soffro più ancora dite
Perdono perdono, perdono
Il male l’ho fatto più a me
A volte piangendo non vedi più
Da come ha sorriso sembravi tu
Di notte È molto strano
Ma il fuoco di un cerino
Ti sembra il sole che non hai
Perdono, perdono, pe rdono
Io soffro più ancora dite
Perdono, perdono, perdono
Il maie l’ho fatto più a me
Di notte è molto strano
Ma il fuoco di un cerino
Ti sembra il sole che non hai
Perdono, perdono, pe rdono
Io soffro più ancora dite
Perdono, perdono, perdono
Il maie l’ho fatto più a me
Perdono, perdono, pe rdono
Io soffro più ancora dite
Perdono, perdono, perdono
Il maie l’ho fatto più a me
(C.Caselli)

Il sesso fa partire
L’amore fa tornar da te
È dalla pelle al cuore
Che adesso sto davanti a te
So che mi perdonerai
Mi devi perdonare
So che tu ce la farai
È dalla pelle al cuore
Che devo ritornare
Senza più parole
Senza farti male
È dalla pelle al cuore
E tu lo capirai
Solo da uno sguardo
Tu lo scoprirai
Non cerco comprensione
E lacrime che tu non hai
È stata un’emozione
Che mi ha rubato l’anima
Dolcissimo mio amore
E non mi ha fatto vivere
Si apre il tuo portone
E adesso sei davanti a me
È dalla pelle al cuore
Che devo ritornare
Senza più parole
Senza farti male
È dalla pelle al cuore
E tu lo capirai
Solo da uno sguardo
Tu lo scoprirai
Mi perdonerai
Mi perdonerai
Mi devi perdonare, sai
Mi perdonerai
È dalla pelle al cuore
Che devo ritornare
Senza più dolore
Senza farti male
È dalla pelle al cuore
E tu lo capirai
Solo da uno sguardo
Tu lo scoprirai
Mi perdonerai
Mi perdonerai
Mi devi perdonare, sai
Mi perdonerai
Mi perdonerai
(A.Venditti)

Come un ultimo amico
Questa sera sto cercando te
Ora che tutto muore
E che ho paura in fondo anche di me
Giro tutte le chiese
Ma nelle chiese non ti trovo mai
Come posso star bene
E rassegnarmi a quel che siamo noi
Ti sto parlando e invece tu tu non cedi
Cosa devo fare non lo vedi sto pregando in piedi.
Ci sto provando ma tu no no non cedi
Io lo so che sto sbagliando ma così tu non mi aiuti.
Come uomo tra gli uomini mi chiederesti tu perdono
Come uomo tra gli uomini lo capiresti che vuol dire star solo
Io non posso più credere che nell’amore non c’è amore
Come uomo tra gli uomini avresti freddo sulla pelle
E voglia di morire…
…E voglia di morire…
Mi hanno sempre insegnato amare gli altri come amiamo noi
E allora come possiamo dare amore senza farlo mai
Abbassiamo la testa perché domani poi ci premierai
Ma non sai quanto costa la nostra disperata ingenuità.
Ti chiedo un segno e invece tu tu non cedi
Non puoi dirmi che tu esisti adesso neanche tu ci credi
Ti sto cercando ma tu no no non cedi
Tu che dici siamo tutti uguali dimmi cosa vedi
Come uomo tra gli uomini
Mi chiederesti tu perdono
Come uomo tra gli uomini
Lo capiresti che vuol dire star solo
Io non posso più credere che nell’amore non c’è amore
Come uomo tra gli uomini
Avresti freddo sulla pelle…
E voglia di morire.
E voglia di morire.
Aiutami a capire
Io non posso più credere che nell’amore non c’è amore
… come uomo tra gli uomini trovo la forza nell’amore
Per chiederti perdono
Per chiederti perdono.
Perdono, perdono.
(Michele Zarrillo)

Perdono si quel che è fatto è fatto io perché chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si
Posa perché so come sono infatti chiedo
Perdono si quel che è fatto è fatto io perché chiedo
Scusa regalami un sorriso io ti porgo una
Rosa su questa amicizia nuova pace si v Posa Perdono
Con questa gioia che mi stringe il cuore
A quattro cinque giorni da Natale
Un misto tra incanto e dolore
Ripenso a quando ho fatto io del male
E di persone ce ne sono tante
Buoni pretesti sempre troppo pochi
Tra desideri, labirinti e fuochi
Comincio un nuovo anno chiedendoti
Perdono
Dire che sto bene con te è poco
Dire che sto male con te è un gioco!
Un misto tra tregua e rivoluzione
Credo sia una buona occasione
Con questa magia di Natale
Per ricordarti quanto sei speciale
Tra le contraddizioni e i tuoi difetti
lo cerco ancore di volerti
Perdono
Qui l’inverno non ha paura io senza te un po’ ne ho
Qui la rabbia è senza misura io senza di te non lo so
E la notte balla da sola senza di te non ballerò
Capitano abbatti le mura che da solo non ce la farà
Perdono
(T.Ferro)

Leggi anche: Frasi di canzoni sull’amicizia: oltre 80 frasi sull’amicizia tratte da canzoni